Immobili
Veicoli

SVIZZERA«La FFP2 riduce il rischio d'infezione di settanta volte»

05.01.22 - 18:04
La Task-Force nazionale sottolinea come queste mascherine siano nettamente più performanti rispetto alle chirurgiche.
Keystone
Fonte ats
«La FFP2 riduce il rischio d'infezione di settanta volte»
La Task-Force nazionale sottolinea come queste mascherine siano nettamente più performanti rispetto alle chirurgiche.
Secondo uno studio in laboratorio, con un esposizione della durata di 20 minuti la possibilità di contagiarsi con una mascherina igienica è del 10% contro un 0,14% della FFP2.

BERNA - Le maschere FFP2 utilizzate correttamente riducono il rischio di contagio da coronavirus di circa 70 volte. È quanto scrive la Task-Force di esperti della Confederazione in un rapporto sulla situazione pandemica.

Secondo uno studio in laboratorio, il rischio di contagio in caso di esposizione della durata di 20 minuti è del 10% con una mascherina igienica indossata bene, mentre con una FFP2 scende allo 0,14%, hanno sottolineato gli esperti.

Gli autori dello studio partono dal presupposto che nella vita di tutti i giorni il rischio di contagio sia drasticamente più basso rispetto all'esperimento in laboratorio: con le mascherine igieniche il pericolo sarebbe fra lo 0,1 e l'1%, con le FFP2 fra lo 0,001 e lo 0,014.

Le FFP2 si rivelano particolarmente utili in situazioni di esposizione al contagio. Siccome rendono più difficoltosa la respirazione, sono però da usare solo in assenza di particolari sforzi fisici, come ad esempio nei mezzi di trasporto o durante un evento pubblico.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA