TIPRESS
Gli effetti del lockdown sull'ambiente: calano inquinamento fonico e atmosferico.
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
26 min
«Ha fatto di tutto per essere fermato»
Strage progettata alla Commercio di Bellinzona: la difesa ha chiesto una riduzione della pena
BELLINZONA
36 min
Il Woodstock si mette in quarantena
Parla uno degli avventori del Woodstock, presente la stessa sera della recluta positiva al Covid.
LUGANO
1 ora
Colpirono il radar con una molotov, fermati due ventenni
Il gesto era stato portato a termine da uno dei due a marzo del 2019 per salvare l'amico da una multa.
CANTONE
1 ora
TILO, si torna (quasi) alla normalità
I clienti avranno a disposizione l'intera offerta prevista nell'orario regolare, eccetto alcuni collegamenti serali.
CANTONE
1 ora
Studio sul Covid, 8'000 lettere dirette ai ticinesi
L'esperto di salute pubblica Emiliano Albanese: «Non possiamo più farci cogliere impreparati»
BELLINZONA
1 ora
«Niente uguaglianza di genere in Municipio»
Il gruppo MPS-POP-Indipendenti aveva presentato una mozione contro l'oppressione di genere
BELLINZONA
1 ora
«Un ragazzo normale, che più non si può»
Strage progettata alla Commercio di Bellinzona: è iniziata l'arringa della difesa
CALANCA (GR)
1 ora
Gravemente ferita durante un'escursione, salvata dall'app
Una donna ha avuto un brutto incidente ieri in Val Calanca, ma è riuscita ad allertare i soccorritori con lo smartphone.
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Un'estate un po' diversa per il Gottardo
Gli svizzeri, ma anche i cittadini europei, quest'estate si sposteranno meno per le vacanze.
CANTONE
2 ore
I casi aumentano anche in Ticino
Dopo un mese di giugno molto positivo, oggi il nostro cantone è confrontato con una crescita della curva epidemiologica.
FOTO
CANTONE
2 ore
Bellezze del bosco tutte da scoprire
In Ticino sono stati allestiti otto percorsi con alcune sagome
CANTONE
3 ore
Un avanzo vicino ai tre milioni per l'azienda cantonale dei rifiuti
Il Governo propone al Gran Consiglio di approvare i conti 2019
CANTONE
3 ore
Affitti in calo in Ticino
Restano invece invariati se si guarda il dato svizzero
BELLINZONA
5 ore
Casa anziani: parte l'indagine, ma direttore e municipale restano
Il Municipio ha deciso di fare chiarezza sulle morti per Covid
CHIASSO
5 ore
Aggredito dal capo, resta senza disoccupazione
È successo a un aiuto-cuoco in un ristorante del Sottoceneri. I sindacati: «Fatti gravi, da denunciare»
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
«Le FFS continuano a viaggiare su binari sbagliati»
L'ex regia federale ha deciso di rimuovere dalla propria offerta l’abbonamento generale per studenti.
CONFINE
12 ore
Margno, i due bambini sono stati uccisi a mani nude
L’autopsia non ha dubbi in merito al duplice omicidio: i due bambini sono stati strangolati
CANTONE
12 ore
In piena notte incolonnati sulla A2
È capitato a diversi questo mercoledì sera in viaggio (sia verso Sud che Nord) e rimasti bloccati
CANTONE / ITALIA
12 ore
Pista ticinese nel maxi sequestro di "droga della Jihad"
Il carico confiscato a Salerno e proveniente dalla Siria era intestato a una società con sede a Lugano
BELLINZONA
14 ore
Il Tf dà torto a Cheda: «La libertà d'espressione non è assoluta»
Losanna conferma la diffamazione ripetuta in due scritti che attaccavano gli avvocati Gianoni, padre e figlio
CANTONE
15 ore
«Rendiamoci conto che non siamo protetti da nessuna parte»
Il Consiglio di Stato ha deciso di richiamare alla responsabilità i gestori dei locali e gli organizzatori di eventi.
FOTO
CANTONE
15 ore
I pescatori si uniscono a difesa del lago
Contro il littering si uniscono alcuni giovani sul Ceresio, che in un'azione hanno raccolto dieci sacchi di spazzatura
LOCARNO
15 ore
Locarno festeggia la sua centenaria... a distanza!
Una canzone dai bimbi delle elementari e una montagna di auguri per la signora Lodomilla Ortelli (106 anni)
CANTONE
16 ore
Ticinese positivo al coronavirus, in quarantena i clienti di un locale del Bellinzonese
È in corso la ricostruzione dei contatti, per identificare le persone entrate in contatto con il giovane
CANTONE
17 ore
L'Ordine dei Medici Ticinesi: «Mascherina obbligatoria anche al supermercato e negli uffici»
E non solo, in tutti i luoghi chiusi e nei bar e ristoranti (per il personale). A firmarla più di 350 specialisti
VIDEO
CANTONE
18 ore
Un raro esemplare di Succiacapre rimesso in libertà
Il volatile, trovato malandato da due ragazzi in Valle di Blenio, è stato curato da Ficedula e ora è in piena salute
TICINO
18 ore
Obbligo mascherina: «Che il personale non si trasformi in polizia»
Per il sindacato del personale dei trasporti (SEV) la mascherina rimane comunque la migliore protezione per il personale
CANTONE
19 ore
Jermini ha il suo sostituto
Nicola Forrer è il nuovo direttore del Laboratorio cantonale e Chimico cantonale
CANTONE
19 ore
«Quel ragazzo era una bomba a orologeria»
Strage sventata alla Commercio di Bellinzona: parla Arturo Garzoni, rappresentante della Pubblica Accusa.
TICINO
19 ore
Dichiarazione di fedeltà alla Costituzione per Matasci e Olgiati
La cerimonia a Palazzo delle Orsoline è stata condotta dal presidente del Gran Consiglio Daniele Caverzasio
ONSERNONE
20 ore
Contro un agente con un decespugliatore in mano, arrestato
L'uomo, 71 anni, è stato infine immobilizzato. La polizia era intervenuta per disturbo alla quiete
CANTONE
21 ore
Odiava sé stesso, e voleva essere odiato
Strage sventata a scuola: le emozioni del 21enne alla sbarra. Critiche al Ministero pubblico.
CANTONE
21 ore
«Serbi, non andate in vacanza in patria»
L'appello del rappresentante della comunità in Ticino. «Con un aumento dei casi la situazione potrebbe peggiorare»
CANTONE
22 ore
USI e SUPSI lanciano uno studio sull'impatto del Covid-19 in Ticino
Oltre alla diffusione del virus, si analizzeranno le conseguenze sociali, psicologiche ed economiche della pandemia
CANTONE / TANZANIA
22 ore
I letti lasciano l'ospedale per raggiungere chi ne ha più bisogno
Dal Ticino a Kibaha l'EOC ha messo a disposizione 24 letti. SwissLimbs costruisce un centro ospedaliero e riabilitativo
CANTONE
23 ore
Un secolo di elettricità verde per la ferrovia
La centrale idroelettrica del Ritom compie 100 anni. Fu costruita per supplire alla penuria di carbone.
CANTONE
01.05.2020 - 09:220

Le misure di lockdown fanno calare l'inquinamento fonico e atmosferico

Scende il diossido di azoto, per quanto riguarda polveri fini e ozono il discorso è più complicato

BELLINZONA - Nelle ultime settimane il Dipartimento del territorio (DT) ha osservato un netto calo dell'inquinamento fonico e atmosferico. Il merito è delle misure di contenimento legate alla pandemia di coronavirus, che «hanno contribuito a far mutare in modo radicale e repentino la vita quotidiana, influendo sulle emissioni nell’ambiente causate dal traffico veicolare, dall'industria e dall'artigianato, nonché dai cantieri».  

Ticino più silenzioso - Il DT considera particolarmente degna di nota l'inconsueta quiete dovuta all'importante diminuzione del traffico, che ha restituito all’ambiente e al territorio un paesaggio sonoro completamente diverso, più naturale. L'inquinamento fonico è registrato lungo l'autostrada A2 dal 2004 e, a partire dalla metà di marzo, i valori registrati all'altezza di Moleno e di Camignolo mostrano un calo di circa 3 decibel (dB) nei giorni feriali. «Nel corso dei fine settimana il calo si è manifestato in modo ancora più massiccio con una diminuzione pari a circa 6 dB, equivalente a una riduzione del 75% del traffico veicolare».  

La qualità dell'aria - «Anche la qualità dell’aria ha beneficiato della riduzione delle attività» rileva il DT. Il diossido di azoto (NO2), proveniente in buona parte direttamente dalle emissioni dei motori e degli impianti stazionari a combustione, è in diminuzione costante a partire dall’ultima settimana di febbraio. In termini quantitativi – mediamente, sul periodo compreso tra il 16 marzo e il 15 aprile 2020, e in confronto a quanto atteso dalla tendenza in diminuzione degli ultimi dieci anni - si registra una diminuzione di circa il 50% delle concentrazioni di NO2 lungo l'autostrada, del 35-40% in città e periferia, e del 20% nelle stazioni di misurazione ubicate in aree discoste, dove i valori riscontrati in questo periodo rappresentano il cosiddetto “inquinamento di fondo".  

Polveri fini, discorso più complicato - Per quanto riguarda le polveri fini (PM10 e PM2.5) e l’ozono (O3), «gli effetti delle misure di contenimento da COVID-19 sono più complessi e quindi difficili da quantificare». Le concentrazioni di questi inquinanti - oltre a dipendere dalle fonti toccate dalle misure di contenimento - provengono anche da un gran numero di altre fonti di emissioni, come ad esempio gli impianti di riscaldamento, l'agricoltura e le fonti naturali. Inoltre, le concentrazioni subiscono notevoli cambiamenti a dipendenza della meteorologia (vento, insolazione e temperatura) e dalle complesse interazioni tra precursori nell’atmosfera (reazioni chimiche). «Dopo un repentino abbassamento dei valori registrati a inizio marzo, con l’arrivo di aria dagli strati alti dell’atmosfera dovuta ad alcuni giorni di favonio, a fine marzo si è assistito a un lento e graduale accumulo di particelle anche a causa della lunga assenza di precipitazioni e di un periodo caratterizzato da temperature più basse».  

Per questi motivi analisi e confronti più dettagliati richiederanno tempo. Un esempio di come le immissioni possono dipendere anche dalla meteorologia lo si è potuto osservare nel corso dell'ultimo fine settimana di marzo, con un repentino apporto di sabbia proveniente dal Sahara che ha causato un aumento netto nelle concentrazioni di PM10, e successivamente, un nuovo calo causato dal favonio.  

I valori orari di ozono (O3) registrati durante il mese di aprile si sono più volte attestati sopra i 120 microgrammi al metro cubo (µg/m3). «Si tratta in questo caso di un inquinante di origine integralmente secondaria: i valori rilevati sono dunque dovuti a complesse reazioni chimiche favorite da una lunga serie di giornate di tempo stabile - anomala per questo periodo dell’anno - con un soleggiamento sopra la norma e temperature quasi estive, e dalla presenza di diversi inquinanti precursori, tra i quali anche composti organici volatili (COV), secondi per importanza nella produzione d’ozono dopo gli ossidi d'azoto» aggiunge il DT.      

Le spiegazioni sul sito dell'OASI - Per illustrare in modo semplice e intuitivo alcuni influssi indiretti delle misure di contenimento COVID-19 sull’ambiente in Ticino, è stata allestita una serie di pagine web e relative rappresentazioni grafiche, costantemente aggiornate, e pubblicate sul sito del Dipartimento del territorio, sotto la sezione dell'Osservatorio ambientale della svizzera italiana (OASI).

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 2 mesi fa su tio
Bene.... adesso apriamo le dogane e lasciamo entrare i 50'000-70'000 frontalieri tutti in auto. Spero almeno che la polizia e le dogane facciano dei controlli regolari, che tutti abbiano i documenti in regola. SVEGLIA POLITICI.
lo spiaggiato 2 mesi fa su tio
Bene, benzina gratis per tutti!... :-)))
Marco Miozzari 2 mesi fa su fb
Perspicaci
Dana Cobos 2 mesi fa su fb
MA TRANQUILLI TUTTO RIPRENDERÀ DAL 11.05.2020
F/A-18 2 mesi fa su tio
Potenziare i mezzi pubblici e poi non poterli usare per via della distanza sociale. Se il mondo deve cambiare produciamo di più in casa nostra. Se il mondo non si globalizzata la Cina non avrebbe potuto invadere il mondo con i suoi prodotti scadenti a bassissimo costo ignorando le più elementari norme di igiene, rispetto delle persone, rispetto dell’ambiente, sfruttamento dell’infanzia, inquinamento assurdo delle acque, dell’aria eccetera. Si parla tanto di cambiare le cose e poi siamo i primi ad ordinare tramite Amazon prodotti cinesi, così non arriviamo da nessuna parte.
sedelin 2 mesi fa su tio
ecco, é la volta buona che la gente si renda conto quanto sia più salutare vivere con aria più pulita e meno fracasso. é un'occasione per fare finalmente qualcosa (vietare la vendita di suv, potenziare i mezzi pubblici a prezzi abbordabili, dare lavoro ai disoccupati qui residenti, promuovere auto a idrogeno).
Giorgio 2 mesi fa su fb
Spero che non abbiate fatto uno studio?
Heinz 2 mesi fa su tio
Un anno di questa calma e andiamo tutti, ma dico tutti, in malora economica. SVEGLIA Questo è stato il silenzio della morte !!!
aquilasolitaria 2 mesi fa su tio
Non sono solo i 70.000 frontalieri che arrivano in Ticino x LAVORO a inquinare , ci sono i volpini di qui che girano dalla mattina alla sera a inquinare l`aria , non diamo sempre la colpa agli altri quando siamo noi i primi
Mag 2 mesi fa su tio
@aquilasolitaria Senza parlare della mamme col SUV in giro per qualsiasi cosa: bambini a scuola, palestra, estetista, spesa, parrucchiere, incontri con le amiche, ecc. ecc. ecc.
Escavo Monti 2 mesi fa su fb
I Verdi e Co. devono intervenire drasticamente presso l'ufficio dei permessi!!! Meno permessi = meno macchine in giro = aria più pulita!!! allez les verts, allez
Stella Cometa 2 mesi fa su fb
Daniele Il Moro Moretti 2 mesi fa su fb
Stop alla libera circolazione e contingenti e ne guadagna anche l’ aria.
Roberto Puglisi 2 mesi fa su fb
Meglio lo smog e il traffico del covid 19
mats70 2 mesi fa su tio
Penso che lo abbiano capito tutti, tranne i nostri politici, che il temporaneo miglioramento della nostra qualità di vita è solamente dovuto al blocco quasi totale dei frontalieri. Purtroppo a breve ritorneranno ad essere oltre 70000 ed addio a tutto questo. La soluzione mi pare ovvia come la luce del sole, ma come dicono i nostri politici 'sa po fa nagott' . Gente avete visto come potrebbe essere bella la vita con una migliore qualità per tutti i residenti... Ricordatevene in futuro!
seo56 2 mesi fa su tio
A questa strage preferivo l’inquinamento!
bimbogimbo 2 mesi fa su tio
@seo56 si puo avere meno inquinamento anche quando passerà questo bruttissimo momento... basta limitare al minimo il frontaglierato!!!
francox 2 mesi fa su tio
@seo56 Sei l'unico, a parte i padroni d'azienda.
seo56 2 mesi fa su tio
@francox Non credo! Comunque anche se fosse meglio solo che male accompagnato.
francox 2 mesi fa su tio
@seo56 Beato te che starai bene in un Ticino ipertrafficato!
seo56 2 mesi fa su tio
