Keystone
Ti vaccini? Partecipi alla lotteria. L'idea dagli Stati Uniti.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
1 min
Consenso presunto nella donazione degli organi, lanciato un referendum
La decisione è stata presa in Parlamento poche settimane fa. I referendari: «è necessario che la popolazione si esprima»
BERNA
27 min
Rissa a Berna, un ferito grave
Sarebbe stato aggredito da uno sconosciuto, secondo la polizia
SAN GALLO
37 min
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
1 ora
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
3 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
3 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
3 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Svizzera
4 ore
«I manifestanti contro le misure anti Covid pagheranno i costi di polizia»
A livello di legge è possibile che accada in quanto rientra nel quadro della legge sulla polizia cantonale del 2020
TURGOVIA
13 ore
A 77 anni in carcere per non pagare la multa
Una donna turgoviese si è presentata ieri davanti alla prigione di Frauenfeld per espiare la sua pena.
SVIZZERA
14 ore
Vinto il jackpot di Euromillions più alto di sempre
Sette persone hanno invece portato a casa 700mila franchi a testa.
SVIZZERA
18 ore
Cassis ha firmato la Carta umanitaria del clima
La Svizzera, il primo Paese donatore a farlo, lancia così un segnale al resto del mondo.
SVIZZERA / STATI UNITI
30.05.2021 - 18:540
Aggiornamento : 31.05.2021 - 09:24

Una lotteria per convincere gli scettici a vaccinarsi... anche in Svizzera?

Negli Stati Uniti è realtà, ma nel nostro Paese non sembra riscontrare molti favori

L'esperto di psicologia sociale ed economica Christian Fichter: «Va contro tutti i principi svizzeri».

LOS ANGELES / BERNA - 1,5 milioni di dollari, 50'000 dollari o una borsa di studio: farsi vaccinare in determinati Stati degli USA, ad esempio la California, può portare a grossi premi.

L'idea di istituire una "lotteria del vaccino" è l'ultimo dei stratagemmi americani nato per incentivare coloro che si sono dimostrati più scettici verso il vaccino e che hanno portato la campagna vaccinale, dopo un buon inizio, a rallentare sempre di più con il passare delle settimane.

È uno scenario che potrebbe essere plausibile anche in Svizzera, dove secondo un sondaggio dell'Università di Zurigo (pubblicato a gennaio) quasi una persona su tre è scettica per quanto concerne il vaccino?

«È una possibilità»

Secondo l'economista sanitario dell'Università di Basilea, Stefan Felder, la vaccinazione su base volontaria difficilmente basterà per raggiungere "l'immunità di gregge", o comunque un livello d'immunità tale tra la popolazione da interrompere la circolazione del virus.

Secondo Felder, il Governo e i Cantoni devono quindi collaborare per incentivare le inoculazioni, e il modello americano della lotteria potrebbe essere una possibilità.

Ogni cantone potrebbe gestire la propria lotteria di vaccinazione, magari con un vincitore ogni settimana. Visti i possibili vantaggi e l'impegno economico profuso finora nella lotta alla pandemia, sarebbe uno sforzo finanziario aggiuntivo del tutto giustificato, a detta dell'esperto.

Premio sulle spalle dei contribuenti?

Non tutti, però, sono dello stesso avviso: l'economista sanitario Willy Oggier, ad esempio, vede nella modalità una grossa ingiustizia: «Non sarebbe corretto nei confronti di coloro che si sono già fatti vaccinare volontariamente, per solidarietà».

Inoltre, i premi della lotteria andrebbero sulle spalle dei contribuenti, «e questo non è giusto».

Infine, secondo Oggier, potrebbe avere persino un effetto contrario: se lo Stato pagasse per la vaccinazione, potrebbe sembrare che non sia sicura. Ciò potrebbe, di conseguenza, rafforzare ulteriormente lo scetticismo dei critici. Oggier sostiene quindi la via degli incentivi "negativi": «Chi non vuole essere vaccinato dovrebbe avere meno libertà».

«Un'idea che contraddice tutti i principi svizzeri»

Anche l'esperto di psicologia sociale ed economica Christian Fichter si è espresso contro una lotteria delle vaccinazioni, e lo ha fatto senza mezzi termini. «Il concetto contraddice tutti i principi svizzeri, la nostra democrazia si basa sulla maturità e l'autoresponsabilità», ha dichiarato.

Invece di attirare le persone alla vaccinazione con dei premi in denaro, si dovrebbe fare un lavoro educativo: «Vogliamo poter basare le nostre decisioni come degli adulti». Fichter è anche convinto che una lotteria dei vaccini difficilmente potrebbe aver luogo, in quanto incontrerebbe una forte resistenza da parte dei politici e della popolazione svizzera.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Sassi Patrizia 4 mesi fa su tio
E che cosa dobbiamo mettere come premio? Forse un anno gratuito di LAMAL, andrebbe bene?
pillola rossa 4 mesi fa su tio
Oggier sostiene quindi la via degli incentivi "negativi": «Chi non vuole essere vaccinato dovrebbe avere meno libertà»... La libertà è un diritto, non una concessione sotto ricatto.
F/A-19 4 mesi fa su tio
@pillola rossa Ben detto!
Marta 4 mesi fa su tio
ma vaccinarsi è una lotteria... speriamo a buon fine
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-16 13:27:10 | 91.208.130.85