Cerca e trova immobili

STATI UNITI / SVIZZERARoger Federer all'Onu: «Investire nella formazione dei bambini»

19.09.23 - 09:39
Presto la Fondazione della leggenda del tennis raggiungerà la soglia dei 2,5 milioni di bambini aiutati
KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI (SALVATORE DI NOLFI)
Fonte Ats
Roger Federer all'Onu: «Investire nella formazione dei bambini»
Presto la Fondazione della leggenda del tennis raggiungerà la soglia dei 2,5 milioni di bambini aiutati

NEW YORK - La stella del tennis elvetico, Roger Federer, ha tenuto un discorso presso l'Assemblea generale delle Nazioni Unioni (Onu): il campione renano ha esortato a investire maggiormente nella formazione dei bambini.

«Se non facciamo le cose per bene fin dall'inizio in termini di istruzione e apprendimento precoce, abbiamo poche possibilità di recuperare», ha detto Federer in occasione di un evento a margine del vertice di ieri a New York, dove ha rappresentato la sua fondazione.

Egli si è soffermato soprattutto su un punto degli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, che prevede che a ogni bambino venga offerto almeno un anno completo di scuola materna. «Siamo a metà strada e sappiamo già che non raggiungeremo l'obiettivo perché mancano i fondi», ha dichiarato la leggenda del tennis.

Tutti gli attori coinvolti, ossia genitori, insegnanti, comunità, leader tradizionali e commerciali, politici e governi, devono collaborare per garantire un'educazione precoce di qualità. In quanto padre di famiglia, il tennista basilese sa quanto siano importanti i primi anni di vita di un bambino: ogni contatto conta. "Sono qui per invitare all'azione!", ha poi chiosato.

Da quando è stata fondata 20 anni fa, la Fondazione Roger Federer ha investito circa 77,5 milioni di franchi in progetti educativi in 13'000 scuole e asili e presto raggiungerà la soglia dei 2,5 milioni di bambini aiutati.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Brasil63 8 mesi fa su tio
Parole sante Roger. Purtroppo l'onu è una organizzazione totalmente inutile, a parte per il magna magna di quelli che scaldano le sedie a New York
NOTIZIE PIÙ LETTE