Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
24.06.2020 - 13:330
Aggiornamento : 13:58

PKK organizzazione criminale, dirigente estradato

Secondo la corte suprema è rilevante per questo caso che l'HPG ha commesso diversi attacchi terroristici in Turchia

LOSANNA - Il Tribunale federale (TF) ha qualificato il Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) quale organizzazione criminale e ha quindi approvato l'estradizione in Germania di uno dei dirigenti del PKK per la regione di Saarbrücken.

Secondo le autorità di polizia tedesche, l'uomo ha reclutato persone per le Forze di Difesa del Popolo (in curdo Hêzên Parastina Gel, HPG), l'ala militare del PKK.

Nella sentenza pubblicata oggi il TF sottolinea che quanto imputato negli atti di accusa è passibile di pena sia in Svizzera che in Germania, condizione necessaria per l'estradizione.

Secondo la corte suprema è rilevante per questo caso che l'HPG ha commesso diversi attacchi terroristici in Turchia dal 2014 al 2016. Non è invece stato determinante per l'esame della richiesta di estradizione il fatto che l'HPG abbia sostenuto le forze armate curde in Siria nella lotta contro le milizie terroristiche dell'Isis.

Il Tribunale federale trae queste conclusioni nel contesto del fatto che un tribunale in una procedura d'estradizione deve esaminare la responsabilità penale solo "prima facie", ossia in modo sommario.

La distinzione giuridica tra resistenza legittima e criminalità terroristica è uno dei compiti più delicati nell'ambito dell'assistenza giudiziaria internazionale, nota l'alta corte con sede a Losanna.

Alla fine di agosto del 2019 le autorità di perseguimento penale tedesche avevano inserito il turco di origine curda nel Sistema d'informazione Schengen (SIS) a fini di ricerca. È stato arrestato all'aeroporto di Zurigo il primo novembre.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-21 09:15:34 | 91.208.130.85