Immobili
Veicoli

LUGANOSos Ticino cerca un direttore (a metà tempo)

21.01.20 - 14:22
Chiara Orelli Vassere lascia dopo dieci anni. È stata assunta dal Cantone
tipress
Sos Ticino cerca un direttore (a metà tempo)
Chiara Orelli Vassere lascia dopo dieci anni. È stata assunta dal Cantone

LUGANO - Poltrona vacante ai vertici di SOS Ticino. La direttrice Chiara Orelli Vassere lascerà il timone dell'associazione a marzo, dopo dieci anni, per occupare «una nuova impegnativa posizione» nell'amministrazione cantonale. È partita la caccia a un successore. 

Il bando di concorso è stato pubblicato oggi, sul Foglio ufficiale. «Negli ultimi anni SOS Ticino ha notevolmente ampliato e arricchito il ventaglio delle sue attività» si legge in un comunicato odierno. Alle tradizionali iniziative nei campi della migrazione e della disoccupazione, nel 2019 si è aggiunta la protezione giuridica dei richiedenti asilo - assieme a Caritas Svizzera - in Ticino e Svizzera centrale. 

Il comitato di SOS Ticino ha «pertanto deciso di procedere al rafforzamento del coordinamento generale del settore migrazione» nominando un nuovo responsabile. La direzione generale dovrà essere invece affidata «a una figura dirigenziale d'alto profilo» con un'occupazione del 50 per cento.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO