Ti-Press (archivio)
NEUCHÂTEL
02.02.2021 - 12:000

Riapre il centro per asilanti di Les Verrières

Era stato chiuso nell'estate del 2019 perché sottoccupato.

Al suo interno la SEM ha deciso di ospitare gli asilanti problematici che con il loro comportamento «perturbano» la coabitazione negli altri centri federali.

NEUCHÂTEL - A metà mese verrà riaperto il centro federale speciale per richiedenti asilo di Les Verrières (NE), chiuso nell'estate 2019 perché sottooccupato. Al suo interno verranno ospitati asilanti recalcitranti, spiega la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) in una nota.

Attualmente, il numero di nuove domande d'asilo è basso. Proprio ieri la SEM aveva annunciato che nel 2020 ne sono state presentate il 22,6% in meno rispetto all'anno precedente. Malgrado ciò, le autorità hanno deciso di riaprire il centro neocastellano poiché perfettamente indicato per ospitare quei richiedenti asilo che, con il loro comportamento «intollerabile», «perturbano il funzionamento ordinato e la coabitazione nei centri federali e pregiudicano la sicurezza e l'ordine pubblici».

Nel centro speciale di Les Verrières, dotato di 20 posti, sono previste regole di uscita più restrittive e misure di sicurezza più severe rispetto alle altri strutture. Nel centro saranno accolti unicamente richiedenti asilo maschi adulti, precisa la SEM.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-19 11:59:35 | 91.208.130.87