Ti-Press
All'ultima edizione, era il 2019, parteciparono quasi 4'000 persone.
LUGANO
17.02.2021 - 08:570
Aggiornamento : 09:56

Anche il Congresso Linfomi si arrende al virus

A quarant'anni dalla prima edizione, la manifestazione scientifica si svolgerà ma online.

Il principale evento mondiale nel campo dei linfomi maligni si terrà dal 18 al 22 giugno.

LUGANO - Gli organizzatori avrebbero voluto festeggiare il 40esimo anniversario in maniera totalmente diversa. Si era pensato (e sperato) a un evento in grande stile con una “Corsa della Speranza” organizzata per i congressisti e la popolazione ticinese e forse a un concerto in Piazza
Riforma. Ma come in molti altri casi, anche i progetti per celebrare il Congresso Internazionale sui Linfomi Maligni sono stati affossati dal virus.

Organizzato per la prima volta a Lugano nel 1981, il Congresso, al quale nella ultima edizione del 2019 parteciparono quasi 4'000 persone, dovrà ripiegare su una versione online. «Abbiamo dovuto buttare la spugna» - spiega il comitato organizzativo che ha lavorato duramente per cercare di organizzare almeno una versione "ibrida" del congresso. Che però è naufragata a causa dell’attuale situazione di totale incertezza sull’andamento della pandemia», delle «persistenti restrizioni ai viaggi internazionali» e delle «proibizioni» emanate da molti ospedali, università e ditte farmaceutiche, che impediscono ai loro dipendenti di «viaggiare almeno fino a estate inoltrata».

Il Congresso dei Linfomi di Lugano avrà quindi luogo dal 18 al 22 giugno ma solo in un formato virtuale. «Siamo stati obbligati a compiere questo doloroso passo - concludono gli organizzatori - benché da tutto il mondo fossero arrivati segnali della voglia di molti partecipanti di esserci in presenza a Lugano. Ma la realtà ha reso questo sogno ormai impossibile».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-18 01:07:15 | 91.208.130.87