Tragedia in canyoning, stop alle ricerche del quarto turista
keystone-sda.ch (GIAN EHRENZELLER)
SAN GALLO
14.08.2020 - 11:250
Aggiornamento : 11:40

Tragedia in canyoning, stop alle ricerche del quarto turista

La forte pioggia ha costretto le autorità a bloccare tutto per «garantire la sicurezza degli uomini»

I corpi senza vita degli altri tre spagnoli erano stati trovati nella notte tra mercoledì e giovedì nel bacino idrico di Gigerwald.

PFÄFERS - Le ricerche del turista spagnolo disperso in seguito all'incidente di canyoning di mercoledì sera nella gola del Parlitobel, vicino a Pfäfers (SG), sono state interrotte a causa del maltempo. Lo ha comunicato la polizia cantonale. Altri tre torrentisti sono morti.

«Dobbiamo garantire la sicurezza dei nostri uomini», ha dichiarato il portavoce della polizia cantonale di San Gallo, Florian Schneider, all'agenzia di stampa Keystone-ATS. Le ricerche riprenderanno appena possibile e saranno portate avanti in modo mirato da numerose piccole squadre.

Quattro spagnoli, di 30, 33, 38 e 48 anni d'età, sono stati sorpresi da un forte temporale mercoledì sera mentre stavano facendo una discesa di canyoning senza guida. Erano considerati esperti di torrentismo e provenivano tutti dalla regione della Navarra, nel nord della Spagna.

I corpi senza vita di tre di essi sono stati trovati nella notte tra mercoledì e giovedì nel bacino idrico di Gigerwald, mentre una quarta persona risulta ancora dispersa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 20:13:35 | 91.208.130.89