Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
1 ora
La tappa svizzera del “treno europeo”
Si tratta dell'iniziativa “Connecting Europe Express” volto a promuovere la ferrovia nel continente
SVIZZERA
2 ore
Nessuno dovrebbe avere più di cento milioni di franchi in banca
Dopo la sconfitta dell'Iniziativa 99%, la Gioventù socialista si prepara a lanciare una nuova iniziativa
SVIZZERA
2 ore
È morto l'architetto svizzero Robert Haussmann
Il prossimo 23 ottobre avrebbe compiuto novant'anni
SVIZZERA
2 ore
Collegialità violata, il Governo opta per il "no comment"
Il presidente Guy Parmelin non ha preso posizione sulle asserzioni del suo collega (anche di partito) Ueli Maurer.
SVIZZERA
3 ore
Strage di Zugo, un minuto di silenzio
Era il 27 settembre di 20 anni fa. Un forsennato armato di un fucile d'assalto uccise 14 politici cantonali
SVIZZERA
4 ore
L'Onu si congratula per il "sì"
Il matrimonio per tutti è accolto positivamente dall'Alto commissariato delle Nazioni unite per i diritti umani
SVIZZERA / FRANCIA
5 ore
Giudice malato, verdetto UBS posticipato
Continua a tenere banco il contenzioso fiscale tra la grande banca elvetica e la Francia.
SVIZZERA
5 ore
Fuoco incrociato su Berset e Maurer
Sarà un'ora delle domande infuocata quella di questo pomeriggio sotto la cupola di Palazzo federale.
SVIZZERA
6 ore
Nel weekend 3096 contagi in Svizzera
Sono 11 i decessi registrati dall'UFSP. Altre 49 persone sono state ricoverate
SVIZZERA
7 ore
Economiesuisse spinge sulla legge Covid
L'organizzazione padronale chiede alla politica di blindare il certificato
VAUD
7 ore
Lite nel centro di Losanna: un morto e un ferito grave
Nella notte su domenica vi è stato un violento alterco fra due fazioni rivali.
GRIGIONI
9 ore
Cade per 150 metri e muore
L'incidente si è verificato ieri a mezzogiorno su un sentiero in territorio di Klosters.
SVIZZERA
9 ore
Legge Covid-19: la "battaglia" è cominciata
Tra due mesi si voterà sulla Legge Covid-19. Per Governo e Cantoni la base normativa va assolutamente approvata.
SVIZZERA
10 ore
Complotti, fake news, razzismo: un cocktail pericoloso
Per la Commissione federale contro il razzismo si tratta di piaghe sempre più sotto la luce dei riflettori.
SVIZZERA
11 ore
«Una data che entra nella storia»
I quotidiani svizzeri ripercorrono la domenica elettorale: «Una Svizzera unita e progressista ha detto sì lo voglio».
ZUGO
11 ore
Strage in Parlamento, sono passati 20 anni
Il 27 settembre del 2001 Friedrich Leibacher uccise 14 persone, poi si tolse la vita.
SVIZZERA
11 ore
Gli scettici puntano al Nazionale
I movimenti d'opposizione alle norme anti-Covid starebbero preparandosi alle elezioni del 2023
LUCERNA
20 ore
Delitto alla stazione di servizio, la vittima è un 20enne
A perdere la vita durante lo scontro, che ha coinvolto una dozzina di persone, un 20enne kosovaro
Berna
21 ore
Decessi Covid nelle case per anziani, i Cantoni si preparano alla terza dose
Secondo Stefan Fux, Direttore di una casa di riposo, «la vaccinazione sta perdendo la sua efficacia»
ZURIGO
23 ore
Colpito dal tram, muore in ospedale
Un 45enne tedesco ha perso la vita in seguito a uno scontro con un tram zurighese
FRIBURGO
1 gior
Un colpo di sonno, e giù nel ruscello
Un giovane conducente si è addormentato al volante sull'A12, finendo in un corso d'acqua
BERNA
1 gior
Partecipazione al voto superiore alla media degli ultimi anni
Tra i meno diligenti anche il Ticino, fermo sotto il 48%.
BERNA
1 gior
«Chi si ama e vuole sposarsi deve poterlo fare»
Sul Matrimonio per tutti «i cittadini hanno votato chiaramente», ha detto Karin Keller-Sutter.
BERNA
1 gior
Un alpinista muore allo Schreckhorn
L'uomo si trovava in alta quota per un'escursione in solitaria
Berna
1 gior
Donne viste come materassi del sesso nell'esercito
Diversi casi sono approdati davanti al tribunale militare secondo cui «non c'è spazio per determinati comportamenti»
SVITTO
1 gior
I costi delle PC AVS/AI a carico del cantone
Finora la metà della spesa era assunta dai comuni.
