TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Garzoni: «Sì a piscine, fiumi e laghi. E dimagriamo»
Il direttore della clinica Moncucco sulle dichiarazioni di Zangrillo: «Non è certo che il virus sia mutato».
CANTONE
3 ore
L'ex infermiere dell'OBV è stato ritrovato morto
Il 45enne era scomparso lo scorso 30 maggio da Balerna. La sua automobile era stata rinvenuta ieri a Buseno.
CANTONE
4 ore
Al via su Piazzaticino.ch la seconda serata di Poestate
Il festival letterario luganese ritorna questa sera alle 18.00 con la sua edizione 100% online
FOTO
CADENAZZO
4 ore
Pronti, partenza, Freestyle
Domani apre il Freestyle Park di Cadenazzo. Il direttore: «Tra gli unici del suo genere in Europa».
FOTO
LUGANO
4 ore
Il nuovo volto della Foce per contenere gli assembramenti
Uno specifico arredo, con panchine e altri accorgimenti, è stato posato per delimitare il numero di presenze.
CANTONE
5 ore
Sei distretti sotto l'occhio dei radar
La prossima settimana i controlli mobili risparmieranno solo Riviera e Leventina.
CANTONE
6 ore
«Il Municipio è d’accordo a bloccare il miglioramento della scuola?»
Ghisletta interpella il Municipio in merito al finanziamento del Cantone
CANTONE
6 ore
Galleria del Ceneri, discoteche e spesa in Italia. Norman Gobbi a 360°
Il presidente del Governo ha toccato diversi temi durante un'intervista rilasciata a Radio Ticino.
CANTONE
6 ore
«La ricerca attiva del virus continua: 100 tamponi al giorno»
In conferenza stampa oggi erano presenti il medico cantonale, il presidente dell'Ordine dei medici e Renato Pizolli
LUGANO
7 ore
Dal 6 giugno riapre la funicolare del San Salvatore
Con uno sconto del 50% per i visitatori ticinesi che varrà fino al 5 luglio
LUGANO
7 ore
L'8 giugno riapre (del tutto) la Biblioteca Cantonale di Lugano
Riattiati tutti i servizi ma i posti saranno limitati e ci sarà il triage all'ingresso
CANTONE
8 ore
Secondo tubo San Gottardo: iniziati i primi lavori
A sud delle Alpi nel corso del 2020 è prevista la costruzione di un silo provvisorio per il sale ad Airolo
CONFINE
9 ore
Auto nel lago, 24enne verso i domiciliari
L'interrogatorio per il giovane accusato di omicidio stradale dovrebbe tenersi tra oggi e domani
CANTONE
10.09.2018 - 17:350
Aggiornamento : 20:32

Un autunno al Foce tra musica, teatro, cinema e danza

Presentato nel primo pomeriggio di oggi il ricco cartellone della stagione autunnale 2018 del Foce di Lugano

LUGANO - Sul finire dell’estate è oramai una deliziosa consuetudine farci coccolare dalla ricchissima offerta di eventi, tra teatro, musica, danza, cinema e incontri di vario genere. Un’offerta che ci porta sotto casa progetti messi a punto da realtà locali - basti pensare, ad esempio, alle numerose compagnie teatrali che ruotano attorno alla rassegna Home -, così come da artisti provenienti dall’altra parte del mondo - in particolare i protagonisti della rassegna musicale Raclette.

Un aspetto, questo, sottolineato dall’Onorevole Roberto Badaracco, Capo Dicastero Cultura, Sport ed Eventi della Città di Lugano, che con Claudio Chiapparino, Direttore Divisione Eventi e Congressi, ha presentato l’intero programma - così come il nuovo Giardino (adiacente allo Studio Foce) - ai giornalisti presenti.

«Il Foce - spiega Badaracco - è un punto di incontro, un punto di congiunzione». «Come il Cassarate confluisce nel Ceresio, al Foce confluiscono creatività, stimoli e progetti. Un fondamentale fulcro di idee per la città, un polo culturale imprescindibile in cui poter usufruire di una programmazione variegata e adatta a età e pubblici diversi».

Tant’è vero che annualmente, in media, il Foce propone «dai 50 ai 100 concerti, così come 170 rappresentazioni teatrali», precisa Badaracco. Numeri impressionanti.

«Attraverso le sue rassegne e i suoi eventi, percepiamo ogni volta una sensazione di stupore, l’emozione e la ricchezza di un’esperienza sempre diversa», sostiene dal canto suo Chiapparino. «Senza abbandonare l’identità della nostra città e del nostro territorio, ma facendo anzi leva su ciò che è presente per rielaborarlo e restituirlo sotto una forma inaspettata e impreziosita».

Il cartellone, in sintesi - La stagione autunnale ha preso il via a fine agosto con “Firmato M.”,  progetto teatrale - legato alla rassegna Home Lab - della compagnia Grande Giro, e proseguirà mercoledì 12 settembre con il primo appuntamento musicale - promosso da Spiritual Music - che porterà sul palco il duo americano Rising Appalachia.

Nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi avremo modo, come sempre, di gustarci l’ampia offerta musicale della rassegna Raclette: sabato 22 settembre rivedremo all’opera il duo belga La Jungle - grande protagonista, l’anno scorso, del Lugano Buskers Festival -, così come il 13 ottobre gli italiani Camillas, Scudetto e Belle Venetiae. Il 18 ottobre sarà invece il turno del musicista e compositore americano Peter Broderick e della songwriter islandese Sigurlaug Gísladóttir, alias Mr. Silla. Si proseguirà con il progetto italiano Torso Virile Colossale (27 ottobre), con i britannici Mammal Hands (9 novembre) e, infine, il 15 novembre, con un evento organizzato da Raclette in collaborazione con Ciemme/Big Bang Family/Nx: la performance di Evidence, vera e propria icona del rap underground. A fine novembre, nei giorni 24 e 25, inoltre, nel programma musicale del Foce risaltano i “Suoni al buio” di Sandro Schneebeli.

La rassegna Home - declinata in più forme, come ha precisato Chiapparino, ossia Home Lab, Home Danza, Home Family… - tra i numerosi altri spettacoli proporrà “Radio Frankenstein” della Markus Zohner Arts Company (21, 22, 23 settembre), così come “Still Leben” del Collettivo Ingwer (9 e 10 novembre) e “Scrooge - Non è mai troppo tardi” di Perpetuomobileteatro (21 e 22 dicembre). In ambito teatrale non mancano nemmeno, come accade già da qualche tempo, le importantissime collaborazioni con LuganoInScena, con il MAT (Movimento Artistico Ticinese), con la rassegna transfrontaliera Senza Confini, così come con il FIT - Festival Internazionale del teatro e della scena contemporanea e il FIM - Festival Internazionale delle Marionette.

Svariati incontri sono nel contempo nel programma della rassegna Agorateca Presenta - il primo, l’11 ottobre, sarà con lo scrittore Tommaso Pincio -, mentre Club Cult ci porterà all’interno della settima arte, con una serie di proiezioni selezionate.

Ritmo Costante è invece pensato per tutti gli appassionati di danza e, con scadenza settimanale, al Foce torneremo a ballare con “Alma Latina” e “La Milonga”.

Serve altro?

Info: foce.ch

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 22:16:23 | 91.208.130.89