Immobili
Veicoli

SVIZZERANiente aiuti Covid per “Schweizer Illustrierte”

02.06.21 - 13:15
Gli aiuti indiretti sono destinati solo alla stampa che copre l'attualità e un ampio ventaglio di temi, secondo il TAF
Archivio Keystone
Fonte ATS
Niente aiuti Covid per “Schweizer Illustrierte”
Gli aiuti indiretti sono destinati solo alla stampa che copre l'attualità e un ampio ventaglio di temi, secondo il TAF

SAN GALLO - La rivista "Schweizer Illustrierte" non riceverà aiuti per gli invii postali nel quadro delle misure Covid. Lo ha deciso il Tribunale amministrativo federale (TAF).

La corte di San Gallo, nella sentenza pubblicata oggi, ha sottolineato che gli aiuti indiretti alla stampa nel contesto delle misure legate al coronavirus vengono forniti a quotidiani o settimanali che coprano l'attualità e un ampio ventaglio di temi.

Insomma, a essere sostenuti sono in particolare i media che stimolano un dibattito democratico e politico. L'obiettivo di "Schweizer Illustrierte" non è però questo, ma piuttosto l'intrattenimento, ha sostenuto il tribunale.

Il ricorso, presentato dell'azienda mediatica Ringier Axel Springer contro una decisione sul tema dell'Ufficio federale della comunicazione (UFCOM), è quindi stato respinto.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA