Tio/20minuti - foto d'archivio
LUGANO / ITALIA
22.06.2020 - 06:500
Aggiornamento : 08:26

California Bakery, dal contratto decennale al fallimento

La società che controlla la catena è stata dichiarata ufficialmente fallita il 27 maggio.

Al quartiere Maghetti restano vuoti due spazi commerciali di, rispettivamente, 73 e 90 metri quadrati ciascuno.

LUGANO / MILANO - Avrebbero dovuto occupare un posto al Quartiere Maghetti. Ma a Lugano non ci sono mai arrivati. E, anzi, sono proprio falliti. Stiamo parlando di California Bakery, o meglio, di C.B. Italy Srl, la società che controlla la catena. Il 27 maggio 2020 il Tribunale ordinario di Milano ne ha dichiarato ufficialmente il fallimento.

Nel 2018 con il Maghetti era stato firmato un contratto decennale per uno spazio di duecento metri quadrati. Ma l'apertura, nonostante pagassero l'affitto, non è mai arrivata. È stata rimandata più volte, arrecando - come ci aveva spiegato lo scorso novembre il direttore Riccardo Caruso - anche un danno d'immagine al quartiere luganese, costretto a una vetrina vuota per oltre un anno.

Il contratto con la Fondazione Maghetti è stato sciolto a inizio 2020. L'inquilino non è mai arrivato, così come le sue torte. 

Nel frattempo al quartiere Maghetti restano vuoti due spazi commerciali di, rispettivamente, 73 e 90 metri quadrati ciascuno.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-05 06:51:24 | 91.208.130.89