Keystone (foto d'archivio)
GINEVRA
26.03.2020 - 11:130

A causa del Covid-19, saltati gli ultimi collegamenti tra Francia e Svizzera

Da sabato circolazione ferroviaria sospesa tra i due Paesi.

L'attività di TGV Lyria era già ridotta da metà marzo.

GINEVRA - A partire da sabato i TGV Lyria non circoleranno più tra la Svizzera e Parigi. I due ultimi collegamenti ancora attivi, in partenza da Ginevra e Basilea, vengono interrotti a causa del coronavirus.

"In seguito alle ultime misure del governo, la circolazione ferroviaria tra Francia e Svizzera è sospesa a partire da sabato 28 marzo", scrive TGV Lyria, società comune della compagnia nazionale francese SNCF e delle FFS, sul suo sito internet. TGV Lyria aveva già sospeso quasi tutta la sua attività da metà marzo.

La compagnia nazionale francese SNCF ha annunciato ieri la riduzione della sua offerta per passare da 90 a 40 TGV al giorno a livello nazionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-07 16:11:37 | 91.208.130.87