VALLESEDroga dall'Olanda al Vallese, smantellato un traffico di stupefacenti

30.11.22 - 08:33
La polizia cantonale ha proceduto all’arresto di due indagati nell'ambito di una vasta operazione iniziata nel 2019.
Polizia cantonale vallesana
Droga dall'Olanda al Vallese, smantellato un traffico di stupefacenti
La polizia cantonale ha proceduto all’arresto di due indagati nell'ambito di una vasta operazione iniziata nel 2019.

SION - Cocaina, pillole e cristalli. Questa la droga sequestrata dalla polizia vallesana nell'ambito di una maxi operazione avvenuta tra il 2019 e il 2021. Le autorità cantonali hanno comunicato oggi il successo dell’intervento che ha portato allo smantellamento di un importante traffico di stupefacenti.

Secondo le informazioni rilasciate dalla polizia, la rete si estendeva dall’Olanda fino al cantone svizzero. Lo scorso novembre era stato arrestato la mente principale del complesso traffico di droga, un 23enne olandese residente a Sion. Con lui, erano scattate le manette anche per un complice, un 31enne di origini portoghese. Nell’abitazione era stato inoltre trovato un ingente quantitativo di droga: 1.300 pillole di ecstasy, più di 200 grammi di cocaina e quasi un chilo di metanfetamina in cristalli.

Nell'ambito delle indagini, cinque rivenditori e una decina clienti sono stati interrogati e denunciati per violazioni della legge federale in materia stupefacenti. Risulta che la cocaina proveniva da fornitori che operavano nel canton Ginevra e Friborgo. Le droghe sintetiche venivano invece importate dai Paesi Bassi.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE