foto Giordano
+6
MENDRISIO
02.10.2019 - 17:120

Animali morti e "strani": la mostra che impressiona

Apre al Teatro dell'architettura "The worth of life" dell'artista fiammingo Koen Vanmechelen. Un'esposizione destinata a stupire

MENDRISIO - Animali morti e imbalsamati, altri riprodotti in bronzo, o con installazioni neon e stampe lambda. È una mostra destinata a stupire - e forse a far storcere qualche naso - quella inaugurata oggi dall'Usi al Teatro dell'architettura di Mendrisio.

"The worth of life" è formata da sessantacinque opere di Koen Vanmechelen, artista belga di livello internazionale, famoso per le sue opere zoomorfe in cui, spesso, utilizza parti di animali morti conservati con la tecnica della tassidermia. Dedicata alla biodiversità, l'esposizione è "ospitata" da Mario Botta: all'interno dei tre piani del Teatro progettato dall'architetto momò, sarà visitabile da venerdì 4 ottobre al 2 febbraio.  

foto Giordano
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 11:53:51 | 91.208.130.89