BERNA 
1 gior
Iniziativa 99%: «Peccato, era moderata»
Regula Rytz e Tamara Funiciello esprimono la propria delusione per l'esito della votazione.
BERNA 
1 gior
«Giorno nero per i bambini»
C'è delusione tra gli oppositori, anche se le speranze erano già svanite da tempo.
BERNA
1 gior
Matrimonio per tutti: gioia fra i favorevoli
A Berna ci si sta già preparando a festeggiare per quello che sembra un esito ormai scontato.
SAN GALLO
1 gior
36enne accoltellato, fermati due presunti colpevoli
Gli agenti hanno trovato l'uomo ferito in un appartamento.
BERNA
1 gior
Sì al "matrimonio per tutti", no al 99 per cento
Approvata l'iniziativa sulle coppie omosessuali (64 per cento). Respinta la tassazione dei capitali (67%)
SVIZZERA/TICINO
1 gior
Urne aperte, chi la spunterà?
Matrimonio per tutti, 99 per cento, pigioni abusive e altro ancora. Si vota su due iniziative federali e tre cantonali
SVIZZERA
1 gior
«Sono estremisti monotematici»
I No Pass e No Vax in Svizzera stanno alzando il tiro. La Rete per la sicurezza: «Rischio radicalizzazione»
ZURIGO
1 gior
Va a fuoco un'azienda di rifiuti
Le fiamme sono divampate questa notte a Glattburg (ZH). I pompieri al lavoro fino all'alba
LUCERNA
1 gior
Ucciso a coltellate nella stazione di servizio
Una rissa tra diverse persone è finita tragicamente ieri sera a Geuensee (LU)
Ginevra
1 gior
Covid, dopo i vaccini si punta ai rimedi da banco
Alcuni sono già raccomandati, altri in fase avanzata, mentre altri ancora sono già stati scartati
SVIZZERA
2 gior
Tonnellate di CO2 in meno... solo allungando la vita dei prodotti
Ha luogo oggi la seconda edizione del Secondhand Day, per sensibilizzare gli svizzeri sui propri consumi
ZURIGO
2 gior
«Non siamo no-vax, siamo contro le restrizioni»
Ha avuto luogo oggi pomeriggio una manifestazione autorizzata contro le misure anti Covid
Svitto
2 gior
Un contadino muore sotto il suo mezzo agricolo
Il veicolo si è capovolto mentre raccoglieva l'erba tagliata
TURGOVIA
2 gior
I cavolfiori finiscono sui binari
Un curioso incidente ha interrotto la linea ferroviaria tra Wil e Weinfelden, oggi pomeriggio
SVIZZERA
2 gior
Gratis o no: altre due settimane di litigi
Il governo ha rimandato al 10 ottobre la decisione. I partiti e la popolazione sono spaccati
SVIZZERA
2 gior
È esplosa la corsa ai test
La richiesta è raddoppiata con l'obbligo del certificato Covid. E il governo teme che non si arresterà
Lucerna
2 gior
Schianto frontale in moto, grave una 17enne
La collisione ha coinvolto altri due motociclisti che si trovavano sulla strada
SVIZZERA
07.07.2021 - 08:010

Cresce la pressione sui non vaccinati: «Paghino i costi della loro scelta»

Il dibattito politico tra chi vorrebbe misure più drastiche e chi vorrebbe solo una maggior persuasione è aperto.

La Confederazione per ora «raccomanda fortemente» alla popolazione di vaccinarsi. Ma alcuni esperti vorrebbero che i non vaccinati «pagassero di tasca propria» un eventuale ricovero. Altri trovano questa soluzione «assurda».

Fonte arla Pfister Bettina Zanni Claudia Blumer / 20 Minuten
elaborata da Adriano De Neri
Giornalista

BERNA - Il dibattito (anche politico) sulla vaccinazione divide il paese. La campagna svizzera sta rallentando e alcuni esperti sostengono che per darle nuovamente vigore la Confederazione dovrebbe introdurre misure più drastiche. «I non vaccinati vanno apertamente discriminati», ha sostenuto ieri l'esperto in economia comportamentale Gerhard Fehr. Una dichiarazione forte che non ha fatto l'unanimità. «Si tratta d'incoraggiare le persone a vaccinarsi», ha da parte sua precisato in conferenza stampa la responsabile della Sezione malattie infettive dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), sottolineando che la Confederazione non vuole introdurre restrizioni e obblighi, ma che la vaccinazione resta «fortemente raccomandata».

Alcuni politici ed esperti, però, vorrebbero che il Governo utilizzasse una mano più pesante nei confronti di chi non vuole vaccinarsi. Un famoso infettivologo, che vuole rimanere anonimo, sostiene che l'unico modo per convincere queste persone è «toccarla sul portafogli». «Qualora un non vaccinato finisse in ospedale per complicazioni provocate dal Covid-19 - precisa a 20 Minuten - la sua cassa malati dovrebbe poter rifarsi finanziariamente su di esso. E i conti».

«Gente da biasimare» - Un po' meno decisa è la posizione espressa dal consigliere nazionale del PLR Philippe Nantermod, che non arriverebbe a tanto. «Non esiste una base legale per questo», precisa il parlamentare sottolineando però che in caso di peggioramento della situazione pandemica i non-vaccinati andrebbero maggiormente penalizzati. «Se dovesse esserci una nuova ondata la colpa ricadrà su quel 30%-40% della popolazione che non ha voluto vaccinarsi. E a quel punto alcuni provvedimenti che limitano le loro libertà sarebbero giustificati. Le persone che non si vaccinano ovviamente non hanno paura della malattia, ma forse la possibilità di essere esclusi dalla vita sociale li potrebbe spaventare».

Motivazioni diverse - Di altro parere è Simon Wieser, direttore dell'Istituto di economia sanitaria presso l'Università di scienze applicate di Zurigo. «L'implementazione di queste restrizioni sarebbe molto complessa e avrebbe poco senso». Per lo studioso bisognerebbe infatti tener conto e capire le motivazioni del perché alcuni non vogliano vaccinarsi. «Dietro potrebbero esserci motivi rilevanti come malattie o problemi psicologici. Trasferire su di loro i costi sarebbe ingiusto».

«Assurdo punire i non vaccinati» - Totalmente contrario a ogni misura è invece il consigliere nazionale Marcel Dobler: «Punirli sarebbe assurdo», precisa il parlamentare liberale-radicale. «Allora bisognerebbe chiedere di pagare i costi sanitari anche agli obesi, ai fumatori e agli alcolisti».

Convincere con la campagna - La consigliera nazionale Regine Sauter confida invece nella persuasione del Consiglio federale. «L'unico modo per convincere la gente è con delle campagne credibili». Il presidente della Commissione federale per le vaccinazioni Christoph Berger concorda: «Non chiediamo solo alle persone di vaccinarsi, le incoraggiamo a farlo. Ma ulteriori pressioni sarebbero addirittura controproducenti».  L'argomento principale resta l'efficacia dei preparati: «Abbiamo visto che la vaccinazione funziona e che gli effetti collaterali sono gestibili». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 2 mesi fa su tio
Giusto !!!!!!!!!!!!
ChB-quattro 2 mesi fa su tio
Se cercate sul sito clinicaltrials . gov mettendo i nomi delle varie case, troverete date di fine sperimentazione tra 27 ottobre 2022 e il 6 aprile 2023, quindi, de facto, si sta sperimentando in scala mondiale (alla fine qualche virostar o immunostar da TV se l'è lasciato scappare) ... fortuna non siamo in Francia, dove l'articolo L1126-1 del Code de la Santé publique recita "Le fait de pratiquer ou de faire pratiquer sur une personne une recherche biomédicale sans avoir recueilli le consentement libre, éclairé et exprès de l'intéressé, des titulaires de l'autorité parentale ou du tuteur ou d'autres personnes, autorités ou organes désignés pour consentir à la recherche ou pour l'autoriser, dans les cas prévus par les dispositions du code de la santé publique est puni de trois ans d'emprisonnement et de 45000 euros d'amende" ... mettiamo mano alla calcolatrice? scoppierebbe.
pillola rossa 2 mesi fa su tio
@ChB-quattro Ben scritto!
M70 2 mesi fa su tio
..poi brava Svizzera...i non vaccinati si pensa di penalizzarli ma tutti quelli che entrano ed escono dal nostro territorio neppure li si controlla!!! .. a dimenticavo...loro portano indotto quindi non ci sono problemi..
M70 2 mesi fa su tio
non siamo in uno stato dittatoriale..tutti paghiamo la cassa malati e speriamo di mai usarla. i non vaccinati devono essere penalizzati?! ma siamo fuori di testa? la popolazione ha il diritto di scegliere e deve essere messa in condizione di farlo con tanto di esperti che dicano chiaramente i pro e i contro ma con cifre alla mano e non impedire al personale sanitario e dottori di dire la loro opinione. mai sentito nulla su studi di chi ha preso il covid ed è guarito..questi hanno creato anticorpi naturali..ma nessuno dice nulla!
pillola rossa 2 mesi fa su tio
"gli effetti collaterali sono gestibili" non per tutti
pontsort 2 mesi fa su tio
Solo quando la cosa varrà anche per chi fuma, chi si ubriaca, chi è in sovrappeso o ha disturbi alimentari,... Solo che poi sparisce il principio su cui si basa il sistema sanitario attuale. Tra l'altro i non vaccinati pagano già le vaccinazioni per chi vuole farla è tutto il circo che ruota attorno
Pippo70 2 mesi fa su tio
Scrivo di qua xchè per l’ artcolo: una birra in cambio del vaccino, nn è aperto il blog. Giusto per dire che ... per rendere il preparato immunizzante più attrattivo.... Non mi pare che ci sono studi medici che confermano l’ immunizzazione. Cercare nel vocabolario il significato di immunità pf!
