Immobili
Veicoli

BALERNAQuanto sono importanti le regole nell’educazione? Ce lo spiega un manuale

29.09.16 - 17:59
La Fondazione SOS Infanzia ha presentato oggi il manulae “Posso non posso, non c’è rispetto senza regole”
TiPress
Quanto sono importanti le regole nell’educazione? Ce lo spiega un manuale
La Fondazione SOS Infanzia ha presentato oggi il manulae “Posso non posso, non c’è rispetto senza regole”

BALERNA - Il manuale “Posso non posso, non c’è rispetto senza regole” è stato presentato oggi dalla Fondazione SOS Infanzia.

L’idea di questo manuale è nata un paio di anni fa dalla magistratura per rispondere alle difficoltà che emergevano regolarmente durante le udienze con minori, genitori e operatori socio-educativi, e pone l’accento sul valore delle regole, condivise e dei limiti fissati nell’educazione dei figli.

Il manuale affronta il problema delle regole da tre prospettive: quella della magistratura dei minorenni, quella della camera di Protezione e quella della Scuola Media.

Magistratura - «Sembra così ovvio che a volte bisogna dire di no, eppure l’opinione più comune è che, se appena è possibile, si debba dire di sì. Esiste una tacita regola secondo cui le persone gentili, ammodo, educate e premurose non dicono di no. Le regole e i limiti danno sicurezza ai bambini e ai ragazzi» fa sapere la Fondazione.

Nel manuale è stato elencato un certo numero di situazioni e le norme di legge che vi si applicano. Si tratta dei limiti oltre i quali si è nell’illegalità. «Ci vuole allenamento, poiché fa parte dell’adolescenza misurare la propria forza per capire fin dove si può arrivare».

Autorità di Protezione - Spesso le Autorità di protezione si trovano confrontate con conflitti tra i genitori per divergenze nella gestione dei figli. In particolare a volte si riscontrano due estremi nelle modalità educative, ugualmente nocivi: uno fondato sull’accondiscendenza acritica ai desideri dei figli, che crescono sentendosi soggetti di diritti ma non di responsabilità; l’altro sull’imporre ai figli regole rigide, non basate sul buon senso, che limitano le loro capacità di crescita. Il manuale ha appunto lo scopo di facilitare la conoscenza e la condivisione delle regole e il dialogo tra genitori e figli, per una migliore convivenza e maturazione.

Scuola Media - Per l’anno scolastico in corso alcune sedi hanno aderito a una sorta di sperimentazione per l’introduzione di questo documento all’interno delle classi. Ciò permette anche un intervento preventivo.

Distribuzione - Le copie possono essere richieste all’indirizzo fondazione@sosinfanzia.ch.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO