CANTONE
17.07.2018 - 17:260

Mario Botta batte un giapponese e si aggiudica i mondiali d'architettura

Grazie al voto degli svizzeri il progettista nato a Mendrisio ha trionfato in finale contro Tadao Ando

LUGANO - L'architetto Mario Botta ha vinto l'Archi World Cup 2018, il contest di architettura on line ideato dal sito disordinedegliarchitetti.com. Dopo aver superato agli ottavi di finale l'architetto messicano Javier Senoisian, ai quarti la peruviana Sandra Barclay e in semifinale la danese Dorte Mandrup, il progettista nato a Mendrisio ha superato in finale il giapponese Tadao Ando grazie agli oltre 3000 voti ricevuti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 04:03:36 | 91.208.130.86