Immobili
Veicoli

CANTONE"Vivi il tuo Ticino", ecco come ottenere buoni e sconti

16.06.20 - 11:12
Da lunedì si potrà mangiare al ristorante pagando 25 franchi in meno.
DFE
"Vivi il tuo Ticino", ecco come ottenere buoni e sconti
Da lunedì si potrà mangiare al ristorante pagando 25 franchi in meno.
Per ottenere il buono è necessario compilare un formulario online

BELLINZONA - Se lo chiedevano in molti: come fare per ottenere il buono di 25 franchi valido per qualsiasi ristorante ticinese? La risposta è stata data questa mattina durante una conferenza stampa di presentazione del progetto "Vivi il tuo Ticino". A meno di una settimana dal lancio vero e proprio dell'iniziativa - che durerà dal 22 giugno al 30 settembre - DFE, Agenzia turistica ticinese (ATT) e Banca Stato hanno spiegato i dettagli dei due distinti prodotti - "Gusta il Ticino" e "Soggiorna in Ticino" - che hanno quale obiettivo quello d'incentivare la stagione turistica estiva del Canton Ticino.

15 franchi al posto di 40 - “Gusta il Ticino” - ricordiamo - offre la possibilità di beneficiare di uno sconto di 25 franchi per una cena nel nostro Cantone. Lo sconto viene applicato dal ristoratore se il cliente ha speso un importo minimo di 40 franchi. Per ottenere lo sconto sarà possibile, dal 22 giugno, collegarsi al sito viviiltuoticino.ch: dopo aver compilato un semplice formulario, si riceverà direttamente a casa il buono “Gusta il Ticino”.

Solo servizio al tavolo - Il buono sconto può essere richiesto da tutti i maggiorenni e residenti domiciliati in Ticino una sola volta e utilizzato unicamente per cenare in un esercizio (ristoranti, snackbar, capanne, osterie, grotti, canvetti, trattorie, birrerie, bar e agriturismi) che aderisce all’iniziativa e che effettua servizio al tavolo (non è quindi valido per asporto o servizio a domicilio). Può inoltre essere l’occasione per degustare piatti che valorizzano i prodotti tipici, contribuendo a sostenere ulteriormente l’economia locale. Sono altresì possibili ulteriori sconti garantiti da partner privati.  

Solo prenotando direttamente - "Soggiorna in Ticino", invece, offre la possibilità di ottenere uno sconto del 20% su pernottamenti e colazioni presso una struttura d’alloggio ticinese, purché aderisca all’iniziativa e sia convenzionata con Ticino Ticket (quindi alberghi, ostelli della gioventù, campeggi e alcuni agriturismi selezionati). Per ottenere lo sconto occorre prenotare il soggiorno contattando direttamente la struttura, senza cioè passare da agenzie o piattaforme di prenotazione online, e chiedendo se aderisce all’iniziativa.

Almeno 150 franchi - Lo sconto può essere richiesto da tutti i maggiorenni e residenti domiciliati in Ticino per più soggiorni, purché l’inizio del soggiorno sia compreso tra il 22 giugno e il 30 settembre 2020. Al momento del check-in presso la struttura, inoltre, si riceverà il Ticino Ticket, che consentirà di viaggiare liberamente, per il periodo del soggiorno, sui mezzi pubblici della Comunità tariffale Arcobaleno. L’importo minimo di pernottamenti e soggiorni per poter usufruire dello sconto è di 150 franchi e lo sconto massimo ammissibile è di 500 franchi. Sono altresì possibili ulteriori sconti garantiti da partner privati.

Procedura di rimborso - Per ottenere il rimborso dei buoni “Gusta il Ticino” e degli sconti di “Soggiorna in Ticino”, esercenti e datori d’alloggio dovranno registrarsi sulla piattaforma viviiltuoticino.ch seguendo le apposite istruzioni e creando in seguito la richiesta d’incasso. I documenti ottenuti vanno stampati e inviati a Vivi il Tuo Ticino, CP 263, 6604 Locarno. L’Agenzia Turistica Ticinese (ATT) provvederà a validare la richiesta, che verrà poi liquidata da BancaStato direttamente sul conto bancario. Mediamente, entro una settimana si otterrà già il rimborso. Maggiori dettagli si trovano sul sito viviiltuoticino.ch.  

#iltuoticino - Legato al progetto “Vivi il tuo Ticino” partirà anche l’iniziativa online #iltuoticino. L’invito è quello di condividere, sul gruppo Facebook dedicato, foto, video e racconti delle esperienze vissute in Ticino, dalle cene ai soggiorni, seguite da #iltuoticino. In palio vi sono numerosi premi per un valore complessivo di diverse migliaia di franchi.

NOTIZIE PIÙ LETTE