Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Il coronavirus potrebbe costare fino a 35 miliardi di valore aggiunto
Anche dopo l'allentamento delle misure, l'impatto dipenderà molto dal contesto economico internazionale.
BERNA
1 ora
Controlli di polizia rafforzati durante la Pasqua
Il Governo federale spiega il lavoro della polizia durante l'emergenza Covid-19
SVIZZERA
2 ore
«Non privilegiare l'aviazione rispetto agli altri settori»
La richiesta arriva da 46 gruppi, divisi tra organizzazioni e partiti politici
SVIZZERA
3 ore
Il virus rallenta in Svizzera
Il nostro Paese ha una delle più alte incidenze in Europa, ma la curva epidemica sembra appiattirsi.
SVIZZERA
4 ore
«Bici vietate»
La misura è stata attuata per limitare il turismo: praticamente tutte le bici caricate rientrano infatti in quel settore
BERNA
4 ore
Anche la SSR introduce il lavoro ridotto
I settori interessati sono i dipartimenti Operazioni di SRF, RTS e RSI, le unità Access Services e Service Technologies
SVIZZERA
4 ore
Alla risurrezione credono (ormai) in pochi
La fede cristiana è sempre meno granitica in Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Il lavoro ridotto potrebbe toccare la metà degli occupati
Lo calcola la SECO: «Le capacità del fondo sono sufficienti per finanziare senza problemi due o tre mesi».
SVIZZERA
4 ore
Un aiuto agli studenti universitari in difficoltà
Agli atenei viene chiesto di riconoscere l'eccezionalità del semestre e di permettere la ripetizione degli esami
SVIZZERA
4 ore
Meno morti sotto le valanghe
Tutte le vittime erano appassionati di sport invernali che si trovavano su terreni non sicuri
SONDAGGIO
SVIZZERA
5 ore
L'importanza del 5G dimostrata dalla pandemia
Avenir Suisse invita a mettere da parte le moratorie per permettere lo sviluppo della nuova rete mobile
SVITTO
5 ore
Investimento letale
L'uomo di 81 anni è spirato nella notte all'ospedale.
SVIZZERA
25.03.2020 - 13:070

I CEO delle principali società svizzere hanno ricevuto un compenso medio di circa 6 milioni nel 2019

Al primo posto Severin Schwan, CEO di Roche, con oltre 15 milioni di franchi

ZURIGO - Nell'arco del 2019, i CEO delle principali società svizzere quotate in borsa hanno ricevuto un compenso medio stabile pari a circa 6,3 milioni di franchi. Questo secondo i dati compilati da AWP su 25 delle 30 componenti dello Swiss Leader Index (SLI).

Severin Schwan, CEO di Roche, ha detronizzato Sergio Ermotti in cima alla classifica con oltre 15 milioni di franchi, inclusi stipendio fisso e bonus. Quando se n'è andato, il capo di UBS ha visto il suo compenso complessivo ridotto dell'11% a 12,5 milioni. Il suo omologo del Credit Suisse, Tidjane Thiam, arrivato all'inizio dell'anno, ha completato il podio nonostante abbia visto il suo compenso complessivo ridotto del 15% a 10,7 milioni.

Seguono altri due pesi massimi: Vasant Narasimhan per Novartis e Mark Schneider per Nestlé, ambedue con poco più di 10 milioni. Entrambi hanno visto aumentare i loro stipendi di mezzo milione su un anno.

Mentre la remunerazione media per i CEO ha subito una variazione minima, quella corrisposta agli altri membri della direzione è scesa del 5% a circa tre milioni. La tendenza è stata particolarmente marcata in Swatch e Clariant. In ABB, invece, i membri della direzione hanno visto i loro stipendi salire del 30% a più di quattro milioni in media.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 1 sett fa su tio
mio padre, assolutamente non di sinistra, diceva spesso che le ingiustizie ci sono sempre state e sempre ci saranno. amen :-(
Mag 1 sett fa su tio
Sicuramente i motivi di questi lauti compensi sono capacità eccelse, intelligenza straordinaria, presenza stacanovista e infine un durissimo lavoro! Sarcasmo? Ma nooooo.
sedelin 1 sett fa su tio
@Mag risvolto dell'applaudito capitalismo :-(
sedelin 1 sett fa su tio
@sedelin la pandemia potrebbe sgretolarlo o, più probabile, rafforzarlo ulteriormente.
miba 1 sett fa su tio
Tutte le volte che vedo/sento di questi personaggi li collego automaticamente al conte Balabam dei film di Fantozzi... :):):)
Mattiatr 1 sett fa su tio
Esempio: il ceo di Novartis ha uno stpendio di 11.3 mio l'anno, nello stesso periodo l'azienda fattura 51.9mia, quindi la paga è lo 0.02% del fatturato. Per ottenere lo stesso rapporto stipendio fatturato io dovrei far guadagnare circa 300 mio l'anno alla mia azienda, cosa che sono abbastanza sicuro di non star facendo. Quindi perché fare tutta sta polemica?
SosPettOso 1 sett fa su tio
@Mattiatr Se questo genio fattura così tanto, potrebbe tenere una segretaria e licenziare tutti gli altri 129'922 dipendenti... La verità è che questi tagliano e disfano senza nemmeno sapere cosa fanno e sono quelli che stanno sotto a dover fare i salti mortali. L'hai visto l'Andreas Meyer (e tutti i suoi membri di direzione): "Chiudiamo le Officine di Bellinzona per regalare un po di posti qualificati alla Svizzera interna" ...senza nemmeno immaginare che senza le Officine di Bellinzona FFS rimaneva senza locomotive e senza ruote nel giro di un mese....
Mattiatr 1 sett fa su tio
@SosPettOso Se è vero quello che dici vai a farlo no? Oppure forse non spostano carta e basta. Visto che effettivamente il paragone con me come operaio non ha molto senso provo a farlo con la paga del mio capo, quindi la mia azienda dovrebbe fatturare 650 milioni o più, ergo, forse la sproporzione non è così elevata. Stiamo parlando di poche aziende che gestiscono e pagano migliaia di persone, ergo, quello che comanda su tutti ha più rischi, se fallisce l'azienda la colpa è sua, ergo, maggiori responsabilità, maggiore paga. Io non gestisco nessuno e di conseguenza produco e guadagno meno. Se fosse facile lo faremmo tutti, meno persone fanno questo lavoro, più viene pagato.
bimbogimbo 1 sett fa su tio
Guadagno il giusto per vivere con la mia famiglia e non prendo gran che di salario. Ciò nonostante non penso che noi dobbiamo dire alle aziende privare come spendono i loro soldi... se vogliono dare a dei dirigenti dei salari spropositati sono affari loro, semplicemente demotiveranno gli altri collaboratori e si rovinano l’immagine. Ma vi ricordo che sono aziende private... se avete da ridire aprite la vostra azienda, fatela funzionare in questo mercato malato, e pagate quello che volete i vostri dirigenti.
Mattiatr 1 sett fa su tio
@bimbogimbo Concordo pienamente, sopra tutto sul finale, è troppo facile parlare senza sperimentare. Innanzi tutto se il ceo fosse un lavoro per tutti verrebbe retribuito come una qualsiasi professione. In secondo luogo stiamo parlando di aziende rinomate e operative a livello mondiale, non mi immagino nemmeno come facciano a dirigerle. Infine se tutte le aziende mantengono alte le paghe di determinate cariche, è perché le persone che coprono quelle mansioni devono possedere qualcosa in più rispetto ad altri, quindi gli danno molto per assicurarsi i migliori, un po' come nel fotball (solo che lì non fa scalpore). Sopra ho buttato giù due numeri a grandissime linee per mostrare il rapporto stipendio / fatturato, che nel caso di Navartis è di 1/5000. Io non produco 5000 volte il mio stipendio, anzi nemmeno tutti i miei colleghi assieme. Forse è per questo che non vengo pagato milioni, e non perché ci sono degli strapagati che mi derubano.
lügan81 1 sett fa su tio
ridistribuzioni dei beni a tutti!
Canis Majoris 1 sett fa su tio
Si, sono società private, ma é comunque una vergogna! Gente che non arriva a fine mese e altri che guadagnano milioni... mi auguro davvero che la gente inizi a ragionare meglio dopo questa pandemia... ci sono soldi per tutti
TI.CH 1 sett fa su tio
Chissà se questo virus non tagli solo vite umane ma tagli anche certi stipendi esagerati ? Vi sarebbero più soldi per pagare meglio gli operai e per le prestazioni sociali. In ogni caso quando tireranno le cuoia riderà qualcun altro.
SosPettOso 1 sett fa su tio
@TI.CH Se non lo fanno gli azionisti, è difficile tagliare lo stipendio a questi squali. Però si potrebbe tassarli in modo "equo", come propone l'iniziativa 99% della GISO che propone di aumentare l'aliquota all'1% più ricco della Svizzera....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-07 15:58:16 | 91.208.130.86