Archivio Keystone
SVIZZERA
17.03.2020 - 11:000

Anche Rolex ha deciso di fermare la produzione a causa della pandemia

Il provvedimento sarà in vigore da oggi fino a venerdì 27 marzo

GINEVRA - Anche Rolex ha deciso: la produzione si fermerà per qualche settimana, la priorità è al momento la sicurezza.

Il marchio di orologi di lusso ha informato infatti che chiuderà i suoi siti di produzione a Ginevra, Bienne (BE) e Crissier (VD) da oggi e fino a venerdì 27 marzo. L'obiettivo: proteggere al meglio i dipendenti e le loro famiglie nel contesto della pandemia di coronavirus.

La decisione è stata presa in seguito alle misure annunciate ieri dal Consiglio federale per fermare il contagio, ha indicato un portavoce all'agenzia Awp. I tempi del ritorno alla produzione potrebbero slittare ancora, a seconda dell'evoluzione della situazione e delle raccomandazioni delle autorità, ha aggiunto.

Il marchio, guidato da Jean-Frédéric Dufour, non ha comunicato il numero di dipendenti interessati dal provvedimento. In ogni caso, sul suo sito web, Rolex informa di avere in organico 6'000 persone in Svizzera.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 15:02:39 | 91.208.130.89