BASILEA CITTÀTafferugli dopo Basilea - Olympique Marsiglia

18.03.22 - 08:45
I disordini sono scoppiati ieri sera alla fine della partita di Conference League tra renani e francesi.
Ti-Press (archivio)
Fonte ats
Tafferugli dopo Basilea - Olympique Marsiglia
I disordini sono scoppiati ieri sera alla fine della partita di Conference League tra renani e francesi.
Quattro persone sono state fermate dalla polizia basilese.

BASILEA - Qualche piccolo tafferuglio è scoppiato ieri sera nei dintorni del St. Jakob-Park di Basilea al termine del match di Conference League fra la locale squadra di calcio e l'Olympique Marsiglia. Secondo la polizia, quattro persone sono state provvisoriamente trattenute.

I soggetti fermati hanno preso parte a degli scontri, ha indicato a Keystone-ATS un portavoce della polizia cantonale basilese. Si tratta di tifosi di entrambi i club. Gli appassionati francesi che hanno intrapreso la trasferta sono stati fra i 1000 e i 1200.

Già nel corso del match di andata vi era stata tensione fra le due fazioni e si erano verificate aggressioni contro i fan del Basilea. L'incontro di ieri era pertanto particolarmente sotto sorveglianza, con le forze dell'ordine che hanno dispiegato un imponente contingente di uomini. Non ci sono comunque stati grossi incidenti.

Ritornando in ambito calcistico, ricordiamo che l'Olympique Marsiglia si è imposto sul terreno renano per 2-1, lo stesso risultato ottenuto in casa. Il Basilea è dunque stato eliminato allo stadio degli ottavi di finale dalla neonata Conference League, la terza competizione europea per club per importanza.

NOTIZIE PIÙ LETTE