Keystone (archivio)
SVIZZERA
05.10.2020 - 17:040

Detenuto morto per «cause naturali»

Imprigionato nel penitenziario di Regensdorf, il suo cadavere era stato ritrovato ieri mattina in cella.

Il dipartimento di giustizia zurighese esclude l'intervento di terze persone, ma il Ministero pubblico ha comunque aperto un'inchiesta.

BERNA - Un detenuto è stato trovato senza vita ieri mattina in una cella del penitenziario "Pöschwies" a Regensdorf, nella periferia di Zurigo. Secondo il Dipartimento di giustizia, sarebbe morto per cause naturali.

Sul posto è stato chiamato un medico che non ha potuto fare altro che constatare il decesso, indica oggi in una nota l'ufficio cantonale per l'esecuzione delle pene. L'età del detenuto morto non è stata resa nota. Com'è consuetudine in simili casi, il Ministero pubblico ha aperto un'indagine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 04:24:35 | 91.208.130.87