SVIZZERATerme e parchi acquatici: raffica di aumenti nel 2023

25.01.23 - 14:58
Queste strutture stanno diventando sempre più care, rileva un'analisi di Saldo
Deposit
Fonte ats
Terme e parchi acquatici: raffica di aumenti nel 2023
Queste strutture stanno diventando sempre più care, rileva un'analisi di Saldo

BERNA - Raffica di aumenti per i bagni termali e i parchi acquatici svizzeri: tre strutture su quattro hanno ritoccato i prezzi verso l'alto nel 2023 in confronto all'anno scorso, emerge da un'analisi di Saldo. Si arriva a pagare sino a 270 franchi per famiglia, mentre in media il costo è doppio rispetto a quello praticato oltre frontiera.

La rivista consumistica ha passato al setaccio 20 grandi stabilimenti - alcuni dei quali nei Grigioni, nessuno in Ticino - rilevando come gli aumenti tariffari arrivino sino al 26%: è il caso delle terme Brigerbad a Briga (VS), dove la giornaliera è passata da 27 a 34 franchi. Un netto rialzo, da 41 a 48 franchi, è stato praticato anche da Bogn Engiadina di Scuol (GR).

Chi ha aumentato i prezzi per gli adulti lo ha fatto anche per i ragazzi, arrivando a livelli che - stando alla testata zurighese - sono ormai difficilmente compatibili con un bilancio famigliare. Le terme più care si rivelano quelle di Vals (GR), dove una famiglia con due bambini arriva a sborsare 270 franchi (80 gli adulti, 55 i ragazzi).

Diversi operatori giustificano gli adeguamenti tariffari con i costi energetici: molti non fanno infatti capo a fonti calde, si limitano semplicemente a riscaldare l'acqua potabile. Solo tre dei 20 stabilimenti presi in esame hanno inoltre proceduto a una diminuzione della temperatura - peraltro minima - per risparmiare energia. «Le terme vivono del fatto che le temperature sono elevate», ha spiegato una struttura a Saldo.

I bagni di St. Margrethen (SG) e di Baden (AG) per contro hanno mantenuto le tariffe invariate, forse anche perché maggiormente confrontati con la concorrenza straniera: oltre frontiera - vengono citate tre località tedesche facilmente raggiungibili dalla Svizzera anche con i mezzi pubblici, Costanza, Überlingen e Meersburg- i prezzi scendono infatti alla metà della media elvetica.

Per risparmiare Saldo consiglia alle famiglie di tenere anche conto delle normali piscine, che spesso dispongono pure di bacini con acqua più calda e varie attrazioni. A tal proposito viene presentato l'esempio di Wallisellen (ZH), che per rispettivamente 8 franchi (adulti) e 6 franchi (ragazzi) offre tre grandi scivoli.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE