GRIGIONIDalla pandemia è nata una piramide di carta igienica

09.03.21 - 06:00
Durante la scorsa primavera il suo valore è stato stravolto. Ecco l'opera del grigionese Marc B. Bundi
Marc Bundi
Dalla pandemia è nata una piramide di carta igienica
Durante la scorsa primavera il suo valore è stato stravolto. Ecco l'opera del grigionese Marc B. Bundi

COIRA - La carta igienica? Durante la prima fase della pandemia è andata letteralmente a ruba. E il suo valore è così cresciuto in maniera smisurata.

Ed ecco che ora è la protagonista di un'installazione artistica realizzata dall'artista grigionese Marc B. Bundi: una piramide formata da ben 2'024 rotoli di carta igienica. Una piramide alta 2 metri e dieci centimetri che vuole anche rappresentare il concetto di domanda e offerta, stravolto durante il lockdown.

L'installazione “Werte” (Valori) è esposta fino al prossimo 19 aprile negli spazi della Galleria Obertor a Coira. Durante gli ultimi giorni della mostra, ogni visitatore potrà portarsi a casa uno degli oltre 2'000 rotoli.

È curioso che già alla fine del 2019, Bundi si era interrogato sul valore degli oggetti con un'opera analoga: tra novembre 2019 e gennaio 2020 a Laax aveva esposto una piramide formata da 1'785 rotoli. Allora non si parlava ancora del coronavirus. E negli scaffali dei supermercati la carta igienica era ancora ben presente.

NOTIZIE PIÙ LETTE