Immobili
Veicoli

TICINOAttacco hacker, Paolo Attivissimo: "Non bisogna dare peso politico alla vicenda"

03.12.09 - 15:32
Il noto giornalista informatico esclude che il risultato dell'iniziativa popolare del 29 novembre sia alla base degli attacchi
Attacco hacker, Paolo Attivissimo: "Non bisogna dare peso politico alla vicenda"
Il noto giornalista informatico esclude che il risultato dell'iniziativa popolare del 29 novembre sia alla base degli attacchi

LUGANO - "E' un dilettante che fa defacement di massa, colpendo dove gli capita, specialmente siti piccoli". Parola di Paolo Attivissimo, giornalista informatico e cacciatore di bufale, che sul suo blog nega che l'attacco informatico che centinaia di siti svizzeri stanno subendo in queste ore sia legato alla decisione svizzera di proibire i minareti.

Si tratta, secondo Attivissimo, di un hacker che sta cavalcando la polemica sul "no" ai minareti per farsi notare a livello internazionale.

Non è quindi un attacco sistematico al web elvetico, ma il gesto (nemmeno tanto originale) di un pirata informatico in cerca di gloria. Attivissimo, piuttosto, consiglia di sfruttare l'episodio per fare attenzione sulle misure di sicurezza informatica, e di non dare all'intrusione valenze politiche. "Il troll non vuole altro che seminare zizzania. Ignorarlo e cogliere l'occasione per dare un ripasso alla protezione del proprio sito è a mio parere la cosa migliore da fare. Niente panico, niente luoghi comuni, niente generalizzazioni razziste, ma occhio vigile".

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO