Cerca e trova immobili

SVIZZERA«Meno impedimenti per l'abbattimento di linci, lupi, orsi e rapaci»

30.01.24 - 10:57
È quanto propone, con un'iniziativa popolare, un comitato di persone residenti nel Canton Berna
Foto Deposit
Fonte ATS
«Meno impedimenti per l'abbattimento di linci, lupi, orsi e rapaci»
È quanto propone, con un'iniziativa popolare, un comitato di persone residenti nel Canton Berna

BERNA - Lupi, linci, orsi e rapaci dovrebbero poter essere abbattuti più facilmente. È quanto propone un comitato, composto di persone residenti nel Canton Berna, con la propria iniziativa popolare denominata "Per misure di regolazione efficaci contro la diffusione incontrollata di lupi, linci, orsi e rapaci di tutti i tipi".

Stando al Foglio federale, il comitato ha 18 mesi di tempo per raccogliere le 100 mila firme necessarie alla riuscita della proposta di modifica costituzionale.

Fra i promotori figura anche Madeleine Amstutz, membro del Gran Consiglio bernese, espulsa dall'UDC cantonale lo scorso novembre.

Alle ultime elezioni federali la deputata si è candidata, senza venir eletta, con una propria lista.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

littli 4 mesi fa su tio
Se vengo da me per farmi firmare gliela metto dove non batte il sole, IO STO DALLA PARTE DEGLI ANIMALI PRESI DI MIRA.

Tracy 4 mesi fa su tio
Risposta a littli
Idem per me. Ma questi cosa vogliono? Eliminare tutti gli animali di questo mondo!!!! Povero mondo. Anche Io, sempre dalla parte degli animali. Gli umani mi piacono sempre meno

littli 4 mesi fa su tio
propongo la pena di morte per gli stupratori di bambini da noi.

Perro 4 mesi fa su tio
Una vera vergogna

gmogi 4 mesi fa su tio
Mi dispiace per le linci 🙁

Topino 4 mesi fa su tio
Alcune specie di selvatici devono essere contenuti, ma è così difficile da comprendere?

Simulator 4 mesi fa su tio
la Svizzera affonda e questi non pensano altro che abbattere animali!!!! vergogna!!!

Keope1963 4 mesi fa su tio
Credo che l’unica specie che prolifera in modo incontrollato sia l’essere umano
NOTIZIE PIÙ LETTE