paolino1962 2 mesi fa su tio
Mi proteggo e so io se sono a rischio o meno! Avremo ancora la possibilità di scegliere se vaccinarsi o meno! No Vax…. Libertà di scelta
Alex 2 mesi fa su tio
@paolino1962 hai ragione puoi scegliere nessuno te lo impone...poi però ne paghi le conseguenze ....con il tuo borsellino!sei un poverino! vergognati!
pillola rossa 2 mesi fa su tio
@paolino1962 Freevax
vulpus 2 mesi fa su tio
Ha perfettamente ragione il dott. Zanini: la confederazione investe moltissime risorse per proteggere la popolazione e mettere a disposizione il vaccino. Chi va a farsi i tamponi e non si è vaccinato per motivi che non concernono altre problematiche mediche, è giusto che paghino il vaccino, ma tutti: quelli che vanno a spasso, quelli che vanno in vacanza ecc ecc. Non ci devono più essere eccezzioni fantasiose.
Blobloblo 2 mesi fa su tio
Il vaccino è gratis per tutti! Gratis si fa per dire, lo paga la confederazione...chi paga la confederazione? Il popolo! Con le varie tasse....vaccinati o non vaccinati! E ricordate, il vaccino non rende immuni, si può essere portatori anche se vaccinati! Quindi di cosa stiamo parlando? La maggior parte della popolazione non ha nessun sintomo, si dovrebbero vaccinare solo le persone a rischio, per gli altri molto meglio sviluppare gli anticorpi in modo naturale come per le altre forme di coronavirus delle quali siamo già immuni a e di sviluppato gli anticorpi in modo naturale
tartux 2 mesi fa su tio
@Blobloblo Ci sono smepre più prove che questo vaccino non solo protegga dal sviluppare la malattia ma anche che rende immuni.
Lore61 2 mesi fa su tio
Si dai, facciamo pagare i costi individualmente per ogni cavolata, però poi togliamo l'obbligatorietà di pagare una cassa malati, poi vediamo quante ne sopravvivono visto che la maggior parte della popolazione sana, attualmente paga per quella sempre malata... Non avete ancora capito che il sistema sta in piedi proprio per la socialità!
Blobloblo 2 mesi fa su tio
@Lore61 Magari pagassimo solo per quella fetta di popolazione che è sempre malata....c’è troppa gente che va dal medico per ogni cavolata, con il fantasioso pensiero purtroppo comune in molta gente che: tanto paga la cassa malati!! Senza rendersi conto che siamo tutti noi la cassa malati!
Kastolino 2 mesi fa su tio
Non vedo perché debba farmi inoculare una schifezza che può potenzialmente nuocere alla mia salute, immessa sul mercato frettolosamente, neppure garantita per le nuove varianti, che pure il virologo francese premio nobel 2008 (che faceva parte del team che ha prodotto il vaccino SARS anni fa) rifiuta di fare e tutto questo solo perché qualche cittadino mi accusa di essere egoista e qualche medico Cantonale suggerisce di fare per evitare un'altra ondata (quando già a Pasqua era stata ipotizzata a causa della variante inglese e che neppure è arrivata).. Bhe, continuerò a fare l'egoista allora. Un vaccinato che si ammala di covid, rischia di avere sintomi talmente debili e affievoliti dagli anticorpi vaccinali, da nemmeno accorgersi di avere contratto il covid.. E saranno proprio le persone che inconsciamente lo diffonderanno maggiormente rispetto a un non vaccinato che se ne resterà bellamente a casina a curarsi..
Blobloblo 2 mesi fa su tio
@Kastolino Giustissimo!!! 👍
aleddgg 2 mesi fa su tio
@Kastolino Ignorante leggiti questo link https://facta.news/notizia-falsa/2021/06/03/il-premio-nobel-luc-montagnier-non-ha-mai-detto-che-le-persone-vaccinate-moriranno-entro-due-anni/ Sono tutte fake news che continueranno ad esserci perché ripeto IGNORANTI come voi autoproclamati scienziati moralisti con in mano un diploma da giardiniere, e che leggono x vero tutto cio che trovano, smettetela di credere e informatevi come si deve, è palese che questo dannato vaccino aiuti, e se tutti la pensassero come te saremmo sommersi dai problemi, facile voi dovete subire cosa? Lockdown non poter bere il bianchino con il soci, ma avete idea di quello che stanno passando il personale sanitario? Avete idea di quante persone anche giovani muoiono tutt’ora, mamma mia, senza vaccini l’uomo sarebbe estinto già per via del vaiolo o del morbillo, percio smettetela di parlare di tutte queste cavolate, e informatevi a dovere, o fate 10 anni di studi diventate virologi e poi le vostre parole avranno un peso,
Kastolino 2 mesi fa su tio
@aleddgg aleddg ad essere ignorante e poco informato sarai tu. Io mi sono guardato l'intervista video filmata in lingua originale e quello che ha detto Montagnier è uscito dalle sue labbra, non l'ho letto su Facebook di certo. Cercati l'intervista integrale su YouTube e la troverai. E prima di sparare sentenze, informati.. Cosa ne sai dove ho sentito la notizia? Vai a cercarti l'intervista integrale e taci.
aleddgg 2 mesi fa su tio
@Kastolino Potrà pur essere vera ma il carissimo Luc Montagnier ha espresso il suo dissenso verso i vaccini già da decenni, il dissenso principale espresso dai virologi è riguardande non fli effetti avversi attuali ma quelli futuri, ci può stare, però mi chiedo, ci sono 70 mila persona in ticino che assumono psicofarmaci, (quadi un terzo) e di questi una grandisisma parte si tratta di ansiolitici come benzodiazepine, quest’ultime vengono prescritte facilmente e hanno possono avere degli effetti molto spiacevoli, eppure nessuno ne fa uno scandalo, ora il vaccino sembra abbia chissà quale rischio in questa terra, mandiamo sonde su marte, facciamo progressi di ogni tipo, è anche ovvio che ci sia minor tempo nel trovare un vaccino... mi scuso semplicemente per averti dato dell’ignorante, senza ricordarmi di non sapere minimamente chi si trova dietro allo schermo,
pillola rossa 2 mesi fa su tio
@aleddgg Le persone che fanno uso di ansiolitici e antidepressivi sono persone psicologicamente delicate e quindi facilmente governabili, esattamente come chi invoca a gran voce il vaccino salvifico e inneggia allo sberleffo di chi non si conforma. L'unica differenza sta nell'introversione dei primi e nell'estroversione dei secondi.
aleddgg 2 mesi fa su tio
Premetto che non condivido, ma troppe persone continuano a credere a tutte queste bufale di fake news sui vaccini, chi parla di complotti, e di altro ancora... basta.. questi comportamenti hanno stufato, tenete presente che se fosse stata una pandemia ben più forte e mortale, nessuno avrebbe messo in discussione l’efficacia, inoltre per quanto riguarda i rischi gravi è paragonabile a incidenti aerei, ma nessuno si pone quesiti sull’andare a ibiza... ci siamo autoproclamati tutti scienziati, sputando in faccia a chi ha studiato duramente per anni, ottenendo una laurea e al contempo elogiando testate giornalistiche e blog, mettiamo in discussione un rimedio esistente da più di 2 secoli (1796), grazie ad esso l’uomo è riuscito a superare il vaiolo e molte altre malattie, mettiamo in dubbio ogni cosa, ma dove? Se domani un commesso vi dice di cambiare l’olio della macchina e di cambiare il motore lo fate? No allora perché credete a ignoranti senza un mezzo titolo di studio? Bah... in ogni caso è giusto rispettare l’opinine altrui e permettere la libertà di scelta, ma non ha senso dire il vaccino non sarà obbligatorio e poi penalizzare le persone, non è logico, io sono il primo a voler far vaccinare tutti, a non comprendere come possiamo comportarci così in maniera ignorante, ma se in un futuro sarà una nostra libertà ad essere messa in discussione? Nahh, dev’essere il governo in questa situauzione ad attuare delle soluzione senza lenire completamente la libertà di scelta, senza giochetti burocratici. Senno è incoerente... per finire, resta il fatto che se una persona oltre a non essere vaccinata abbia comportamenti menefreghisti e poco preventivi per chi ha un rischio, è giusto che paghi le conseguenze, che in alcuni contesti (case anziani, ecc..) possono esserci davvero conseguenze gravi.
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
dei nuovi contagi quanti sono quelli vaccinati e quanti quelli non vaccinati?
pillola rossa 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Non lo diranno mai
tartux 2 mesi fa su tio
@pillola rossa Lo hanno detto e i dati sono pubblici
tartux 2 mesi fa su tio
@pillola rossa Ah si mi piace dare le prove di quello che dico: https://www.bag.admin.ch/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov/information-fuer-die-aerzteschaft/faq-gesundheitsfachpersonen.html#1814827499 Quest é un po vecchio ma da i dati: https://www.swissinfo.ch/ita/covid--in-svizzera-129-infettati-anche-dopo-seconda-vaccinazione/46622632
marameomarameo 2 mesi fa su tio
Il 90%dei non vacinati e solo egoista e dovrebbe provare sulla sua pelle cosa e sta malatia che per molti non esiste
Elisa_S 2 mesi fa su tio
@marameomarameo Anche non capisco perchè si rifiuta il vaccino non posso accusare chi non si vaccina di essere egosita. L'egoismo nnon c'entra più perchè adesso esiste un vaccino per proteggere chi lo decide. L'anno scorso la situazione non era la stessa (mascherina no, distanza no, etc..)
Gio58 2 mesi fa su tio
@marameomarameo Un pò di statistica. Non guasta mai. Dati OMS: numero di casi Covid nel mondo quasi 184mio (2.5% della popolazione mondiale); numero di morti di/con Covid 4mio (0.05% della popolazione mondiale)!! La malattia esiste ma ne esistono di ben peggiori. La dissenteria (diarrea) per esempio uccide ogni anno oltre 1 milione e mezzo di bambini al di sotto dei 5 anni! Qualcuno ne parla?? Certo che no. A chi vuoi che interessi, tanto son quasi tutti in Africa.
paolino1962 2 mesi fa su tio
@marameomarameo Io mi proteggo e so che tipo di vita trascorro. Se ho deciso di non farmi vaccinare, rispettate! Se voglio andare ad un concerto mi farò un tampone. Siamo in uno stato libero o fascista?
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@marameomarameo Io non sono vaccinato ma ho il certificato covid visto che la malattia l'ho fatta, la mia speranza è di farla nuovamente quando questo autunno il certificato scadrà. Il vaccino non garantisce che tu non possa più contrarre il virus ma che ci sia un decorso meno grave della malattia. Faccio notare che moltissimi Svizzeri non rischiano quasi nulla con il Covid-19, pertanto è più che comprensibile la scelta (come nel mio caso) di non farsi vaccinare. Anche perché (sottolineo nel mio caso) sarebbe come annaffiare il giardino durante un diluvio.
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
sarebbe interessante sapere tra i nuovi contagiati quanti sono i vaccinati.
Booble63 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Certamente ben pochi perché in gran parte giovani e asintomatici e pertanto non a rischio. L’aumento dei casi è dato anche dall’elevato numero di tamponi fatti per andare in vacanza. Tanto panico per nulla.
paolino1962 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 E in Israele, tutti vaccinati e il virus continua…… 🧐
marco17 2 mesi fa su tio
O si rende per legge obbligatoria la vaccinazione contro il Covid o allora la si smette con questi dibattiti assurdi e demenziali.
lollo68 2 mesi fa su tio
Il vaccino è stato sconsigliato a chi ha già avuto reazioni avverse ad altri vaccini. Ci sono degli specialisti che sostengono che le varianti circolano di più dove c'è stata un'intensa campagna di vaccinazione. La maggioranza di chi è deceduto di Covid19 aveva diverse patologie conseguenze di uno stile di vita non salutare. Non mi sembra che abbiano dovuto pagare per tutto il danno fatto alla società. Chi non si sta vaccinando è perché non si sente a rischio oppure non vuole fare da cavia. Strano che per l'AIDS non ci sia ancora un vaccino e per il Covid19 avvenga un miracolo. Dove sono finiti i 10 anni di sperimentazione per mettere sul mercato un nuovo vaccino?
Veveve 2 mesi fa su tio
Io sono vaccinata e’ quasi 50 anni che pago la cassa malati e sono andata dal medico o in ospedale unicamente quando ho partorito. Conclusione e’ quasi 59 anni che pago x quelli che si recano dal medico un giorno sì e l’altro anche x qualsiasi schiocchezza…così e’ il Istrua sanitario e non vedo perché in questo caso non va bene e prima si. Anche perché si ammalano anche i vaccinati quindi di cosa stiamo parlando!!!
Duca72 2 mesi fa su tio
Il discorso non fa’ una piega! Possono scegliere pagare o vaccinarsi , perfetto !
paolino1962 2 mesi fa su tio
@Duca72 Scherzi, vero? É la cosa più stupida che ho mai sentito!
paolino1962 2 mesi fa su tio
Raccomandata, non obbligatoria. Potrò ancora decidere io se vaccinarmi o meno…. Protegge di più una mascherina e l’igiene su un non vaccinato che il vaccino su una persona che poi si sente libero da tutto! Alla fine, non devo trasmettere il virus e se vorrò andare ad un concerto dovrò dimostrare di non infettare il prossimo e mi farò un bel tampone! Qual’é il problema ora? Non manipolatrici, siamo ancora un paese libero e non un paese fascista!
aleddgg 2 mesi fa su tio
Premetto che non condivido chi crede a tutte queste scemenze di fake news sui vaccini, a chi continua a parlare di complotti, ecc ecc... basta... queste cose sono un po’ fastidiose, tenete presente che se fosse stata una pandemia ben più pericolosa nessuno avrebbe messo in discussione l’efficacia, e ancora più divertente, tutti vogliono andare in vacanza, nel prendere un aereo nessuno si crea troppi problemi ma a vaccinarsi si. Ora non ho i numeri ma credo fermamente che statisticamente gli incidenti aerei e gli effetti avversi gravi del vaccino siano molto simili... ci siamo autoproclamati tutti scienziati, sputando in faccia a chi ha fatto anni di studi conferendo una laurea ma elogiando testate giornalistiche e blog... mettendo in discussione una cura esistente da più di 2 secoli, e che ha permesso all’uomo di debellare malattie ben più peggiori come il vaiolo. Detto questo pur avendo questo pensiero, credo sia giusto rispettare le opinioni altrui pur essendo davvero prive di senso logico o scientifico... e dire a tutti di non rendere obbligatorio il vaccino ma poi attuare diverse misure atte a penalizzare chi non ha scelto di vaccinarsi, è comunque una privazione della libertà, e dev’essere proprio lo stesso governo a trovare una soluzione per queste persone senza che questa limiti la propria scelta.
Elisa_S 2 mesi fa su tio
@aleddgg :-) ottima analisi ! Dovesse arrivare un virus altamente mortale...o i miei dubbi che tutti si farebbero vaccinare...ci sarà sempre qualcuno che dice "non è vero", "complotto"... Un po come se annunciano l'arrivo di una nube tossica, tapparsi in casa per una settimane...ci sarà sempre qualcuno che dovrà respirare l'aria per crederci. Siamo tutti grandi e "vaccinati" ...si dice :-)
vulpus 2 mesi fa su tio
@aleddgg Condivido quanto sopra. La questione della obbligatorietà è una questione di lana caprina o meglio di deresponsabilizzazione. Vogliamo sempre essere "politicamente corretti" ( e chi poi la inventata questa definizione) .E chi vuole fare il "differente" poi accampa le solite scuse,delle cavie, delle libertà, ecc ecc. Ma c'è da chiedersi allora: perchè le persone vaccinate e che si proteggono devono continuare ad avere delle limitazioni perchè altri si permettono di potenzialmente spandere il virus, in quanto non protetti? Quei signori che la cantano all'ingrande contro i vaccini e poi te li vedi che vanno in Italia a fare spesa , nei ritrovi pubblici e poi ancora si vantano che se ne fanno un baffo di vaccini e controlli , sono da ritenere persone corrette e responsabili? Se il non fare il vaccino interesserebbe solo la loro sfera privata , la scelta è ammissibile, ma in questa situazione proprio no.
Luca 68 2 mesi fa su tio
non siamo in un paese di dittatura!! le persone devono poter decidere senza pressioni
egi47 2 mesi fa su tio
E' giustissimo. Se voglio andare in giro con un'auto devo avere la patente, se vado a sbattere contro un muro e non sono assicurato oltre a pagare la riparazione devo risarcire anche il danno fatto a terzi, mi sembra logico che chi non si vuole vaccinare paghi i danni almeno quelli per se stesso.
marco17 2 mesi fa su tio
@egi47 Ma che paragone è questo! Siamo tutti obbligati a pagare caro l'assicurazione malattia che ci dà il diritto di essere curati, vaccinati o no. Altrimenti facciamo pagare i costi sanitari a chi fuma, a chi beve alcool, a chi mangia in modo poco sano e poi si ammala.
Veveve 2 mesi fa su tio
@marco17 Condivido assolutamente!👍
Booble63 2 mesi fa su tio
Allora che paghino anche i fumatori, i sedentari, chi mangia male, chi fa sport, visto che la maggior parte degli infortuni sono legati a calcio e sci, e già che ci siamo chi va in moto e chi va in bici senza casco.
aleddgg 2 mesi fa su tio
@Booble63 Chi va in giro senza casco mette a rischio la propria vita non quella degli altri, i fumatori altrettanto e per via del fumo passivo in molte zone pubbliche è vietato fumare, chi scia in maniera spericolata e causa danni ne paga le conseguenze, dai su, per commentare così astenetevi...
GreenPick 2 mesi fa su tio
Invece di toccare il portafoglio… che in questo anno è già stato toccato abbastanza… piuttosto incentivare le persone a vaccinarsi con l’annullamento delle restrizioni per i vaccinati come capita in altri paesi… che senso ha vaccinarsi se poi devo avere le stesse restrizioni?
andrea28 2 mesi fa su tio
Per poter impedire lo sviluppo di varianti resistenti al vaccino attuale non basta vaccinare il 100% degli Svizzeri, bisogna vaccinare anche tutti gli africani, cinesi, sudamericani, russi... che notoriamente si spostano per il mondo.
Elisa_S 2 mesi fa su tio
@andrea28 ...si ci sarà sempre come quello dell'influenza. la differenza e che per chi ha sviluppato la malattia "marcata" o ha fatto due dosi di vaccino, il sistema immunitario avrà sempre degli anticorpi "memoria" per la famiglia del coronavirus "SARS", a differenza di chi non ha avuto contatti di nessun tipo. Si ammaleranno comuque ma molto probalilmente non ci saranno piu reazioni "fuori controllo" del nostro sistema immunitario
Stefania 2 mesi fa su tio
Fate ridere i polli! La terza opzione, ovvero "lasciare in pace chi non si vuole vaccinare" non esiste? Se voi avete il fondoschiena al sicuro perché vi preoccupate di chi non si è vaccinato, dal momento che è così "efficace"?? Preoccupatevi degli effetti a lungo termine che avrà questa terapia genetica camuffata da vaccino, e non di chi SCEGLIE CON LA PROPRIA TESTA per se stesso! Discriminare in Svizzera è illegale, si mordano la lingua certi elementi.
Kastolino 2 mesi fa su tio
@Stefania Grande Stefy.. È proprio quello che mi chiedo io: se siete vaccinati e il vaccino è talmente efficiente come dicono, che preoccupazioni avete? Voi pensate alla vostra di salute, che io penso alla mia..
tartux 2 mesi fa su tio
@Kastolino 1 non è terapia genetica non confondere DNA con RNA dovrebbe essere da scuole medie, secondo non ci sono effetti a lu go termine a parte uno che si chiama immunità al virus, terzo tutti noi che ci vacciniamo vogliamo che gli altri si vaccinino 0er evitere ulteriori lockdown con le conseguenti spese pubbliche e crisi socioeconomiche e inoltre perchè così si protegge quel 5% della popolazione che non può essere vaccinata perchè allergica immunodepressa o altro è una questione sociale di aiuto ai più deboli della nostra società
emib53 2 mesi fa su tio
Non sono d'accordo con una simile proposta malgrado però sia favorevole a limitazioni nella libertà di movimento per chi non vuole vaccinarsi. Se si comincia con la responsabilizzazione in base alle proprie scelte, perché non far pagare anche i fumatori, gli obesi, i bevitori, ecc? Le assicurazioni sociali come le assicurazioni malattie si dicono sociali per il principio di solidarietà.
Gio58 2 mesi fa su tio
Se la vaccinazione funziona lo dirà solo il tempo. Allo stato attuale siamo solo allo stadio della sperimentazione, quella che normalmente si fa sugli animali. Difatti nessun presunto esperto, nemmeno quelli che ci mettono la faccia con nome e cognome, sa come evolverà la situazione. Figuriamoci quelli famosi che vogliono rimanere anonimi!! In quanto ai politici, fuori i nomi e le loro idee al riguardo così che gli elettori possano ricordarsene al momento di votare.
tartux 2 mesi fa su tio
@Gio58 Falso quello che dice sul vaccino sono fake news faccia un paio di debunk su dei siti seri come science, nature, new england journal of medecine, l'ufficio federale di sanità pubblica...
ugo202230 2 mesi fa su tio
Signor Marcel Dobler, forse non ha capito una cosa molto semplice. Obesi ed Alcolisti mettono in pericolo solo la loro vita, al contrario di chi non vuole vaccinarsi. Mi sorprende che un politico non arrivi a queste semplici conclusioni. Quindi chi non vuole vaccinarsi (ne ha tutti i diritti) pagherà anche le conseguenze. Per i fumatori, le ricordo che il pacchetto di sigarette oggi costa ca. Chf.8.-, i. Questo costo ci sono anche tantissime tasse che si trattiene il governo. Quindi tutti pagano degli scotti, non vedo perché chi non vuole vaccinarsi non li debba pagare.
Mauz 2 mesi fa su tio
Bene! Direi che allora (oltre che obesi, fumatori, e sedentari a questo punto) anche chi guida in stato di ebrezza, causa un incidente e ferisce altre persone non solo deve pagare le sue di prestazioni ospedaliere ma anche quelle di chi è rimasto ferito. Oltre che a eventuali danni a cose…. Qui stiamo dando di matto…
Elisa_S 2 mesi fa su tio
Lo dico da vaccinata a favore delle misure (forti prima della disponibilità del vaccino e leggere / assenti dopo la disponibilità del vaccino).....NON si può OBBLIGARE. Punto. E se qualcuno si ammala e deve essere ricoverato paga la cassa malati (perchè penso che se un non vaccinato finisce all'ospedale o va incontro a sintomi che non aveva bene calcolato, l'ultimo dei suoi problemi è chi paga le cure)
pillola rossa 2 mesi fa su tio
Paghino anche gli obesi, i fumatori, quelli che vanno a donne, ...
pillola rossa 2 mesi fa su tio
Per quelli finiti all'ospedale a causa di reazioni avverse a un vaccino sperimentale chi paga?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 19:48:47 | 91.208.130.89