tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
3 ore
Una petizione contro l'autosilo da 400 posti auto alla stazione FFS
Nel contempo viene chiesto che in quel luogo siano realizzate aree verdi e piantati alberi
BLENIO
4 ore
Agricoltore perde la vita dopo una caduta
L'uomo è deceduto sul posto a causa delle gravi ferite riportate
LOCARNO
5 ore
Il Cisa rimanda la consegna dei diplomi
La cerimonia era in calendario per mercoledì 21 ottobre
CASTEL SAN PIETRO
6 ore
Tre contagi in una casa per anziani
L’Ufficio del medico cantonale è in contatto con la direzione per seguire l’evoluzione della situazione
MINUSIO
6 ore
Quarantena per una classe delle medie di Minusio
Per gli altri studenti dell'istituto l'attività prosegue normalmente
FOTO E VIDEO
QUARTINO
6 ore
Centauro a terra, disagi tra Contone e Quartino
Il motociclista ha riportato ferite di media gravità.
CANTONE
7 ore
Gli ospedali chiedono l'aiuto della Protezione Civile
Dei militi sono già operativi presso la clinica Moncucco, il San Giovanni di Bellinzona e La Carità di Locarno.
CANTONE
7 ore
Film Festival Diritti Umani, la nuova formula è un successo
Diversi i sold-out e parecchio pubblico, anche giovani per la settima edizione della rassegna diffusa sul territorio
CANTONE
7 ore
Elezione del Giudice di pace supplente, ecco le candidature
Tre i nominativi per il Circolo di Lugano Est.
SANT'ANTONINO
8 ore
Fuggono con 4 motoseghe, il colpo va a segno a metà
Due ladruncoli si sono introdotti all'Agrar Shop Ticino tentando il "colpaccio".
CANTONE
9 ore
Bellinzona adatta le disposizioni anti-Covid
Il personale dell’Amministrazione cantonale dovrà indossare la mascherina ogni volta che lascerà la postazione di lavoro
LUGANO
9 ore
Allo sportello ora ci vai solo con l'appuntamento
Introdotto l’obbligo di appuntamento per tutti gli sportelli dell’Amministrazione
FOTO
CEVIO
9 ore
Gli alpi di Vallemaggia in bella mostra
Alla popolazione è stato presentato uno spaccato dell'attività nel corso della giornata "Autunno in Vallemaggia"
CANTONE
10 ore
Siro Quadri è il nuovo Giudice del tribunale d’appello
Il Gran Consiglio ha eletto a scrutinio segreto l’attuale pretore del Distretto di Vallemaggia
CANTONE
10 ore
«La politica di Gobbi sui permessi è una minaccia per tutti»
Unia dice no al blocco delle autorizzazioni per le agenzie di sicurezza
VEZIA
11 ore
Così è cambiato il sistema bancario ticinese in 100 anni
A Villa Negroni un convegno storico per festeggiare i 100 anni dell’’Associazione Bancaria Ticinese
BELLINZONA
11 ore
Quartiere di Giubiasco, chiusura totale a tappe
Dei lavori di pavimentazione interesseranno via Pedevilla e si protrarranno fino al 6 di novembre.
MAROGGIA
12 ore
Svegliato sul treno, si becca pure un pugno in faccia
Una «scena surreale» quella avvenuta su un Tilo. Protagonista un viaggiatore e un gruppo di ragazzi "su di giri".
CANTONE
13 ore
«La mascherina serve anche in quarta media»
L'Mps punta il dito contro il Decs. E con una mozione chiede una serie di misure urgenti
CANTONE
14 ore
Cambio alla testa del Partito Operaio Popolare
Gianfranco Cavalli è subentrato a Leonardo Schmid nel ruolo di segretario politico
CANTONE
14 ore
Il tennis vincente del primario dell'Eoc
Trasferta vittoriosa per Alessandro Cianfoni che è stato in passato campione svizzero di tennis in carrozzina
LOSONE
14 ore
Conferiti i riconoscimenti al merito civico e sportivo
Sportivi ricevuti dal Municipio nella cerimonia comunale. Riconoscimento civico allo stilista losonese Rafael Kouto
LUGANO
30.05.2020 - 19:530

«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»

Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid

Il timore è per il futuro delle loro attività: «Già siamo provati da questa crisi»

LUGANO - La migrazione di parte delle attività amministrative della Città e del Cantone fuori dal centro di Lugano, continua a preoccupare commercianti, esercenti e albergatori. Specie in tempi di Coronavirus.

Tramite le rispettive associazioni cittadine, gli esercenti luganesi ribadiscono in buona sostanza la loro opinione e quanto già a suo tempo espresso al Municipio, nell’ambito del dibattito relativo al nuovo quartiere di Cornaredo e del nuovo polo sportivo.

«Ribadiamo - segnala la Società dei Commercianti di Lugano - che le nostre Associazioni non sono contrarie al polo sportivo, ma a questa migrazione che decreterebbe la condanna a morte di molti negozi, bar e ristoranti come anche ribadito dallo studio commissionato a EspaceSuisse».

Questo timore, è alimentato maggiormente dall'emergenza in corso: «I commercianti - si segnala - si ritrovano ancora più duramente provati a causa della situazione conseguente al COVID-19».

L'argomento era già stato portato all'attenzione del Municipio trattato nel 2017, quando i commercianti avevano espresso il timore di «inevitabili ripercussioni» sul centro cittadino, già sofferente per il ridimensionamento della piazza finanziaria e la conseguente riduzione dei posti di lavoro e di tutto l’indotto che ne consegue.

Ciò a causa di uno «spostamento del baricentro cittadino verso nord» e di conseguenza una «ulteriore diminuzione di persone impiegate negli uffici ubicati in centro con conseguente riduzione delle frequenze in bar, ristoranti e negozi durante la settimana». DI conseguenza un «aumento degli spazi sfitti e una desertificazione del Centro con ulteriore perdita di attrattività e riduzione del valore immobiliare».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 4 mesi fa su tio
Guarda a caso, Artisa si è già preparata con i suoi splendidi alveari in stile prigione, Renzetti pure...., è tutta una politica del più furbo. Che lo stadio vada ampliato ed ammodernato potrebbe anche starci ma ulteriori palazzi speculativi da appaltare ai soliti noti mi sembra la solita solfa in salsa ticinese per accontentare gli amici degli amici, poi se il populino ci smena o gli vengono tolti i servizi poco importa.
vulpus 4 mesi fa su tio
Il guaio non sono i 120 impiegati che andranno a Cornaredo. Questo vuol dire spostare il centro cittadino in una zona completamente fuori. Il centro città sarà sempre più vuoto e i commerci chiuderanno. I soliti piagnistei? No signori: questa operazione porterà ad altri servizi che gravitano attorno all'amministrazione pubblica, in zona Cornaredo, e non solo seervizi pubblici ( cantone) o parapubblici, ma anche privati. Poi qualche negozio al traino di questi servizi pure si sposterà a in quella zona, e poi seguiranno i privati. Se poi con i nuovo palazzoni si creeranno anche appartamenti, è evidente che l'ombelico di Lugano sarà in quella zona , e come già successo in altre città svizzere ,l'attuale centro perderà di attrattività e di "vita".
seo56 4 mesi fa su tio
Bene!! E funerale sia!!
Andrea Farace 4 mesi fa su fb
Invece nella "grande" Lugano, grande come un isolato di una città, il problema è proprio l'opposto. Estendere la "vita" quantomeno fino a dove il Cassarate è piatto vuol dire dare un senso a tutta la "piana", avvicinando i servizi anche ad altri. Il lungo lago e il "centro" non dovrebbero che giovarne d'un po' di pulizia. Magari diventerebbero più vivibili, meno trafficati e più attraenti per turisti e visitatori. Il Lac da solo ha cambiato molti equilibri e allungare un po' il centro verso nord è un'idea molto sensata.
cle72 4 mesi fa su tio
Pienamente d'accordo, primo cosa c'entrano con un centro polosportivo uffici amministrativi? Secondoe due torri sono orribili e pergiunta hanno bloccato anche il progetto, terzo lo spostare gli uffici dal centro vorrebbe dire avere un palazzo enorme vuoto cosa ci faranno? Trasformato nell' ennesimo palazzo abitativo solo per pochi?. I commercianti hanno ragione senza gli uffici la loro attività muore come tutta la città. Basta girare in Svizzera gli uffici sono in centro non in periferia. Politici di Lugano sempre più ridicoli
angie2020 4 mesi fa su tio
il centro di Lugano, e delle altre città ticinesi, si sta desertificando. Non contribuite, pf, con queste invenzioni.
Evry 4 mesi fa su tio
