Cerca e trova immobili

SVIZZERALe prossime ondate di calore saranno ancora più forti

22.08.23 - 17:08
È quanto emerge da uno studio dei ricercatori del Politecnico di Zurigo pubblicato oggi.
Tipress
Fonte ATS
Le prossime ondate di calore saranno ancora più forti
È quanto emerge da uno studio dei ricercatori del Politecnico di Zurigo pubblicato oggi.

ZURIGO - Nel peggiore dei casi, le prossime ondate di calore in Europa potrebbero superare anche di tre gradi i precedenti record. È quanto emerge da uno studio dei ricercatori del Politecnico di Zurigo, pubblicato oggi sulla rivista scientifica "Nature Communications". Si supererebbe di gran lunga l'intensità dell'attuale ondata di calore in Svizzera.

Gli studiosi del Politecnico federale di Zurigo hanno cercato in particolare gli scenari peggiori, come ha spiegato il responsabile dello studio Erich Fischer all'agenzia di stampa Keystone-SDA.

Il risultato: in caso di coincidenza di determinate condizioni meteorologiche, un'ondata di calore nell'area di Parigi potrebbe superare il precedente record di caldo di due o tre gradi. Nell'area di Chicago sarebbero possibili addirittura ondate di sei-sette gradi superiori al record precedente.

«Non si tratta di allarmismo. Sono scenari molto improbabili», ha sottolineato Fischer. Si tratta invece di creare una nuova base per la pianificazione. «Le autorità pubbliche o le aziende private dovrebbero verificare attentamente se i nostri sistemi sanitari, come le case di riposo e gli ospedali, e le infrastrutture, i sistemi di alimentazione o di trasporto, sono preparati a questi eventi», ha affermato.

Pensare l'impensabile

Secondo Fischer, la motivazione dello studio è stata l'ondata di caldo record che ha colpito il Canada nel 2021. Nella città canadese di Lytton, le temperature hanno raggiunto i 49,6 gradi Celsius, circa cinque gradi in più rispetto al passato. L'ondata di calore ha provocato numerose emergenze sanitarie, perfino morti e incendi boschivi. Ha avuto anche un impatto sulle infrastrutture, in particolare sulla fornitura di energia elettrica, poiché l'elevata domanda di sistemi di condizionamento e raffreddamento ha portato a interruzioni di corrente.

«Tendiamo ad adattarci agli scenari peggiori che hanno vissuto i nostri genitori o i nostri nonni», ha detto Fischer. Secondo il ricercatore, però, a causa del cambiamento climatico i rischi oggi differiscono da quelli del periodo di osservazione. «Spesso le misure vengono prese solo a posteriori, in caso di eventi estremi - ha detto Fischer - questa situazione deve cambiare».

Nello studio, i ricercatori sostengono quindi che è importante prepararsi ai cosiddetti "cigni neri". Un cigno nero è il termine usato in borsa per descrivere un evento che è molto improbabile che si verifichi, ma che comunque si verifica. «Dobbiamo pensare all'impensabile», ha detto Fischer.

Importanza per la Svizzera

Per la Svizzera l’ondata di caldo peggiore non è ancora stata analizzata. Fischer ipotizza tuttavia che anche in questo caso sarebbero possibili due o tre gradi in più rispetto alle precedenti ondate di calore record. Rispetto all'attuale intensità, Fischer stima che siano possibili altri cinque o sei gradi in più.

Tuttavia, ha spiegato che il caldo non può essere infinito. Al di sopra di una certa temperatura, l'atmosfera diventa così instabile che si sviluppano temporali, che abbassano poi le temperature.

In una fase successiva, i ricercatori intendono esaminare gli scenari peggiori per altre regioni. Inoltre, sono in corso studi analoghi su altri eventi naturali, come la siccità, le precipitazioni e il freddo estremo.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Porzarama 11 mesi fa su tio
Quanti sproloqui per notizie fasulle che i media ci propinano nella loro nullità!

Scorpion1065 11 mesi fa su tio
se sono scenari improbabili, perché scrivere un articolo, se non per fare allarmismo? ma non vi vergognate?

