Immobili
Veicoli

BERNABimba uccisa nel bosco, la sospettata è una donna di 30 anni

04.02.22 - 15:07
La Polizia ha chiesto il carcere preventivo nei confronti dell'arrestata.
20 minuten
BERNA
04.02.22 - 15:07
Bimba uccisa nel bosco, la sospettata è una donna di 30 anni
La Polizia ha chiesto il carcere preventivo nei confronti dell'arrestata.
Sono attualmente in corso intense e approfondite indagini, in particolare la valutazione delle tracce, gli interrogatori e il chiarimento della causa precisa del decesso della piccola.

BERNA - È una donna di 30 anni del canton Berna, la persona "vicina" a Lisa arrestata ieri dalle autorità bernesi e ritenuta responsabile - non è chiaro ancora in che misura - del decesso della bambina di 8 anni trovata mercoledì sera nel bosco vicino a Köniz (BE).

Nella giornata di ieri era stato riferito di un fermo e dell’apertura di un'indagine per omicidio intenzionale. Questo pomeriggio le Autorità hanno emesso uno stringato comunicato stampa in cui si riferisce della richiesta dell'arresto preventivo nei confronti di questa persona.

Sono attualmente in corso intense e approfondite indagini, in particolare la valutazione delle tracce, gli interrogatori e il chiarimento della causa precisa del decesso della piccola.

Non vengono rilasciate per il momento ulteriori informazioni riguardo l'identità dell'arrestata.

CORRELATI
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA