Polizia canton Vallese
Il laghetto dove ieri si è compiuta la tragedia.
VALLESE
03.05.2021 - 15:170

Nuotata fatale per un 63enne

L'uomo, domiciliato nel canton Berna, è affogato domenica nel Lago di Chermignon a Crans-Montana.

Il suo corpo è stato notato sulla superficie dell'acqua da alcuni passanti.

SION - Un uomo di 63 anni è annegato domenica pomeriggio mentre stava nuotando nel Lago di Chemignon a Crans-Montana (VS). 

Il suo corpo è stato visto galleggiare nello specchio d'acqua da alcuni passanti attorno alle 17.40. Due persone si sono quindi tuffate nel laghetto e hanno portato a riva il 63enne. Subito dopo hanno iniziato a praticargli il massaggio cardiaco in attesa dei soccorsi. Un tentativo di salvare la vita al 63enne che, purtroppo, si è rivelato vano. L'uomo, domiciliato nel canton Berna, è infatti stato dichiarato morto appena giunto all'ospedale di Sion.

Il Ministero pubblico vallesano ha aperto un'inchiesta per stabilire le esatte cause della tragedia.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-09 00:09:40 | 91.208.130.85