Amministrazione federale delle dogane
GINEVRA
22.06.2021 - 22:250

Dal Portogallo a Ginevra stipati in una gabbia

Una gatta e i suoi quattro cuccioli hanno viaggiato per oltre 18 ore in condizioni indecenti.

L'automobilista che li trasportava è stato multato e denunciato.

GINEVRA - Una gatta adulta e i suoi quattro cuccioli sono stati rinvenuti alla dogana di Bardonnex (GE) stipati in una gabbia che si trovava all'interno di un'auto. Il fatto è accaduto il 14 giugno, ma è stato reso noto oggi dall'Amministrazione federale delle dogane. Altri due gatti adulti erano invece stati collocati in una seconda gabbia. 

Gli elementi raccolti hanno permesso di appurare che i felini avevano viaggiato in questo modo per oltre 18 ore (ovvero dal momento della partenza dal Portogallo), senza quindi rispettare il loro benessere. Durante il controllo, i funzionari doganali hanno inoltre notato l'assenza di passaporto e microchip per i quattro gattini. Il loro detentore avrebbe dovuto avere con sé anche una dichiarazione attestante che, sin dalla nascita, non avevano avuto contatti con animali selvatici sensibili alla rabbia. Inoltre, nessuno dei sette gatti era stato sdoganato.

I gatti e gattini bengalesi valgono diverse migliaia di franchi. L'uomo, un 27enne cittadino portoghese e domiciliato in Svizzera, è stato quindi multato per violazione della Legge sull'Iva. È stato anche denunciato al servizio veterinario competente per il mancato rispetto delle condizioni d'importazione.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 08:29:41 | 91.208.130.85