LUGANOQuaranta tablet per avvicinare i malati alle famiglie

03.04.20 - 10:40
L’omaggio all’Eoc arriva da ICT Formazione professionale Svizzera italiana
Deposit
Quaranta tablet per avvicinare i malati alle famiglie
L’omaggio all’Eoc arriva da ICT Formazione professionale Svizzera italiana
L'associazione è anche a disposizione per fornire supporto, più in generale, nell'utilizzo degli strumenti tecnologici

LUGANO - Non solo i contagiati di coronavirus soffrono delle conseguenze della malattia, ma anche della lontananza dalle loro famiglie, che non hanno la possibilità di assisterli e visitarli in ospedale. Per questo motivo ICT Formazione professionale Svizzera italiana, in collaborazione con DOS Group SA ed i suoi partner, ha deciso di mettere disposizione di questi pazienti 40 iPad. Nel contempo una taskforce di apprendisti informatici provenienti da diverse aziende formatrici è pronta per aiutare le famiglie nell’utilizzo dei nuovi mezzi tecnologici. 

«In questi giorni difficili - sottolineano i promotori dell’iniziativa - le nuove tecnologie vanno incontro anche a parenti e pazienti ricoverati in seguito ad un contagio da Covid-19. L’impossibilità di assistere i proprio cari durante la malattia in ospedale aumenta il dolore e l’ansia». Per ridurre questa distanza, ICT, attraverso l’azienda associata DOS Group SA, ha quindi voluto omaggiare negli scorsi giorni l’Ente ospedaliero cantonale con questi iPad che permetteranno ai pazienti ricoverati di restare in videocontatto con i parenti a casa.

Inoltre, l’Associazione agisce da tramite tra le famiglie degli ammalati ed un gruppo di apprendisti informatici in formazione presso diverse aziende socie, messosi volontariamente
a disposizione per aiutare nel supporto logistico e nell’utilizzo delle piattaforme e degli strumenti tecnologici, a sostegno di parenti e amici delle persone ricoverate in ospedale, in
casa anziani, o desiderose di rimanere in contatto con i propri cari. Chiunque avesse una necessità in questo senso può rivolgersi allo 091 630 20 11 (DOS Group SA)

1
NOTIZIE PIÙ LETTE