IlBiologo 11 mesi fa su tio
staag ateent che iè rivaat i profeti dal clima. Questa demagogia martellante è fastidiosa e completamente fuori posto.

Mat78 11 mesi fa su tio
Risposta a IlBiologo
Esatto...poi tocca preoccuparsi...e farsi domande, sia mai.

sWiSs_PiRaTe 11 mesi fa su tio
Redazione vi si chiede cortesemente di darci un taglio con questo continuo allarmismo, coloro cui la tematica interessa/serve hanno già da tempo installata l'apposita applicazione sul proprio dispositivo, ai restanti ci pensa il servizio meteo. Ringrazio per una maggiore sensibilizzazione in merito.

Gino 11 mesi fa su tio
Risposta a sWiSs_PiRaTe
Ok. Quindi l'ETH pubblica le sue ricerche, ma i giornali è meglio che non ne parlino per non allarmare la popolazione? Io invece preferirei sapere i risultati delle ultime ricerche, tra l'altro di solito pagate almeno in parte coi soldi delle tasse. Poi possiamo anche criticare, ma cosa critichiamo, se non siamo informati?

sWiSs_PiRaTe 11 mesi fa su tio
Risposta a Gino
ti sembra un giornale questo?

Velox-99 11 mesi fa su tio
Risposta a sWiSs_PiRaTe
ha di sicuro la stessa funzione di un giornale.

Emib5 11 mesi fa su tio
Fa davvero molto caldo e l'effetto più eclatante è che Tracy non è nemmeno riuscita ad inserire le parole covid o vaccino nei commenti, dove andremo a finire?

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
🤣🤣🤣Emib, in fondo di manca vero? allora ti voglio accontentare e siccome sull'altro articolo volevi dei dati ne approfittò : Alberto Donzelli, medico specialista in Igiene e Medicina preventiva e in Scienza dell'Alimentazione, già membro del Consiglio Superiore di Sanità, e Presidente della Fondazione Allineare Sanità e Salute è intervenuto alla Camera dei Deputati in merito agli effetti, a distanza di tempo, delle vaccinazioni anti Covid su vaccinati e non. Dati alla mano, il dott. Donzelli cita diversi studi che dimostrerebbero come il livello di copertura dei vaccini dall'infezione nelle persone vaccinate sia uguale se non, in alcuni casi, addirittura inferiore a quello dei non vaccinati e dei guariti. Ascoltatelo su YT IL PROF. DONZELLI PORTA I DATI ALLA CAMERA ▷ "QUESTE SONO LE INFEZIONI IN VACCINATI E NON DOPO MESI"

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Emib?? niet niet

Tracy 11 mesi fa su tio
Scusate l'ignoranza, ma sulla luna cosa stanno combinando?

Pedrolino 11 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
tracy ma le scuole elementari almeno le hai finite?

Voilà 11 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Le missioni sulla luna sono a scopo di studio e in previsione della costruzione di una base lunare, in particolare si cerca la presenza di acqua. I paesi impegnati nella conquista della luna sono Russia, Usa, Giappone, Cina, Unione Europea, India e Israele e le missioni sono state ben 135. ma fino ad ora solo Russia, Usa e Cina sono riusciti a far atterrare un veicolo.

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
grazie voilà, speriamo che ci porteranno l'acqua quando mancherà da noi e soprattutto che non costerà troppo alla comunità

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Pedrolino
🤣🤣🤣

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Pedrolino
Pedrolino, visto che la scuola tu certamente l'hai fatta, mi sai dire perché gli Indiani vanno sulla luna?

Tracy 11 mesi fa su tio
Urca, dobbiamo pensare all'impensabile grande, beh a proposito di allarmismo a gogo per distrarci, qualcuno a pensato bene di condividere in rete uno spot satirico che promuove un nuovo vaccino per smettere di pensare e per renderci incapaci di pensare fuori dagli schemi. “Non preoccuparti di avere opinioni diverse dagli altri. Il nostro vaccino è così potente che anche i neuroni si lasciano andare” Si chiama ZEROPENS. Sei stufo di avere idee opinioni e creatività, bene, zeropens è ciò di cui hai bisogno, grazie a Zeropens potrai dire addio a tutte le fastidiose idee e che ti tengono sveglio la notte. Liberati della creatività, dimentica la capacita di pensare fuori dagli schemi e goditi la tranquillità della conformità. Zeropen è stato progettato per eliminare il pensiero indesiderato lasciando spazio solo a pensieri pre-approvati e sicuri. Non preoccuparti più di avere opinioni diverse dagli altri. Zeropens è ideale per i meeting aziendali e incontri sociali e in qualsiasi occasioni dove il pensiero divergente è semplicemente fuori luogo. il vaccino Zeropens è cosi potente che perfino i neuroni si rilassano e si lasciano andare. Dimentica la complessità del pensiero, con Zeropens diventa parte del branco. Eco un’offerta speciale, chiama ora e ricevi una confezione di zeropens extra per il doppio del potere contro il pensiero creativo. Fai il primo passo verso la tua nuova vita senza idee. (attenzione Zeropens potrebbe causare nuova vita con nuovi interessi o altro, in questo caso consultare il medico in caso la perdita di effetti contro il pensiero. Non aspettare provi oggi stesso e svuota la tua mente con Zeropens. Chiama subito il numero +41 (666) Davos-Funs e goditi una vita senza pensieri. Ricordati sempre che solo gli ignoranti sono davvero felici. Gente sapete che non avrete più niente ma sarete felici. Nessuno sa chi a creato questo video ma bisognava pensarci Satira tristemente di grande attualità, che stimola la riflessione

Elisa_S 11 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
A me sembra che il tuo vaccino sia un vaccino per quelli che negano tutto perché la via più facile e quella di negare potenziali o evidenti problematiche, piuttosto che affrontarle e prendersi il tempo per trovare soluzioni in tempo. Dovresti vivere in un modo senza avvertenze o messe in guardia. Staresti alla grande. L importante e non osare dire "ma io non sapevo" , "nessuno mi ha avvertito " "non avevo nessuna idea".

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Elisa_S
Elisa-s, questa satira esprime un giudizio che necessariamente assume connotazioni soggettive ed opinabili, sottraendosi ad una dimostrazione di veridicità. Non è per quelli che negano tutto come dice Lei, ma è per quelli che non si pongono mai delle domande che è diverso.

Fabvan 11 mesi fa su tio
La WHO annuncia il vaccino contro il caldo a base di DNA modificato di feti abortiti. È sicuro ed efficace. Chi non lo fa mette in pericolo gli altri, sia escluso dalla società! Niente microchip NFC per lui. Abbasso al governo cinese e Putin, che ricicla i pezzi dagli elettrodomestici per il militare. In Nord Corea la gente ha i verni nello stomaco. Grazie USA per averci salvato per tutti questi anni dalla grande minaccia in Iraq. Bill Gates ci salverà tutti oscurando il sole, è filantropo. Il fluoro nell'acqua, nel sale e nel dentifricio fa benissimo ai denti. I complottisti rovinano il mondo. Leggete Tio per restare informati. A domani con nuove notizie dal mondo.

Gino 11 mesi fa su tio
Risposta a Fabvan
Hai dimenticato la più importante: il caldo rende irritabili! Anzi no, leggendoti in effetti lo si capisce.

Papa-Razzo 11 mesi fa su tio
La cricca dei negazionisti è purtroppo sempre folta. Neanche l’evidenza degli eventi meteorologici li sembra scalfire. Purtroppo affonderanno con tutti gli altri piangendo per non aver mosso un dito …

Urca che roba 11 mesi fa su tio
Risposta a Papa-Razzo
bene lo vada a dire in Asia ..

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Papa-Razzo
Papa-Razzo, ti sbagli, altro che non muovere un dito, stiamo preparando l'Arca di Noe 🤣🤣🤣

CJ 11 mesi fa su tio
Risposta a Papa-Razzo
il problema non è negare o no e neppure se l'origine è umana o un ciclo naturale la causa del effetto serra .... perché rompere ogni volta sui ghiacciai ? tanto anche se ogni singolo uomo morisse in questo momento sono già spacciati .....il problema è cosa facciamo ora ? 3/4 del mondo non farà nulla e produrrà sempre più co2 ....ci sono già delle tecnologie per stoccarla la co2 proviamole su larga scala se é questa la priorità mondiale ... se la svizzera o UE bandirà le auto termiche o i riscaldamenti a gasolio non cambierà di nulla il problema mondiale anzi diventeremo solo più poveri ...

Elisa_S 11 mesi fa su tio
Risposta a CJ
Informati sulle importanza dei ghiacciai...si sono sciolti decisamente troppo negli ultimi 40 anni. Ci sono foto che lo dimostrano. Se non ci sono più ci sarà anche una riduzione della produzione energia idroelettrica in alcune zone, con ulteriore aumento dei costi. Ci sarà meno acqua nei fiumi che portano acqua a laghi e mari (questo sara un problema per agricoltura che capta acqua da questi fiumi). Purtroppo in molte zone l acqua nel sottosuolo non e sufficente e i mari sono troppo distanti. Quindi si i ghiacciai sono importanti. Come per la presenza del permafrost (roccia "ghiacciata"). Si sta sgretolando ... significa potenziali danni come interruzione vie di comunicazione, evacuazione villaggi. Ma tanto e così no ?

Thinks 11 mesi fa su tio
Risposta a Elisa_S
Uee.. Elisa... C'è l'hanno fatta i Romani quando da noi i ghiacciai erano praticamente inesistenti, c'è la faremo anche noi... 😉

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Urca che roba
oppure agli USA che tra il 1945 e il 1992 hanno condotto un totale di 1.054 test nucleari, inclusi 216 test atmosferici, subacquei e spaziali. La maggior parte di questi test hanno avuto luogo nel Pacific Proving Grounds, situati nelle Isole Marshall e al largo delle isole Kiribati, nell'Oceano Pacifico, e in tre altri siti nell'Oceano Atlantico. Altri dieci test ebbero luogo in diversi posti degli Stati Uniti d'America, inclusi l'Alaska, altri luoghi del Nevada a parte l'NNSS/NTS, il Colorado, il Mississippi, e il Nuovo Messico ma va bene tanto loro ci salveranno dal cancro, ci possiamo credere ad occhi chiusi.

Elisa_S 11 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Tracy Cosa c' entra il commento relativo ai test nucleari degli USA. E scritto nella storia e nessuno nega i danni che hanno causato.

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Elisa_S
Elisa-S c'entra che hanno inquinato il pianeta per secoli e che siamo noi a pagarne le conseguenze ancora oggi con il cancro e le spese per il clima che ci impongono oggi, capito il nesso

Elisa_S 11 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
🫨🫨😵‍💫😵😫

cle72 11 mesi fa su tio
Un dato certo misurato la settimana scorsa è lo zero termico, ovvero il dato meteorologico che indica l'altitudine alla quale la temperatura nella libera atmosfera è di zero gradi Celsius. Al di sopra di tale altitudine la temperatura è generalmente inferiore allo zero. Si parla di un'altitudine di otre i 5200 metri, mai arrivata a questa altitudine. Ne hanno parlato ieri al telegiornale, questo non è terrorismo ma la realtà dei fatti, e non c'è niente per stare sereni e tranquilli, se si pensa ai propri figli.

Urca che roba 11 mesi fa su tio
Risposta a cle72
bene,io sono d'accordo con lei che si mettano a posto paesi come la Cina ,Africa, ecc ecc noi la nostra parte la facciamo già,!

rexlex 11 mesi fa su tio
Risposta a Urca che roba
la soluzione deve essere globale. altrimenti ciao ciao tutti. vero che con l'atmosfera calda e instabile ci saranno i temporali a "raffrescare"... ma non saranno piccole pioggerelle ma precipitazioni drammatiche

cle72 11 mesi fa su tio
Risposta a Urca che roba
Parla della Cina, giustamente, in quanto una delle prime nazioni per quanto riguarda l'inquinamento atmosferico. Ma omette di riportare i dati riguardanti il lbero scambio tra Cina e Svizzera, che comprende esportazioni ma anche importazioni. Dopo USA e UE, c'è la Svizzera come mercato principale per la Cina. Questo comporta che si è concausa del problema in Cina, esportando merce equivalente a miliardi di franchi ogni anno. Non penso che questa merce per la Svizzera, sia costruita con industrie regolamentate e controllate. Il vile denaro e i lauti guadagni, porta a questo. Si punta il dito, quando in realtà abbiamo la mano testa verso di loro. Meditate gente, meditate. Il. Mondo lo stiamo distruggendo tutti assieme.

