Ti-Press
CANTONE
25.10.2019 - 18:000

Crisi a luci rosse, ora i locali puntano sui saldi

Prezzi scontati durante le partite. Accordi tra postriboli per rapporti sessuali a metà prezzo

LUGANO - Che il settore della prostituzione sia in crisi è un dato di fatto. E lo dimostrano anche certe iniziative di alcuni postriboli per attirare i clienti. 

Un esempio? Un noto locale a luci rosse di Chiasso ha lanciato una collaborazione con un altro locale di Lugano: «Se consumano da noi questo fine settimana, possono andare a Lugano e salire in camera con una ragazza pagando solo il 50% del prezzo standard», ci spiega uno dei responsabili del postribolo sul confine.

Il motivo di questa scelta? «Ravvivare un po' il mercato. La crisi si sente, il cambio è sempre meno vantaggioso. E poi vogliamo dare la possibilità a chi ha meno soldi in tasca di poter usufruire lo stesso dei nostri servizi».

E le offerte non finiscono qui. Ce n'è anche legate allo sport: «In occasione delle partite più importanti, che stabiliamo di volta in volta, dal primo minuto al fischio finale si può salire in camera con le ragazze a 69 euro».

I responsabili ci tengono a una precisazione: «Nessuno sfruttamento. Durante le partite i locali solitamente sono vuoti. Con questo sistema, già provato un paio di volte, abbiamo registrato il pienone. Ovviamente la escort che non vuole aderire non viene costretta. Ma nel complesso abbiamo trovato tutti contenti, clienti e ragazze». 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:48:52 | 91.208.130.87