Tipress
CANTONE
21.12.2020 - 11:280

Tremila parcheggi condivisi con il carpooling

I numeri positivi di BePooler nell'anno in cui la pandemia ha cambiato anche la mobilità

LUGANO - Un bilancio «timidamente positivo». Nel chiudere quello che è stato un anno per tutti tormentato, BePooler mette l’accento su un dato comunque confortante per il Ticino, la condivisione di oltre tremila posteggi.

Gli obiettivi - Nata cinque anni fa, la società opera nel settore della mobilità condivisa per consentire sia ai pendolari che alle aziende di risparmiare tempi di percorrenza e denaro. «Grazie alla condivisione di autovetture private, gli utenti - si legge nel comunicato stampa - hanno infatti la possibilità di risparmiare sui costi di viaggio, sgravando le strade dalle congestioni del traffico e riducendo le emissioni inquinanti». Nonostante la pandemia da Coronavirus abbia dettato l’agenda 2020, imponendo un lockdown la scorsa primavera e nuovi comportamenti tra le persone (in particolare la possibilità data da molte aziende ai propri collaboratori di poter lavorare in smartworking da casa, limitando in parte la mobilità) il primo lustro di vita di BePooler si è chiuso con numeri importanti per il carpooling.

Meno gas di scarico - «Grazie ai chilometri percorsi dai carpoolers (195.600) in questo anno solare si sono potuti risparmiare 25.427 chilogrammi di CO2, mentre grazie all’uso della App sono stati assegnati 3.018 parcheggi condivisi» evidenzia il bilancio 2020.

Gli accordi con FFS - Negli scorsi mesi BePooler ha siglato inoltre con le Ferrovie federali svizzere un ulteriore importante accordo strategico per nuovi posteggi di carpooling, sulla scia di quello già in essere presso il P+Rail di Stabio. A seguito dei buoni risultati raccolti durante la fase pilota, il concetto è stato condiviso ad altri P+Rail presenti nella fascia di confine, a Balerna e Chiasso. L’auspicio della società e che, nel corso del 2021, con la tanto attesa ripresa, questi posteggi vengano utilizzati come valida alternativa per la mobilità transfrontaliera. Il carpooling coinvolge sempre più realtà imprenditoriali in Ticino e BePooler cita importanti realtà del tessuto economico ticinese come Rapelli SA, Gnosis SA, Jabil SA, Zambon Switzerland LTD, Acer SA, Kerrhawe SA.

La mappa dei parcheggi a disposizione se condividi l'auto
I pendolari che viaggiano almeno in due persone sulla stessa auto (nel rispetto delle accresciute misure di distanziamento sociale) potranno prenotare uno dei 7 parcheggi distribuiti nei tre punti alle stazioni della fascia di confine e occuparli gratuitamente. L’iscrizione alla piattaforma BePooler, tramite il sito www.bepooler.ch, è gratuita, come la prenotazione del parcheggio e la sosta negli spazi riservati. Sarà possibile visualizzare le targhe dei veicoli che hanno prenotato sui monitor delle tre nuove paline elettroniche intelligenti disposte presso le aree di parcheggio. L'accesso ai servizi può avvenire tramite portale o la relativa App.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 16:50:39 | 91.208.130.85