Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR (MARCEL BIERI)
BERNA
18.12.2020 - 15:480
Aggiornamento : 16:13

«Abbiamo bisogno di tutto il Paese»

Simonetta Sommaruga ha ribadito che la pandemia è ancora in una fase critica

BERNA - Il coronavirus non ci dà pace neanche alla vigilia delle Feste natalizie. «La situazione rimane critica in SvizzeraX, ha dichiarato la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga oggi in apertura della conferenza stampa del Governo sul Covid-19.

Per questo il Consiglio federale ha deciso che occorrono ulteriori misure per lottare contro la pandemia fino al 22 gennaio. Anche i Cantoni si sono resi conto che questi nuovi provvedimenti, con le debite eccezioni, sono indispensabili. «Il nostro Paese è forte quando agiamo tutti assieme e ora abbiamo bisogno di tutto il Paese», ha aggiunto Sommaruga.

La consigliera federale ha sottolineato come i contagi rimangano a un livello elevato, il personale negli ospedali sia al limite e molte famiglie soffrano per la perdita di un loro caro. Con le nuove misure decise oggi, le infezioni dovrebbero diminuire, si è detta convinta la ministra bernese.

La situazione verrà riesaminata dal governo a fine dicembre e inizio gennaio, ha aggiunto. Il Consiglio federale è consapevole che le nuove misure sono dure da accettare per molti cittadini e categorie professionali. «Ma mi auguro - ha detto la presidente della Confederazione - che gli Svizzeri sapranno dar prova di solidarietà. Il nostro Paese è forte quando agisce unito», ha ripetuto anche nella lingua di Dante.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-17 13:18:47 | 91.208.130.87