Cerca e trova immobili

ZURIGOMigliaia di persone in piazza contro la violenza sulle donne

14.06.24 - 18:30
A Zurigo, nel pomeriggio, la manifestazione per chiedere uguaglianza e combattere il patriarcato
20Minuten
Fonte ats
Migliaia di persone in piazza contro la violenza sulle donne
A Zurigo, nel pomeriggio, la manifestazione per chiedere uguaglianza e combattere il patriarcato

ZURIGO - Diverse migliaia di persone si sono riunite nella città di Zurigo in serata per la giornata dello sciopero delle donne. La manifestazione è iniziata poco dopo le 17.30 con un forte grido contro la violenza sulle donne.

«Non si tratta di una richiesta radicale», si è potuto leggere su cartelli portati dai partecipanti all'evento. Si chiede solo l'uguaglianza e non il potere, hanno riferito alcun persone. Il patriarcato è semplicemente "una merda", ha scritto una ragazza su un cartone.

Con la giornata di sciopero femminista, le persone Flinta - acronimo in lingua tedesca che indica donne, lesbiche, intersessuali, non binarie, transessuali e agender (ossia senza genere) - lotteranno contro la guerra, la crisi e il patriarcato, hanno annunciato gli organizzatori. «Le crisi attuali non sono neutre dal punto di vista del genere e le persone Flinta spesso ne portano il peso maggiore», hanno dichiarato.

Prima del corteo con il grido, il collettivo di sciopero femminista ha invitato diversi oratori al microfono della Bürkliplatz: Rappresentanti del Sex Worker Collective, di Care Block, dell'associazione di donne curde Beritan, del progetto femminile Refugee Power Ladies e di Ni Una Menos (non una di meno, ndr) hanno parlato alla folla.

Anche se alcuni discorsi non erano comprensibili ai più per motivi linguistici o di suono, tutti sono stati ringraziati con un grande applauso. La folla ha poi marciato lungo Limmatquai e Paradeplatz fino a Helvetiaplatz.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE