Round Table
CANTONE
20.11.2020 - 15:530
Aggiornamento : 17:09

Dalla Round Table energia a chi è impegnato nella lotta al Covid-19

L'associazione benefica consegnerà le lattine di energy drink avanzate dagli eventi annullati a causa del coronavirus

LOCARNO - L’iniziativa nata in Ticino la primavera scorsa, nel corso della prima ondata pandemica, si ripeterà anche nei prossimi giorni: le sezioni “Round Table” di Bellinzona, Locarno e Lugano si attiveranno per raccogliere e distribuire energy drink a chi è in prima linea per l’emergenza sanitaria, ovvero a tutto il personale messo a dura prova dalla seconda ondata di Covid-19.

Un semplice gesto per sottolineare solidarietà, riconoscimento e vicinanza a medici, infermieri, personale di primo soccorso e poliziotti – solo per citarne alcuni – impegnati giorno e notte nella lotta al Coronavirus.

Sulla scia di quanto successo qualche mese fa, l’iniziativa è stata sposata dal Consiglio d’Amministrazione di ThG e dal Board Nazionale di Round Table Svizzera, rendendo quindi la raccolta e la distribuzione di energy drink realtà anche nel resto dei Cantoni della Confederazione.

L’idea è nata in seguito all’annullamento di numerosi eventi, a causa del Covid-19, facendo rimanere nei magazzini migliaia di lattine. Per questo motivo, traducendo nei fatti «Adopt, Adapt, improve», motto di Round Table, club di servizio presente a livello internazionale, si è fatto di necessità virtù.

In collaborazione con Red Bull, nel caso ticinese, quasi 4’000 lattine verranno raccolte e distribuite dai volontari attivi nelle RT26 Bellinzona, RT36 Locarno e RT40 Lugano, agli agenti di polizia e al personale impiegato negli ospedali regionali di Bellinzona e Locarno, così come alla clinica Moncucco, designata dall’Autorità cantonale “ospedale covid” alla stessa stregua de La Carità.

L’azione raggiungerà anche il personale delle ambulanze e dei check-point sanitari sabato 21.11 a Locarno, il 28.11 a Lugano e il 5.12 a Bellinzona.

La Round Table in breve

È un'associazione senza scopo di lucro, presente a livello internazionale, aperta a giovani professionisti, dirigenti, uomini d'affari e di cultura, che occupano posizioni di rilievo nel campo delle rispettive attività. Si propone di favorire e promuovere l’amicizia e le intese personali ed iniziative al servizio della collettività. Si differenzia da altre società del genere soprattutto per il fattore dell'età: ogni membro perde infatti il diritto di appartenervi al raggiungimento del suo quarantesimo anno d'età. Lo scopo primo è di selezionare annualmente associazioni, enti e progetti sul territorio, dando sostegno diretto tramite attività di volontariato o eventi per raccogliere fondi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-02 20:26:14 | 91.208.130.85