Immobili
Veicoli

GLARONAAnche a Glarona torna la Landsgemeinde

01.05.22 - 11:25
Dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia è di nuovo tempo di voto in piazza.
Keystone
Fonte Ats
Anche a Glarona torna la Landsgemeinde
Dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia è di nuovo tempo di voto in piazza.

GLARONA - Aumento del moltiplicatore d'imposta, protezione del clima e garanzia di Stato per la banca cantonale: queste le principali decisioni prese oggi dalla Landsgemeinde di Glarona, tornata a riunirsi nella sua data tradizionale dopo tre anni di cancellazioni.

I cittadini del piccolo cantone della Svizzera orientale (685 chilometri quadrati per poco più di 40'500 abitanti) si sono riuniti stamane poco prima delle 10.00 sulla Zaunplatz di Glarona, una piazza del capoluogo altrimenti adibita a parcheggio.

Per alzata di mano hanno approvato un aumento del coefficiente d'imposta (moltiplicatore) cantonale dal 53% al 58% dal 2023. Con le entrate supplementari, il cantone intende finanziare nuovi compiti nel campo delle cure di lunga durata.

La Landsgemeinde ha anche approvato un articolo costituzionale che impegna il cantone e i comuni a svolgere un ruolo attivo nella lotta contro il cambiamento climatico. Inoltre, ha votato a netta maggioranza contro l'abolizione della garanzia statale per la banca cantonale (GLKB).

Quest'anno tra gli invitati dal governo glaronese figuravano la consigliera federale Viola Amherd, il capo dell'esercito Thomas Süssli e il governo cantonale di Basilea Campagna al completo, oltre a una delegazione del Consiglio d'Europa di Strasburgo, giunta nel cantone orientale per sperimentare "sul campo" una delle tradizioni del federalismo elvetico.

Glarona, insieme ad Appenzello Interno, è il solo cantone a mantenere la Landsgemeinde. Questa forma di democrazia diretta ha più 600 anni e vi partecipano in media tra i 5'000 e gli 8'000 cittadini dei quasi 26'000 aventi diritto di voto del cantone. Dal 1387 si svolge regolarmente a Glarona.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA