Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (SALVATORE DI NOLFI)
SVIZZERA / MONDO
17.01.2022 - 20:150
Aggiornamento : 20:39

«Se lasciamo indietro qualcuno, lasciamo indietro tutti»

Il messaggio del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres al WEF di Davos.

L'Oms punta a vaccinare il 70% della popolazione mondiale entro metà del 2022. Guterres: «Non siamo affatto vicini a questi obiettivi. Nei paesi ad alto reddito i tassi di vaccinazione sono sette volte superiori a quelli dei paesi africani».

DAVOS - Per porre fine alla pandemia di Covid-19 bisogna vaccinare il mondo intero. È questo il messaggio lanciato dal segretario generale dell'Onu Antonio Guterres nel suo intervento al Forum economico mondiale (WEF), che fra oggi e venerdì tiene una riunione in formato virtuale, dopo che lo scoppio della variante Omicron del coronavirus ha fatto slittare all'estate l'evento in presenza a Davos (GR).

«Gli ultimi due anni hanno mostrato una verità semplice ma brutale: se lasciamo indietro qualcuno, lasciamo indietro tutti - ha affermato Guterres. Se non riusciamo a vaccinare ogni persona, diamo origine a nuove varianti che si diffondono oltre i confini e bloccano la vita quotidiana e le economie».

Per questo, la comunità internazionale deve «affrontare la pandemia con equità». Il segretario generale ha ricordato che l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha presentato lo scorso autunno una strategia per vaccinare il 40% della popolazione del pianeta entro la fine del 2021 e il 70% entro la metà di quest'anno, ma «non siamo affatto vicini a questi obiettivi».

«I tassi di vaccinazione nei paesi ad alto reddito sono, vergognosamente, sette volte superiori a quelli dei paesi africani», ha proseguito, ribadendo che «abbiamo bisogno di equità vaccinale ora».

Infine, a suo parere, le aziende farmaceutiche dovrebbero «essere solidali con i paesi in via di sviluppo condividendo licenze, know-how e tecnologia in modo che tutti possiamo trovare una via d'uscita da questa pandemia».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Monolite 4 mesi fa su tio
Siamo in balia di gente fulminata , ma questi chi li ha eletti?
Suissefarmer 4 mesi fa su tio
stato buffone, riflesso del popolo
Giardiniere78 4 mesi fa su tio
Aziende farmaceutiche solidali? Magari anche la benzina a gratis per tutti.....
Lux Von Alchemy 4 mesi fa su tio
Già, qualche miliardo di persone ogni 4 mesi.. facile, giusto, razionale come la decisione sbagliata in un momento di disperazione.
Don Quijote 4 mesi fa su tio
Certo che finchè ci sono questi fossili nei posti che contano l'umanità vivrà sotto assedio e paturnie varie. C'è un momento per tutto, anche quello per morire, accettatelo e vivrete meglio il tempo che vi resta.
Astrid 4 mesi fa su tio
Ma non si stancano di dire sempre le stesse cose? Se fosse veramente così, nei paesi supervaccinati non dovrebbero più avere problemi, ma non è così perché anche i vaccinati si contagiano e contagiano gli altri!
S.S.88 4 mesi fa su tio
@Astrid Sono super d’accordo! Non sanno più che pesci pigliare!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-26 19:28:56 | 91.208.130.89