Cerca e trova immobili

SVIZZERAL’autostrada A1 diventerà una pista di decollo per i caccia militari

10.01.24 - 09:45
L’esercitazione dovrebbe scattare entro giugno tra Berna e Losanna.
Schweizer Armee
Fonte Red
L’autostrada A1 diventerà una pista di decollo per i caccia militari
L’esercitazione dovrebbe scattare entro giugno tra Berna e Losanna.

BERNA - Caccia militari che decollano e atterrano sull’autostrada. Non una fantasia ma una realtà sempre più concreta che potrebbe portare al ritorno di simili esercitazioni - perché di questo si parla - entro l’estate. Il tratto prescelto potrebbe essere lungo la A1 tra Berna e Losanna.

Le Forze aeree svizzere dunque vorrebbero utilizzare nuovamente le autostrade a tale scopo. Nella primavera scorsa fu lo stesso capo dell’aeronautica militare Peter Merz a parlare di tale possibilità.

La notizia - Nonostante le rassicurazioni del Dipartimento della Difesa che ha sottolineato come a breve non siano previste tali pratiche, l'autostrada A1 dovrebbe essere chiusa nei pressi di Payerne entro giugno, nel tratto che scorre accanto all'aerodromo militare di Payerne e il Consiglio federale dovrebbe valutare tale l’accordo proprio nel mese di gennaio. 

La storia - La rete autostradale nazionale venne pianificata in tal senso alla fine degli anni Cinquanta, durante la Guerra Fredda. Gli scenari dell’epoca consideravano le piste aeroportuali un punto sensibile. Se fossero state distrutte, gli aerei non sarebbero stati in grado di muoversi. E così che diversi tratti vennero pensati proprio per tale scopo e costruiti in linea retta per tratti di circa due chilometri con dei guardrail centrali facili da rimuovere. Le piste erano a Münsingen (BE), Oensingen (SO), Alpnach (OW), Lodrino (TI), Sion (VS) e Flums (SG). Nel 1970 si svolse la prima esercitazione sulla tratta A1 Oensingen–Härkingen. Con la costruzione della A1 Berna–Losanna, alla fine degli anni Novanta, anche il tratto parallelo all'aerodromo di Payerne venne realizzato come pista di atterraggio d'emergenza. L'hangar principale è ancora direttamente collegato all'autostrada tramite un raccordo. L’ultima esercitazione è stato effettuata nel 1991. Dal 1995 tale utilizzo è stato abbandonato.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE