BREAKING NEWS
In Ticino altri 110 casi e 6 decessi
foto Supsi
Stephanie Ongaro
CASTIONE
17.02.2020 - 06:010
Aggiornamento : 10:30

Stephanie, dal banco alla cattedra

Stephanie Ongaro, classe 1995, insegna alle scuole elementari di Castione. E ci racconta la sua passione

CASTIONE - «Non ho mai insegnato ai miei allievi» diceva Albert Einstein. «Ho solo cercato di fornire loro le condizioni in cui possono imparare». La frase rispecchia molto bene i recenti cambiamenti nella scuola. Ne sa qualcosa Stephanie Ongaro, 25 anni, un bachelor alla Supsi e una passione ancestrale per il suo lavoro.

Fin dagli anni delle medie Stephanie non aveva dubbi sul fatto che, un giorno, sarebbe diventata una maestra. E così è stato. «Il mio è un mestiere prevalentemente sociale» racconta Stephanie, «mi ha permesso di capire che ogni allievo ha i propri tempi e le proprie abilità, ma anche di migliorare molte relazioni e di stare meglio con me stessa».

Spesso anche nella vita privata Stephanie si è trovata confrontata con delle differenze che ha vissuto come ostacoli o come difficoltà. Ma grazie alla formazione svolta e al vissuto lavorativo è riuscita sempre più spesso a trasformarle in opportunità da valorizzare e sfruttare positivamente.

Ricorda molto bene un giorno di maggio di qualche anno fa, alla fine del primo anno di formazione Bachelor in “Insegnamento per il livello elementare” della Supsi. I formatori di scienze hanno chiesto a lei e ai suoi colleghi di scrivere su un bigliettino una frase che raccogliesse le emozioni vissute durante quel corso e un messaggio d’auspicio per l’anno successivo. Dopodiché ognuno ha lasciato volare i palloncini verso il cielo. Stephanie lo ricorda come un giorno simbolico per l’inizio della sua vita da docente.

Stephanie oggi insegna alla scuola elementare di Castione. La cosa che le piace di più del suo lavoro? È impegnativo e articolato, ma «permette di contribuire alla crescita dei bambini e al loro sviluppo a tutti i livelli. Uno degli obiettivi in quanto docente è creare un buon clima in aula, affinché nel futuro gli allievi possano sfruttare le competenze sviluppate per prepararsi alla vita». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SSG 1 mese fa su tio
Che bello vedere una docente con voglia di fare e a pensare al bene degli alunni. E non solo per le vacanze! Brava.
Zico 1 mese fa su tio
@SSG ce ne sono molti di più di quello che pensi. purtroppo non tutti/tutte hanno la visibilità in TIO.
Tato50 1 mese fa su tio
Non vorrei sbagliarmi Stephanie, meglio che la "cava" ;-))) Complimenti e auguri ;-)))
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 11:49:52 | 91.208.130.87