LUGANO
31.01.2018 - 07:090
Aggiornamento 10:24

È ufficiale: abolita la regola della "mano alzata"

Fino a settimana scorsa, per salire sui bus Tpl era necessario fare un cenno al conducente. Ora non più. Ma alcuni autisti si lamentano

LUGANO - È ufficiale, nero su bianco: è abolita la regola di alzare la mano alle fermate del bus. Una regola non scritta, inesistente in tutta la Svizzera ad eccezione di Lugano e – con piccole varianti – Chiasso e Mendrisio. Lo ha decretato un avviso comparso nei giorni scorsi nella bacheca del personale della Tpl: la disposizione dice che «gli autisti dei bus devono fare più attenzione» alle fermate, e sta facendo discutere non poco. 

Parlano i conducenti - «Ora dobbiamo arrestare la corsa anche solo in presenza di persone vicine alla fermata» lamentano alcuni degli interessati. «Siamo tenuti ad accertare se i passeggeri vogliano effettivamente salire sul bus: aprire le portiere, e magari chiedere al passeggero le sue intenzioni. Una perdita di tempo».

La decisione - Come nasce il problema? Settimana scorsa il Cantone ha bandito ufficialmente una pratica da sempre invisa agli utenti del trasporto pubblico del Luganese (e non solo): se il passeggero non alza la mano, il bus non è tenuto a fermarsi per farlo salire. Una norma non scritta, ma applicata da tempo – con qualche variante – dai conducenti dei bus a Lugano, Mendrisio e Chiasso. Ora non più. 

«Una modifica opportuna» - «A seguito di segnali di malcontento abbiamo approfondito il problema. La regola dell'alzata di mano permetteva una maggiore fluidità del servizio evitando soste laddove non ve ne fosse una effettiva richiesta: ma sulla base delle segnalazioni e delle esigenze dell’utenza, come in questo caso, vengono apportate, se necessario, e laddove possibile, opportune modifiche» spiega la portavoce della Tpl Lucia Bencina: «Da non dimenticare inoltre che gli autobus moderni sono sempre più silenziosi, e i passeggeri in attesa alle fermate spesso impegnati nell’utilizzo di smartphone e altri supporti, non si accorgono del sopraggiungere dei bus. Questo impone una prassi che tenga in considerazione anche questi aspetti».

Appello al buonsenso - Il rischio altrimenti è che gli autobus passino letteralmente inosservati. Così, ora saranno i conducenti a dover avvisare i passeggeri, e non il contrario. Ma il capo della Sezione mobilità del Cantone Martino Colombo mette in guardia: «Il buon senso raccomanda comunque al passeggero di dare un segnale all'autista. Si tratta di semplici regole di comportamento che non necessitano indicazioni specifiche».

Commenti
 
NICKITA 10 mesi fa su tio
Anche nella metropolitana sono obbligati a fermarsi senza cenno degli utenti! Inoltre é un servizio che paghiamo salato quindi trovo normalissimo che il conducente del bus si debba fermare anche se nessuno alza la manina....!
Tato50 10 mesi fa su tio
Forse lo ritengono un gesto dell'estrema destra ? Ma se alzo la sinistra posso farlo ;-)))
MIM 10 mesi fa su tio
Certo, come si può alzare la mano per segnalare se oggi camminano tutti con un natel in mano e la testa rivolta al marciapiede?
Fabio Rissi Due 10 mesi fa su fb
Scommetto che poi vorrebbero anche i bus puntuali...!!!
Andrei Rezzin 10 mesi fa su fb
Gli orari non dovtebbero gia tenere conto del fatto che si debbano fermarsi a tutte le fermate?
Bär 10 mesi fa su tio
Siete pagati per fermarvi e portare la gente a destinazione... di cosa vi lamentate? Del nulla!!
Nadia Masdonati 10 mesi fa su fb
Non è vero che questa regola della mano alzata è inesistente in tutta la Svizzera. Le TPG a Ginevra l'hanno introdotta il 10 dicembre 2017.
Ro Bi 10 mesi fa su fb
Io non ho mai alzato la mano ma se ci sono solo io alla fermata e il bus non è la linea che devo prendere io, prima che il bus si fermi gli faccio segno di no perché aspetto l'altra linea.
Pam Sala 10 mesi fa su fb
Come è successo a te con il bus x Medoscio
Pamy Bernardi 10 mesi fa su fb
Sì che brutta disavventura!! 😡
Paolo Maclondon 10 mesi fa su fb
Resta xró quella del dito😂😂😂
Ila Pol 10 mesi fa su fb
Ila Pol 10 mesi fa su fb
B52 10 mesi fa su tio
A mio parere si dovrebbe creare una sorta di fermata principale ogni tre fermate e le altre due facoltative che il bus si ferma con il cenno della mano
Homer_Simpson 10 mesi fa su tio
A differenza di quelli dei bus "gialli" gli autisti TPL sono i primi a non essere cortesi ne nei confronti dei passeggeri, ne degli automobilisti, ma vabbè questo è un altro discorso.
Mirketto 10 mesi fa su tio
Aggiungerei.....è il loro lavoro fermarsi....sai le volte che la gente si vedeva il bus passare davanti senza fermarsi.....
GI 10 mesi fa su tio
Ma non avevano abolito anche la "manina" in fase di attraversamento delle strisce pedonali ?? Sinceramente non capisco .....come si possa arrivare a tanto.....speculiamo anche su quello....
Equalizer 10 mesi fa su tio
Un bus sulla cantonale che la maggior parte delle volte non puoi sorpassare per un paio di km è già una spina nel sedere di suo, se poi deve anche fermarsi per niente, ciao Marietta...
Asdo 10 mesi fa su tio
Che bella figura con i turisti e visitatori occasionali, anche solo dal nostro cantone, che non hanno mai sentito parlare di questa regola non scritta e si vedevano passare il bus davanti senza fermarsi.
Cinzia Cattaneo Airaghi 10 mesi fa su fb
Io non lo sapevo che bisognava alzare la mano, mai fatto, ma .... alla fermata del bus o dell autopostale, l autista si é sempre fermato. Chissa perche si deve sempre far polemica per tutto!
Nicklugano 10 mesi fa su tio
Whowwww... che articolo di vitale importanza !!
navy 10 mesi fa su tio
I bus sono tenuti a fermarsi! Altro che segno della mano! Qui, da anni, abbiamo un Italian Style anche in ambito di trasporti! Il cartellone indica che il bus arriva tra 5 minuti? Bene! Ciò significa che arriva, si ferma e riparte non che passa e basta se non gli si fa un cenno all'autista!!!! Il buon senso ci dovrebbe sempre stare ma il servizio È SERVIZIO e non un qualcosa di eccezionale!
Dennis Salli 10 mesi fa su fb
Mi sembra giusto, puòi se volete continuare a farlo fattelo pure nessuno lo vieta. è solo un (indicazione) che è stata decisa.
87 10 mesi fa su tio
Non si può fare il confronto dei bus con i treni. I treni non sono influenzati, facendo ritardi, dal traffico automobilistico. Per un bus quella manciata di secondi "persi" ad ogni fermata, possono significare diversi minuti di ritardo al capolinea. Si vedono spesso persone che sfruttano le fermate dei bus per chiacchierare (e per qualche oscuro motivo anche prima delle strisce pedonali), oppure in attesa di un bus, ma di un'altra linea. Era sufficiente scrivere un bel cartello in 12 lingue "Per salire si prega di fare cenno al bus in arrivo" o qualcosa di simile. Il prossimo articolo saranno gli utenti che si lamentano dei ritardi dei bus di Lugano.
vulpus 10 mesi fa su tio
Come ogni cosa che funziona, va modificata. È un segnale logico e anche di cortesia verso l'autista.
Frankeat 10 mesi fa su tio
Penso che la frase finale dell'articolo sia la più importante: "Il buon senso raccomanda comunque al passeggero di dare un segnale all'autista. Si tratta di semplici regole di comportamento che non necessitano indicazioni specifiche."
Pamy Bernardi 10 mesi fa su fb
Beh direi è ridicolo alzare la mano!! Se uno è focomelico, non ha l'arto e/o è cieco?! Se noti persone alla fermata del bus significa che aspettano il bus e quindi ti fermi e le fai salire!! Senza "se" e senza "ma"!! 😐
Giorgio Bernotti 10 mesi fa su fb
Ok, ma se a quella fermata passano 7 linee vuol dire che 6 bus su 7 si fermeranno per niente e perderanno secondi inutilmente con conseguente ritardi per andare magari in stazione per prendere il treno.
Carlo Crivelli 10 mesi fa su fb
Alla fine è giusto si devono fermare e se sono in anticipo devono restare fermi fino al orario di partenza non come capita spesso partono prima dalle fermate per poi arrivare al capolinea prima del tempo questo capita negli orari serali e mattina presto
Jeremy White 10 mesi fa su fb
Ma scusatemi i treni é da anni Che si fermano a Tutte le fermate Che prevede Quella linea, quindi trovo giusto Che Siamo arivati a questo
Andréa Kovàčević 10 mesi fa su fb
Ovunque i bus si fermano, anche senza il cenno di mano, solo nel luganese funziona così 😁
Andréa Kovàčević 10 mesi fa su fb
Difatti le prime volte che andavo a Lugano non sapevo di questa regola ed ho perso il Bus
Kyem Molteni 10 mesi fa su fb
Non è la stessa cosa. Il treno è molto più impersonale dell’autobus, soprattutto in una realtà come la nostra. Del treno tu non vedi mica il conducente!
Jeremy White 10 mesi fa su fb
Tutte le fermate Di Una Linea sono calcolate Per far si Che il bus arrivi puntuale a TUTTE le fermate, quindi non vedo il motivo Di difende questo gesto
Erik Crivelli 10 mesi fa su fb
I treni si fermano senza richiesta da noi, le fermate a richiesta ci sono ancora e in ticino le si vorrebbero reintrodurre in alcune delle fermate nuove in fase di progettazione, non solo esisto le fermate a richiesta, in caso che non vi sia nessuna richiesta di fermata il macchinista è tenuto a fermarsi lostesso se alla fermata vi è tanta gente.
Kyem Molteni 10 mesi fa su fb
Possono abolire quello che vogliono ma le consuetudini prevarranno sempre sulle regole scritte, soprattutto le consuetudini sociali!
Agnese Sista Gamma 10 mesi fa su fb
Speriamo!!
Kyem Molteni 10 mesi fa su fb
Agnese Sista Gamma vedrai! Io continuerò a fare un cenno per far capire al conducente se devo salire oppure no perché lo trovo corretto e cortese.
Nadine Ferrari 10 mesi fa su fb
Le "consuetudini" possono riguardare gli utenti ma non gli autisti, i quali sarà meglio che si attegano alle "regole scritte" se non vogliono rischiare di ritrovarsi a dover cercare un altro lavoro, non ti pare?
Kyem Molteni 10 mesi fa su fb
Nadine Ferrari si hai ragione loro devono fermarsi comunque se vedono persone. Ma non vedo la necessità di eliminare una semplice cortesia...
Nadine Ferrari 10 mesi fa su fb
Kyem Molteni Non si è eliminata la cortesia, si è eliminato l' "obbligo" di averla (cosa che, tra l'altro, rende la cortesia molto meno... cortese ;) )
Kyem Molteni 10 mesi fa su fb
Vero. In ogni caso trovo carino continuare a segnalare la propria intenzione 😊
Nadine Ferrari 10 mesi fa su fb
Beh, su questo siamo perfettamente d'accordo ^_^
lügan81 10 mesi fa su tio
In tutto il mondo usano la mano per avvertire il conducente che si ha l'intenzione di salire... Noi invece vogliamo fare i diversi... Ma pensare ai problemi reali??
Agnese Sista Gamma 10 mesi fa su fb
Adesso hanno levato anche questo. Anche per attraversare la strada e stato levato, con la conseguenza che c'è gente che non vuole atttaversare la strada ma si trova a margine delle strisce pedonali. L'autista si arrabbia perchè si ferma. Poi succede che gli autisti non si fermano e succexe l'incidente. Ma io mi chiedo il perchè di tutti questi cambiamenti in peggio. Alzando la mano si comunica con l'autista le sue intenzioni di salire.
Bruna Bralla 10 mesi fa su fb
Concordo , io alzo ancora la mano se devo attraversare la comunicazione deve esserci sempre
Jeremy White 10 mesi fa su fb
Quindi secondo te la gente alla fermata e li solo Per usufruire Della tettoia o Della panchina? Se ancora non lo Sai i treni si fermano Senza richiesta ormai da ANNI
Agnese Sista Gamma 10 mesi fa su fb
Penso che c'è gente che aspetta magari qualcuno in auto, proprio alla fermata dell'autobus. È comodo dire ti aspetto alla fermata del bus e inoltre c'è la tettoia, che protegge dalla pioggia e dal sole.
Bruna Bralla 10 mesi fa su fb
Jeremy White i treni stanno sui binari non si devono spartire la strada con le auto
Bruna Bralla 10 mesi fa su fb
Jeremy White Jeremy White i treni stanno sui binari non stanno in mezzo al traffico e non devono spartire la strada con le auto
Nadine Ferrari 10 mesi fa su fb
Fermate dei bus e strisce pedonali sono cose parecchio differenti...
Denn Ku 10 mesi fa su fb
Jeremy White già la popolazione si lamenta sui ritardi..figuriamoci se tutti gli autobus dovessero fermarsi ad ogni fermata; non si raggiunge più in orario la propria destinazione..
Nadine Ferrari 10 mesi fa su fb
Denn Ku Secondo il tuo ragionamento, un autista di autobus deve contare sul fatto (leggi: sperare) che non ci siano passeggeri in attesa a tutte le fermate, per potere arrivare in orario...
Nadine Ferrari 10 mesi fa su fb
Beh, mi sembra giusto...
Mattias Gretillat 10 mesi fa su fb
A parer mio era utile fare un cenno con la mano
Potrebbe interessarti anche
Tags
bus
regola
mano
tpl
conducenti
fermate
passeggero
passeggeri
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-11 17:30:59 | 91.208.130.86