TiPress
BELLINZONA
05.02.2019 - 14:320
Aggiornamento : 15:54

Nessun referendum contro le Officine FFS: «Si sono arresi ai diktat»

L'MPS avverte che «una promessa dell'ex regia federale non vale nulla». Comuni e ambienti agricoli sosterranno una petizione per la promozione della zona ex Monteforno

BELLINZONA - I Comuni di Bodio, Giornico, Personico, Pollegio, Biasca e Riviera, così come l’Unione dei contadini ticinesi, non lanceranno il referendum contro le “nuove” Officine FFS a Castione. Anche in caso di riuscita, infatti, non vi sarebbe la certezza di un nuovo stabilimento a Bodio, presso l'ex Monteforno.

«Diktat delle FFS» - Il Movimento per il socialismo (MPS) ne «prende atto», seppure deluso perché «si sono arresi di fronte alle vaghe e inconsistenti promesse di governo e FFS» che «non valgono assolutamente nulla». Quella che viene definita «resa dei Municipi» viene considerata «preoccupante» per le Tre Valli che «continuano a soffrire sul sociale e occupazionale».

L’MPS ribadisce la sua opposizione al progetto voluto da FFS, Cantone e Città di Bellinzona, ribadendo che «si tratta dello smantellamento dell’Officina di Bellinzona per costruire un “moderno deposito” che avrà al massimo 130 posti di lavoro». L’unica possibilità di un trasferimento - con effettivi e volume di lavoro attuali e in sviluppo - potrebbe essere appoggiata se nella Bassa Leventina.

«Ancora una volta le FFS, nella loro politica di discriminazione del Ticino e delle regioni periferiche - conclude l’MPS -, hanno potuto contare sul sostegno dei maggiori partiti di governo (e dei loro rappresentanti nei Municipi dei comuni interessati) che si sono arresi di fronte ai diktat delle FFS».

Sarà petizione - I Comuni della Bassa Leventina, Biasca, Riviera e l'Unione dei contadini ticinesi, in compenso, sosterranno una petizione rivolta al Cantone per il rilancio e la promozione della zona ex Monteforno, così come per la compensazione dei terreni agricoli di Castione su cui sorgeranno le nuove Officine.

Commenti
 
occhiodiairolo 10 mesi fa su tio
Diktat? Se non lo fanno lì lo fanno in ch interna... perché i ticinesi son più fannulloni dei maiakrauti... Non vedono l'ora di traslocare a Bienne o Olten... Rompete le balle alle FFS ancora un po' e poi vedremo! MPS... Pensate ad andare d'accordo con la sinistra...
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 11:48:34 | 91.208.130.85