Polizia cantonale di Turgovia
TURGOVIA
23.08.2021 - 12:190

Liquame nei corsi d'acqua, pesci morti a centinaia

I 100 metri cubi di liquido organico sono defluiti da una fattoria ad una serie di corsi d'acqua.

Una barriera installata dai pompieri ha evitato l'inquinamento del lago Untersee.

STECKBORN - Massiccia moria di pesci a Steckborn, canton Turgovia. E questo a causa dell'inquinamento dell'acqua, infestata dal liquame. Lo comunica oggi la Polizia cantonale di Turgovia.

Ieri intorno alle 16.15 la centrale di emergenza cantonale ha ricevuto una segnalazione di inquinamento idrico. Per ragioni ancora da chiarire, circa 100 metri cubi di liquame sono defluiti da una fattoria in un pozzo meteorico che conduce nel ruscello Chalchofenbächli. Da lì il miscuglio organico è scorso in altri corsi d'acqua verso il Lago Untersee, parte del Lago di Costanza.

I vigili del fuoco di Steckborn hanno installato una barriera, hanno pompato il liquame e poi hanno sciacquato il ruscello con acqua dolce. Grazie a queste misure si è evitato l'inquinamento dell'Untersee. Non si è però potuto fare nulla fronte alla morte di diverse centinaia di pesci, in molteplici sezioni del torrente. Il danno non è ancora quantificabile.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 11:58:48 | 91.208.130.87