Keystone - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
34 min
È esplosa la corsa ai test (finché sono gratis)
La richiesta è raddoppiata con l'obbligo del certificato Covid. E il governo teme che non si arresterà
Lucerna
39 min
Schianto frontale in moto, grave un minore
La collisione ha coinvolto altri due motociclisti che si trovavano sulla strada
SVIZZERA
2 ore
Oggi gratis, domani a 75 franchi?
Il test antigenico potrebbe diventare a pagamento dall'11 ottobre. Gli addetti ai lavori speculano sui possibili prezzi
ZURIGO
2 ore
Al rettore non piace il certificato
All'università di Zurigo l'accesso è vietato agli studenti senza pass. «Una scelta dolorosa» per Michael Schaepman
SVIZZERA
4 ore
Test in regalo da Maurer
Antigenici gratuiti fino alla revoca del certificato Covid: questa sarebbe la posizione del ministro UDC
SVIZZERA
12 ore
«Se la consegna avviene in ritardo, ci tagliano lo stipendio»
Il delivery va forte, soprattutto con la pandemia. Ma un corriere Smood vuota il sacco: «Pessime condizioni di lavoro»
SVIZZERA / FRANCIA
13 ore
Omicidio di una prostituta a Sullens, condanna aumentata a 30 anni
Il killer è un ex lavoratore frontaliere francese
SVIZZERA
15 ore
Certificati internazionali per i vaccinati, il plauso di HotellerieSuisse
L'associazione chiede che si prosegua con la politica dei test gratuiti
SVIZZERA
16 ore
Un documento falso per aggirare l'obbligo di certificato Covid
Al momento su Telegram c'è un florido mercato di attestati falsi. Ma chi viene scoperto, è punibile
SVIZZERA
17 ore
In piazza per la giustizia climatica anche in Svizzera
Migliaia di giovani hanno partecipato alle manifestazioni di Fridays For Future
SVIZZERA
07.03.2021 - 18:150

Sì all'iniziativa anti-burqa e all'accordo con l'Indonesia, no all'E-ID

Gli svizzeri hanno approvato entrambi gli oggetti federali "di misura". Nettamente respinta l'identità elettronica

BERNA - L'iniziativa popolare comunemente chiamata anti-burqa è stata accolta: la proposta di introdurre nella Costituzione il divieto di dissimulare il volto ha raccolto il 51,2% dei consensi e l'adesione di 20 dei 26 cantoni. Il Ticino - che nel 2013 aveva fatto da apripista accogliendo un'analoga normativa cantonale - ha approvato l'oggetto con il 60,5% dei voti. Sul fronte dei contrari si sono schierati i Grigioni (50,4% dei "no"), Ginevra (51,3%), Appenzello esterno (50,87%), Basilea Città (59,39%), Berna (50,42%) e Zurigo (54,79%).


Gli svizzeri non vogliono lasciare alle imprese private il compito di fornire l'identità elettronica. Il verdetto delle urne è stato netto: 64,3% di "no", una percentuale superiore alle previsioni dei sondaggi. I ticinesi, con neppure il 56% di voti contrari, sono stati i meno "severi". Ora sostenitori e avversari sono concordi nell'affermare che è necessario trovare al più presto una soluzione che susciti fiducia nei cittadini. La partecipazione al voto si è attestata di poco sopra al 50%.


I cittadini hanno accettato oggi alle urne l'Accordo di partenariato economico con l'Indonesia con il 51,66% dei voti (1'408'057 schede). I "no" si sono fermati al 48,34% (1'317'706 schede). L'affluenza si è attestata al 50,45%. L'intesa è stata accolta bene soprattutto nella Svizzera centrale, con Nidvaldo che ha fatto registrare il 62,67% di "sì", Zugo il 61,85%, Obvaldo il 59,12% e Svitto il 58,87. In Ticino l'accordo è stato accettato di misura con il 50,81%, mentre nei Grigioni i favorevoli hanno raggiunto il 53,81%.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-25 12:34:47 | 91.208.130.87