@francox Fosse per me chiuderei ke dogane anche oggi. Non travisare il mio pensiero. Leggi quello che ho scritto. Buon pomeriggio.
seo56 2 mesi fa su tio
@bimbogimbo Sarà difficile! Quando ho scritto che avrei preferito l’inquinamento il mio pensiero andava: ai morti, ai nuovi poveri, ai nuovi disoccupati, all’economia distrutta, ecc. ecc. Se la Gretina e i suoi accoliti non hanno proprio nulla da festeggiare. Questa è un’immensa tragedia altre che l’inquinamento che, tempo un paio di mesi, tornerà come prima se non peggio,
Dioneus 2 mesi fa su tio
@bimbogimbo Semmai frontalierato ;) Davvero un pensiero geniale! Se mancano i frontalieri devi trovare qualcuno che va al suo posto che si sposta per farlo. A meno che i Ticinesi non dormano in azienda o sappiano teletrasportarsi
centauro 2 mesi fa su tio
@bimbogimbo Basterebbe anche chiudere tutte le aziende che assumono i frontalieri, meno traffico, meno inquinamento, ecc...ah mi stavi per rispondere che basterebbe assumere gli indigeni? ok, ma con le paghe da frontalieri, altrimenti chiusura!
Orso 2 mesi fa su tio
Dd
Orso 2 mesi fa su tio
Ci ha portato cose belle e cose brutte. Sicuramente meno traffico..... ma aspettiamoci grosso aumento cassa malati causa covid , aumento di tasse, perdita posti di lavoro, ecc ecc
jena 2 mesi fa su tio
il lockdown é stato comunque apprezzato per una maggior tranquillità di vita. quello che probabilmente ho apprezzato di piu' era il silenzio generato da questa situazione particolare....
jena 2 mesi fa su tio
- frontalieri = : - inquinamento - caos e stress + qualità di vita per i residenti
francox 2 mesi fa su tio
Il concetto "qualità di vita" è decisamente cambiato, ecco cosa mi sta insegnando questa quarantena. Altro che spendere per la bella macchina..
Damiano Iannino Schipilliti 2 mesi fa su fb
Stesso articolo sul corriere... Aspetto quello sulla Regione sarà lo stesso?
Anna Marchese 2 mesi fa su fb
C’era una pace...
roma 2 mesi fa su tio
...ancora pochi giorni e poi, con l'apertura dei valichi minori, tutto ricomincerà come prima, anzi ...peggio.
Lella Losa 2 mesi fa su fb
Ecco e che ne prenda seriamente nota e che si inizi a rispettare il ns pianeta ...promemoria , ne abbiamo.uno solo
Yvonne Grassi 2 mesi fa su fb
Tra poco saremo di nuovo al solito inquinamento
Maurizio Roggero 2 mesi fa su fb
Per poi fare nuovi valori record una volta riaperto il tutto?!?!
francox 2 mesi fa su tio
Per chi vive con i rumori dell'autostrada, è tutta un'altra vita. Almeno per me lo è.
Shion 2 mesi fa su tio
Si parla sempre di inquinamento fonico con i suoi generosi effetti mortali ma si fa pochissimo per ridurlo.
Samu Bianchi 2 mesi fa su fb
E l’acqua calda? A quando l’acqua calda?
Damiano Iannino Schipilliti 2 mesi fa su fb
Si dice che se non piove ci sarà penuria di acqua.. Aspetto un articolo su questo mistero
Isabelle Banskoliev 2 mesi fa su fb
Già è stato bello finchè è durato...adesso il traffico sotto casa non lo sopporto più!
Roberto Oliboni 2 mesi fa su fb
Isabelle Banskoliev no comment!!
Sandra Rezzonico 2 mesi fa su fb
Bisogna saper apprezzare sempre l'altro lato della medaglia, più una cosa è bella , più avrà anche un lato brutto e viceversa ...
Joys Casta 2 mesi fa su fb
Pure i vostri articoli sono in netto calo.. assieme al vostro cervello
Isak Maspoli 2 mesi fa su fb
Avete scoperto l'acqua calda! Complimenti
Nino Cata 2 mesi fa su fb
O per meglio dire.... l'acqua bagnata.....😁😁😁
Enrico Manetti 2 mesi fa su fb
Fantastico...in futuro un calesse e due ronzini 😵😵😵
Fabrizio Nicolucci 2 mesi fa su fb
Jacques de Chabannes de la Palice.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 12:22:59 | 91.208.130.85