I soliti esercenti "LANGNANTI" svegliatevi e rivedete la vostra offerta, voi volete i clienti che entrano pagano e non consumano niente, vergogna!
Sila Jane 4 mesi fa su fb
Gli affitti nel centro di Lugano sono assurdi. I primi che devono ridimensionarsi.. fino a che non sarà così anche i prezzi offerti saranno alti. A me spiace molto, ma molti dovranno fallire, lasciare gli stabili vuoti per far ingranare il processo contrario..
Francesco Mgn 4 mesi fa su fb
Mi sa che molti proprietari di immobili se ne sbattono degli stabili vuoti. Mi viene in mente quel palazzo all'angolo tra Via Balestra e Via Maderno, una volta occupato da UBS ma ormai vuoti da tanti di quegli anni che non non riesco neanche a sparare una cifra. Forse anche quello di fronte è mezzo vuoto, quello sopra il negozio Spar, anche se da molto meno tempo.
roma 4 mesi fa su tio
...che tristezza. Questi commercianti sono fermi in modo ridicolo agli anni '50 dello scorso millennio... A questo punto, se non fanno il polo sportivo "VIVA L'E-COMMERCE"
Canis Majoris 4 mesi fa su tio
Sempre a lamentarsi!
Sanez Lombardi 4 mesi fa su fb
Invece è un bene. Così anche voi sposterete le vistre attività a nord e il nucleo storico ritornerà ad essere abitato. Di una città morta ne abbiamo abbastanza
Francesco Mgn 4 mesi fa su fb
Quale sarebbe il "nucleo storico"?
Jettero Heller 4 mesi fa su fb
ahhhh, ma allora è vero che sono sempre al bar... ;)
Sanez Lombardi 4 mesi fa su fb
No, ma avevi dubbi?😂
Francesco Mgn 4 mesi fa su fb
Finalmente un commento sensato 👍👍😂😂😂
Verbania 4 mesi fa su tio
Ridicoli
Frenk Talarico 4 mesi fa su fb
Ma parliamo di 120 persone 🤣
streciadalbüter 4 mesi fa su tio
I soliti piagnoni.
Otto Bodmer 4 mesi fa su fb
Non c’è limite al ridicolo. Sostenere che un centinaio di impiegati comunali (noti frequentatori di Via Nassa e ristoranti stellati) sarebbero decisivi per il futuro del centro cittadino sembra una battuta degna della Palmita-evasione-garantita. Manco fossero trasferiti a Utrecht! 10 minuti di bus più in là... Disin pü sü.
Cesare Matasci 4 mesi fa su fb
Assolutamente d’accordo! Questa compete con la fantozziana “corazzata Potëmkin”..
Fedeltà 4 mesi fa su tio
Allora lo stadio va fatto o chi di dovere non dormirà sogni tranquilli..basta inventarsi scuse??
roma 4 mesi fa su tio
@Fedeltà quoto 100%
Dragon76 4 mesi fa su tio
Per mangiare un piatto decente in centro devi fare un leasing..
Zarco 4 mesi fa su tio
X Marko Vucic! Le tasse almeno le paghi o anche lì , il Ticino non ti va bene??????
comp61 4 mesi fa su tio
Ma se alle 17.30 apparecchiate per gli svizzeri tedeschi vuol dire che dei locals non vi frega!
Chris Taiana 4 mesi fa su fb
Sempre a piangere miseria
Sanez Lombardi 4 mesi fa su fb
Dopo anni di vacche grasse...
Marko Vucic 4 mesi fa su fb
In Ticino non vado mai bene niente!!!!!
Zarco 4 mesi fa su tio
I commercianti possono anche avere ragione; la vergogna vera e’ il canone di locazione richiesta!!!!
sedelin 4 mesi fa su tio
hanno ragione a protestare, in una città é ovvio avere gli uffici in centro, dove gli utenti possono usufruire anche di altri servizi, bar, ristoranti, negozi, posta...
Flavio Zana 4 mesi fa su fb
quindi non facciamo il polo sportivo, un’opportunità incredibile e di grande valore e prestigio per tutto il cantone, perché altrimenti non si va più al ristorante in centro a pagare 45frs una bistecca e 18 una margherita, il primo merlot che si incontra a 35 e via dicendo.. beh, interessante la “condanna a morte”..
Francesco Mgn 4 mesi fa su fb
I commercianti non sono contrari al polo sportivo. Non l'hanno mai detto.
MrBlack 4 mesi fa su tio
Ma sempre i soliti bar del centro che si lamentano di tutto. E piantatela. Assumete solo residenti, e la popolazione aumenta, e ci sono più clienti per tutti. Assumete solo frontalieri, si portano lo stipendio a casa e qui non resta nulla. Non restano neppure i ticinesi che emigrano in Svizzera interna grazie ai vostri stipendi italiani.
seo56 4 mesi fa su tio
Mai contenti!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 02:42:55 | 91.208.130.89