Tio.ch / 20 minuti
+ 6
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
10 min
Traduzioni e interpreti, Quadranti vuole le cifre
Il granconsigliere Plr ha inoltrato un’interrogazione al Consiglio di Stato per capire se i soldi del Cantone vengano «spesi al meglio»
CANTONE
15 min
La "prova" del tradimento? «Un erpes sulle labbra»
Emergono nuovi particolari dal processo al 56enne che, nel giugno 2017, uccise a colpi di pistola la moglie in un autosilo ad Ascona
FOTO
CANTONE
25 min
Dalla scuola media in Cantone per scoprire i "lavori maschili"
In occasione di "Nuovo Futuro", Eliane, Lisa, Lea e Sofia hanno passato una giornata con i collaboratori della Sezione della protezione dell'aria dell'acqua e del suolo del DT
CANTONE
30 min
«Non è possibile quantificare esattamente i tagli»
Il responsabile delle finanze di Mikron ha commentato la notizia dei 25 licenziamenti annunciati ad Agno. Senza sbilanciarsi: «Dipenderà dall'evoluzione delle commesse nei prossimi mesi»
FOTO
TENERO-CONTRA
1 ora
Evacuato il Centro commerciale, ma era un'esercitazione
L’abbandono totale dell’edificio è stato eseguito in poco meno di 7 minuti
CANTONE
1 ora
«Io la amavo, signor giudice, la amavo»
A processo il 56enne che uccise la moglie in un autosilo di Ascona, nel 2017. Tra lacrime in aula e accuse di tradimenti
FOTO
LOCARNO
1 ora
La torcia olimpica è arrivata in Ticino
Dalle rive del Verbano continuerà il suo viaggio in direzione di Losanna, dove avranno luogo Giochi Olimpici giovanili invernali
BELLINZONA
2 ore
Quasi 6 milioni per la ciclo-pedonale tra Gorduno e Castione
Il Municipio di Bellinzona ha licenziato il messaggio con la richiesta del credito necessario per la realizzazione del nuovo collegamento
FOTO
CANTONE / NEPAL
2 ore
In viaggio per vedere gli effetti della solidarietà ticinese
Giovanni e Giada della Fondazione Umanitaria Arcobaleno stanno effettuando diversi sopralluoghi per verificare lo stato dei progetti che vengono sostenuti tramite le donazioni
CANTONE
2 ore
Indennità di disoccupazione: «Come vive chi l'ha terminata?»
L'MPS chiede uno studio per conoscere la situazione ticinese
LUGANO
12.09.2019 - 12:260
Aggiornamento : 17:52

Non sarà il solito Apple Store

La catena Art Computer, leader nella Svizzera romanda, si espande in Ticino. È il primo Apple Premium Reseller presente nel nostro cantone

LUGANO - Art Computer sbarca ufficialmente in Ticino. Già punto di riferimento per il mondo Apple nella Svizzera romanda - di cui è “premium reseller” dal 1995, con 3 punti vendita a Ginevra, Losanna e Ginevra -, lo store aprirà ufficialmente i battenti sabato in via Cattedrale, nel centro di Lugano.

Al netto del progresso tecnologico generale, un quarto di secolo fa il mondo della “mela” era completamente diverso. Era l’epoca dei “cloni” Macintosh; un’epoca che sarebbe tramontata un paio d’anni dopo, con il ritorno di Steve Jobs al vertice e il rilancio - a colpi di iPod, MacBook e iPhone - dell’azienda di Cupertino a livello globale.

Non un semplice Apple store - Quello che Art Computer ha annunciato oggi con una conferenza ad hoc è la promessa di un’esperienza Apple del tutto nuova. «Siamo fieri di lanciare questo nuovo concetto proprio a Lugano» ha affermato il fondatore Alexandre Robert-Tissot, spiegando che l’idea iniziale di aprire un punto vendita sul Ceresio risale al periodo 2016-2017.

Ogni dettaglio del negozio, svelato questa mattina in anteprima, è stato interamente disegnato da Apple. Non si tratta però del classico “Apple Store”.

Today @ ART - L’annuncio più interessante è però quello che riguarda il concept “Today @ ART”. In parole povere, grazie a specialisti dell’universo Apple saranno organizzate diverse attività che vanno dai corsi di fotografia, alla musica, passando per programmazione, arte e fitness. Riuscire a «fare cose che prima erano impossibili», attraverso le proprie passioni. E in questo senso, l’obiettivo - come spiegato in prima persona dal responsabile - è quello di riuscire a «valorizzare il prodotto che utilizziamo ogni giorno»

iPhone, iPad & co. - In quanto punto vendita, la gamma completa della “mela” sarà disponibile, corredata dal servizio di consulenti qualificati. «Un commercio al dettaglio nuovo», ha proseguito Robert-Tissot, in cui l’esperienza personalizzata diventa più centrale che mai. Oltre alla vendita a clienti privati, le altre linee prevedono servizi per le aziende e, soprattutto, per il mondo della formazione.

Tra il 1995 e il 2000, la società ha infatti sviluppato durature partnership con realtà come il CERN, le università di Ginevra e Losanna e il Politecnico vodese. E, in tal senso, un appuntamento con l’Università della Svizzera italiana (USI) è già stato fissato in agenda.

Art Computer
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
vulpus 2 mesi fa su tio
Un'altra esperienza basata su proiezioni. Le idee sono anche interessanti.Il grosso handicap di questi prodotti sono i costi. Li puoi utilizzare anche 20 ore al giorno , ma non renderanno mai quello che costano. Le statistiche hanno dimostrato ( ma non solo per questo fabbricante) che l'80 % delle applicazioni e configurazioni non vengono mai utilizzate, e l'utente dopo una prima curiosità, neppure ricorda che esistono. Non parliamo poi dei blocchi e codici di sblocco, che spesso gli utenti dimenticano e diventano irrecuperabili, se non con manovre di settimane e documenti in avanti e in dietro: un vero disastro.
Verbania 2 mesi fa su tio
Mah... io se porto il mio grosso computer da riparare ho bisogno di poter posteggiare lì . Di certo non lo porto con i Trasporti Pubblici.
Maury Bernasconi 2 mesi fa su fb
Piazza Cioccaro in realtà ;)
Fran 2 mesi fa su tio
Chissa se il Cantone per una volta terrà sotto controllo l'assunzione di manodopera? Siamo curiosi conoscere la "provenienza" degli impiegati di questo super store che non vede l'ora di creare nuovi posti preziosi di lavoro. Frontalieri magari? Eh si. Sai...lavorano 42h settimanali x 2500 lordi mensili. Sai che durata! Ah ma sicuramente i "ticinesotti" non sono abbastanza formati. Giàssissà...
Stefano Onofri 2 mesi fa su fb
"Non sarà il solito Apple Store", perché non è un Apple Store. È il negozio di un rivenditore, quindi senza i prodotti e la competenza di un vero Apple Store.
Claudio Casati 2 mesi fa su fb
Stefano Onofri 😂
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 12:29:53 | 91.208.130.86