depositphotos
Alcuni alimenti "problematici"
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE / BERNA
10 min
Il Governo ticinese si congratula con Cassis
«L’auspicio è che la sua presenza continui ad aiutare a comprendere meglio le sfide alle quali è confrontato il Ticino e porti un contributo alla coesione nazionale»
CANTONE
28 min
Dopo oltre un mese, revocata la scomparsa di Aurélie
La donna è stata ritrovata «in buone condizioni di salute»
MENDRISIO
42 min
I momò vogliono una seconda sede della Scc
Interrogazione Ppd al Municipio, che vorrebbe agevolare la vita degli studenti del Sottoceneri
CANTONE
47 min
«L'avanzata dei Verdi non stravolge la formula magica»
IL PLRT applaude la conferma di Cassis e critica Verdi e socialisti per aver «voltato le spalle all’unico rappresentante della Svizzera che parla e pensa in italiano»
CANTONE
53 min
Il tramonto di stasera sarà il più precoce dell'anno
In Ticino scomparirà dietro l'orizzonte alle 16.38. E questo nonostante il giorno più breve sarà il 22 dicembre
BELLINZONA
1 ora
Festeggiati 110 diciottenni della capitale
Dopo la consegna di un omaggio a tutti i partecipanti, la serata si è conclusa con un rinfresco al Capannone di Piazza del Sole
CANTONE
1 ora
Il nipote che uccise la nonna: «Volevo solo minacciarla, ma poi l’ho colpita»
Si è aperto il processo per il delitto di Caslano del luglio 2018. Fu un gesto premeditato?
CHIASSO
1 ora
Code a Brogeda causate dai camion e un incidente
Disagi segnalati soprattutto all'ingresso del valico commerciale
LUGANO
2 ore
È polemica sui posteggi della stazione
I posti previsti per le auto saranno (quasi) dimezzati. Scatta l'interrogazione di Ugo Cancelli
CANTONE / SVIZZERA
21.03.2019 - 10:320

Allergie alimentari: «Il risultato delle ispezioni è molto insoddisfacente»

Il laboratorio cantonale ha effettuato delle verifiche in diversi ristoranti e commerci: più di due su tre non rispettavano i requisiti legali richiesti

BELLINZONA - I chimici cantonali svizzeri hanno verificato, nell’ambito di più di 1000 ispezioni, la conformità della dichiarazione degli allergeni per derrate alimentari offerte in modo sfuso. E il risultato viene giudicato stato «molto insoddisfacente»: nel 55%, in Svizzera, dei controlli le esigenze legali non erano rispettate. 

Una percentuale che in Ticino ha raggiunto addirittura il 68,2%. Con 44 ispezioni nelle categorie ristorazione e commerci (macellerie, gelaterie, panetterie e supermercati), solo in 14 casi si è infatti constatata conformità ai requisiti (31.8%). I motivi di non conformità sono stati i seguenti:

  • mancava l’avviso scritto che l’informazione può essere richiesta al personale (in 21 casi corrispondenti al 47.7%),
  • mancava o l’informazione scritta che una persona non formata può semplicemente leggere al cliente o la persona competente in grado di darla (in 9 casi corrispondenti al 20.5%).

A livello nazionale, nel 2018 sono state fatte più di 1’100 ispezioni. Come detto, in 55% di esse i controlli hanno mostrato lacune che sono state contestate ufficialmente. Nel 18% delle aziende non vi era alcun accenno agli allergeni. Queste contestazioni sono originate in parte dal fatto che le aziende non sono (o non sono abbastanza) coscienti dei propri obblighi e delle proprie responsabilità.

Nelle aziende dove sono state riscontrate delle non conformità, sono state imposte delle misure atte a ripristinare la situazione. I risultati dei controlli mostrano, in generale, un grande potenziale di miglioramento in quest'ambito. I chimici cantonali controlleranno quest’ aspetto, in modo specifico, anche in futuro.

Come bisogna informare sulla presenza di allergeni?

Nella legislazione sulle derrate alimentari sono elencate quattordici sostanze, che possono dare origine ad allergie o a reazioni indesiderate, come ad esempio: cereali contenenti glutine, crostacei, uova, pesce, arachidi, semi di soia, latte, frutta a guscio o noci come mandorle e noci comuni, sedano, senape, semi di sesamo, anidride solforosa e solfiti, lupini e molluschi.

Per quanto riguarda gli alimenti preconfezionati questi ingredienti devono essere indicati sull’etichetta e messi in evidenza, ad esempio con differenze nello stile o nel tipo di carattere.

 

 

Commenti
 
Mara Athena 8 mesi fa su fb
Paolo Mac 8 mesi fa su fb
Più di 2 su 3???😂😂😂 Quindi 3 su 3😂😂😂 Il giornalismo è sempre più d’ispirazione per la satira!
Stefania Steffi 8 mesi fa su fb
Mi sembra che avvete arragine. Due setimane fa mi sono promesa fare dolcie dove si metti nociolli e quando ho mangiato nialmeno 24ore sono pasate avevvo gonfia facia di ifiemazione "guasi morivo..
Clotilde Francesca Cardillo 8 mesi fa su fb
Complimenti
Gloria Bergamo 8 mesi fa su fb
👏👏
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 12:18:01 | 91.208.130.89