Tipress
CANTONE
17.06.2020 - 12:310
Aggiornamento : 14:29

Oltre settemila firme contro il 5G

Sono state consegnate oggi a Bellinzona per chiedere di bloccare l'installazione di nuove antenne in Ticino

BELLINZONA - Per la maggior parte dei ticinesi la tecnologia 5G è inutile. È quanto sostiene il gruppo Stop 5G Svizzera italiana che oggi ha consegnato alla Cancelleria cantonale una petizione firmata da 7'128 persone per chiedere di bloccare l'installazione di nuove antenne in Ticino.

Il gruppo vuole che venga decretata una moratoria finché studi indipendenti nazionali e internazionali non dimostreranno che la tecnologia 5G non ha effetti dannosi sull'essere umano e sull'ambiente.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-17 16:20:57 | 91.208.130.85