Contro lo stallo delle iniezioni, c'è chi punta sulle vaccinazioni senza appuntamento
20 Minutes
La squadra mobile di vaccinazione a Noville
VAUD / BASILEA CITTÀ
08.07.2021 - 23:430
Aggiornamento : 09.07.2021 - 08:39

Contro lo stallo delle iniezioni, c'è chi punta sulle vaccinazioni senza appuntamento

Sono realtà nel canton Vaud e a Basilea. Qui, si sono presentate 300 persone in mezz'ora.

Lo Stato maggiore di condotta vodese: «Nessuno viene forzato».

LOSANNA / BASILEA - In Ticino come nel resto della Svizzera la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 ristagna e, mentre si punta il dito contro le vacanze o la poca fretta dei giovani di farsi immunizzare, alcuni cantoni provano a dare risposte allo stallo delle iniezioni. E lo fanno con un sistema che, in altri Paesi, ha caratterizzato buona parte se non tutta la campagna vaccinale: le somministrazioni senza appuntamento in luoghi molto frequentati.  

Come nel Canton Vaud dove, dopo la vaccinazione itinerante con o senza appuntamento proposta in una trentina di comuni in maggio, da sei giorni s'immunizza davanti a centri commerciali, in quartieri densamente abitati o al mercato. 

Giovedì, la squadra mobile coordinata dalla Protezione civile era presente per esempio a Noville e Villeneuve, per dare informazioni sulla vaccinazione e somministrare il siero a chi fosse interessato. Ogni giorno vengono vaccinate così tra le 50 e le 70 persone. Nessuno, però, è «forzato» in alcun modo, assicura a 20 Minutes il portavoce dello Stato maggiore cantonale di condotta, Jean-Christophe Sauterel: «La gente resta libera di farsi vaccinare o meno», sottolinea. 

Anche a Basilea, dove da mercoledì per la prima volta ci si poteva fare vaccinare senza appuntamento, l'iniziativa piace. 

«Ipotizziamo che ci sia un grosso gruppo di persone, innanzitutto giovani, che vengono a farlo spontaneamente e vanno, anziché doversi annunciare molto prima», spiega a 20 Minuten il medico cantonale di Basilea Città, Thomas Steffen, commentando la giornata di vaccinazione libera tenuta al "Congress Center" della città renana. «Eravamo euforici quando abbiamo visto il risultato intermedio - continua -. Nella sola prima mezz'ora si sono registrate 300 persone: è quanto ci aspettavamo per l'intera giornata».   

L'offerta sarà rinnovata a fine mese. 

20 Minutes
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-15 21:54:56 | 91.208.130.86