tartux 11 mesi fa su tio
Risposta a Urca che roba
A dire il.veeo noi in Svizzera siamo indietro.su molte.cose nell'ambito.di i quinamento stile di vita etch. Per esmepio se tutti vivessero come viviamo noi servirebbero più di 3 pianeti, siamo quelli che consumano più plastica in europa, quelli con la percentuale di aree protette più piccola in Europa, quelli con le macchine più grandi, Abbiamo multinazionali considerate fra le peggiori in produzione di co2 (olcim per esempio) e via discorrendo. Non dico che altri paesi come stati uniti india e cina non siano grandi i quinatpri ma noi svizzeri non siamo per nulla l'esempio da sefuire che si pensa, anzi il contrario siamo un popolo estremamente inquinante. P.s. la Cina ha il piano.di conversione climatica più ambizioso al mondo da soli potrebbero rallenatre il riscaldamento di 0.2 gradi....

Paolin’ 11 mesi fa su tio
Risposta a Urca che roba
Urca che roba, a parte che l’Africa non è un Paese, la tattica dello struzzo non è la cosa migliore da fare. Benché io sia convinto che gli sforzi del singolo siano vani, se poi le imprese non si danno una regolata, penso che a volte abbiamo tendenza a scordare i vari label “Made in PRC” (ma non solo) che leggiamo su - praticamente - tutti i beni di consumo che abbiamo. Metterci a dieta di consumismo è difficile per molti versi, ma almeno aprire gli occhi, sarebbe un grande passo per molti di noi. Non ci si può sempre mettere sulla difensiva appena si sente parlare di clima.

Barto_Coronario1969 11 mesi fa su tio
tipica propaganda spinta da canali di comunicazione di estrema sinistra tipo il politecnico zurigo..... vergugna.....

Ascot 11 mesi fa su tio
Risposta a Barto_Coronario1969
ETH di sinistra???

Paolin’ 11 mesi fa su tio
Risposta a Barto_Coronario1969
Dovresti smetterla di pociare i biscotti nel l’acétone a colazione. Poi ti vengono strane paranoie.

Barto_Coronario1969 11 mesi fa su tio
Risposta a Ascot
ESTREMA sinistra.

saxicola 11 mesi fa su tio
Risposta a Barto_Coronario1969
ok, tutto chiaro ragazzi. Non c'è più speranza !

Pedrolino 11 mesi fa su tio
Risposta a saxicola
Scienza e fatti = sinistra. Opinione ritardate = destra. Sembra ovvio

Joe_malcantone 11 mesi fa su tio
Eccoci qua , come creare allarmismo “ sono scenari improbabili”….. come dire che domani vincerò al lotto ….. ma per favore basta

Bionda 11 mesi fa su tio
Risposta a Joe_malcantone
ma quello che o detto io.hanno r.....

Gino 11 mesi fa su tio
Risposta a Joe_malcantone
Su questa linea di ragionamento non dovrebbero esserci normative antisismiche o misure contro gli incendi. A me, ai miei parenti e ai miei amici la casa non è mai bruciata, a cosa serve tutto questo circo di pompieri, caserme e autobotti? Solo a renderci più poveri. Pagateveli voi i pompieri, se ci tenete tanto, a me non interessano. E i terremoti? Quando è stata l'ultima volta che è caduta una casa in Svizzera per un terremoto? Lasciateci costruire le case come vogliamo, se stanno su vuol dire che vanno bene, basta sprecare soldi!!

Elisa_S 11 mesi fa su tio
Risposta a Gino
Gino purtroppo (si era già visto in passate circostanze) la nostra società si divide in quelli che optano per uno stile preventivo e di azione allo scopo di evitare potenziali rischi e agire correttamente se si manifesta, e una parte che indipendentemente dal caso, rifiuta ogni forma di prevenzione dettata dallo Stato (perché la parola prevenzione per loro fa rima con limitazioni) e ogni forma di avvertimento (perché per loro fa rima con terrore, Lobby & manipolazione).

Pedrolino 11 mesi fa su tio
La solita ignoranza nei commenti... ci si risente tra 15 anni per vedere se erano cavolate o meno?

Lello 11 mesi fa su tio
Risposta a Pedrolino
per quelli intelligenti ci pensi lei,la parte colta di tio

Urca che roba 11 mesi fa su tio
Risposta a Pedrolino
vada a dirlo in Asia /America Latina/Africa ... noi in CH facciamo già il nostro dovere ha capito!!

Urca che roba 11 mesi fa su tio
Risposta a Pedrolino
e se le cose non stanno andando bene non è colpa di noi svizzeri nel nostro fazzoletto di mondo

Tracy 11 mesi fa su tio
Risposta a Urca che roba
Urca hai ragione, è colpa degli amerciani che tra il 1945 e il 1992 hanno condotto un totale di 1.054 test nucleari, inclusi 216 test atmosferici, subacquei e spaziali. La maggior parte di questi test hanno avuto luogo nel Pacific Proving Grounds, situati nelle Isole Marshall e al largo delle isole Kiribati, nell'Oceano Pacifico, e in tre altri siti nell'Oceano Atlantico. Altri dieci test ebbero luogo in diversi posti degli Stati Uniti d'America, inclusi l'Alaska, altri luoghi del Nevada a parte l'NNSS/NTS, il Colorado, il Mississippi, e il Nuovo Messico ma va bene tanto loro ci salveranno dal cancro, ci possiamo credere ad occhi chiusi.

sWiSs_PiRaTe 11 mesi fa su tio
Risposta a Urca che roba
i colpevoli sono: "...coloro che abbiamo eletto, coloro che hanno giurato di proteggerci, e non l'hanno fatto, invece hanno deciso di vendere il futuro dei nostri figli per l'ennesimo mandato, per l'ennesima donazione..." "...i nostri genitori sono colpevoli, i loro genitori sono colpevoli e così via fino al primo albero caduto per fare posto all'uomo. In molti sono colpevoli, di aver fornito alle generazioni quello che pretendevano, e tutti gli altri sono colpevoli per aver avuto delle pretese..." (citazioni: Nicholas Bilton, nella serie Extrapolations - Oltre il limite)

Pedrolino 11 mesi fa su tio
Risposta a Lello
Farebbe ridere se non fosse vero. Che tristezza

Lello 11 mesi fa su tio
dai,altri studiosi hanno annunciato che tra quattro mesi sarà natale e non ci sarà canicola

Bionda 11 mesi fa su tio
Risposta a Lello
bravo

Urca che roba 11 mesi fa su tio
basta terrore sul clima !! tanto io l'auto elettrica non la compro pensando di salvare il mondo

Hannoveraner 11 mesi fa su tio
In estate ha sempre fatto caldo

Patric 74 11 mesi fa su tio
Il caldo passerà , i ghiacciai non tornano così presto.. lo assicuro

Patric 74 11 mesi fa su tio
Neanche leggo…. Grazie del titolo

Paolo-Basilea 11 mesi fa su tio
Sono scenari molto improbabili. Non nel vostro titolo. Caro Tio, siete degli allarmisti!

Bionda 11 mesi fa su tio
Al politecnico zurigo.nin vedono arrivo del freddo? haha

Bionda 11 mesi fa su tio
Si ma basta abbiamo capito che è caldo annunciate quando.arruva freddo.che due c......

Pensopositivo 11 mesi fa su tio
Risposta a Bionda
Perché legge queste notizie se no interessano...? Solo per brontolare?

Bella 11 mesi fa su tio
Staltri la palla magica. Che ⚽⚽
NOTIZIE PIÙ LETTE